Fran Alvarado, un medico che ha sconfitto il Covid-19 eletto Mr. Gay World 2020

Secondo nel 2019, Francisco Alvarado è stato incoronato Mr. Gay World 2020 a causa della cancellazione del concorso causa Covid-19. Da lui sconfitto dopo essere risultato positivo.

Fran Alvarado, un medico che ha sconfitto il Covid-19 eletto Mr. Gay World 2020 - Fran Alvarado - Gay.it
2 min. di lettura

La finalissima di Mr. Gay World 2020 era prevista la settimana scorsa, in Sudafrica, ma è stata annullata causa Coronavirus. Ecco perché la fascia del 2020 è semplicemente andata al 2° classificato del 2019 dietro il filippino Janjep Carlos, ovvero lo spagnolo Francisco José Alvarado, già Mister Gay Spagna 2018. Sarà lui l’ambasciatore LGTBI nel mondo fino alla prossima edizione del concorso, che avrà luogo nel marzo del 2021 a Johannesburg. Si tratta del secondo spagnolo a conquistare lo scettro, 4 anni dopo Roger Gosálbez, incoronato nel 2016 a Malta.

Francisco Alvarado ha 30 anni, è nato a Cáceres e attualmente risiede a Madrid, dove lavora come medico di famiglia. Francisco è riuscito a sconfiggere il Covid-19, e ora si dice pronto ad assupersi questa responsabilità “come ambasciatore LGTBI in tutto il mondo”. “Continuerò a lavorare e a contribuire con il mio supporto ovunque sia necessario”, ha confessato a Shangay, “specialmente nelle campagne relative alla salute all’interno della comunità LGTBI. ”

Dopo essere stato nominato Gay Pride Spaagna nel 2018, Francisco non ha mai smesso di lavorare in diverse conferenze e campagne di sensibilizzazione LGBTI, come #HazteVisibleEnElTrabajo, soprattutto in relazione alla prevenzione nei confronti dell’HIV. Oggi come oggi Francisco non vede l’ora di tornare alla normalità post Coronavirus, scoperto il 10 marzo scorso:  “Ho iniziato a notare in sintomi mentre ero in servizio in ospedale. È iniziato tutto con una tosse secca, ma eravamo in un momento di caos collettivo, quindi non ci ho prestato molta attenzione”. Il giorno dopo Alvarado  ha cominciato a sentirsi dolorante e affaticato, ma credeva fosse colpa dei turni sfiancanti di quei giorni. “Uscendo da un turno di 24 ore, è normale che tu abbia la sensazione di essere stato pestato. Era difficile da dire se quella solita stanchezza fosse dovuta al lavoro o ai sintomi”. Ma il giorno dopo, i suoi sintomi sono peggiorati. Fatto il test, ha scoperto di essere positivo e si è subito chiuso in quarantrna. “Quando l’ho detto a mia nonna, ha iniziato a piangere. All’epoca non si sapeva molto della malattia e aveva paura”. Dopo quasi 20 giorni di isolamento totale, Alvarado non ha più avuto alcun sintomo e alla fine è risultato negativo al virus. Una settimana dopo, è tornato al lavoro e ha ricevuto l’inattesa notizia. È Mr. Gay World 2020!

https://www.instagram.com/p/Bwwb7uflmGV/

https://www.instagram.com/p/B_xZFrfoIBP/

https://www.instagram.com/p/B_217eGIkDc/
https://www.instagram.com/p/B4r0-RHoJ-j/
https://www.instagram.com/p/CAA00EnIikM/

https://www.instagram.com/p/B4Xl4h0IGjx/?utm_source=ig_embed

https://www.instagram.com/p/B6Tp2qooR0m/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Louisa Jacobson, figlia di Meryl Streep, fa coming out: "Felice di entrare in questa gioiosa nuova era" - coming out Louisa Jacobson - Gay.it

Louisa Jacobson, figlia di Meryl Streep, fa coming out: “Felice di entrare in questa gioiosa nuova era”

Culture - Redazione 25.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 24.6.24
@milanopride

Perché il Milano Pride non ha madrine e padrini? Le comunità ebraiche queer ci saranno? Intervista

Lifestyle - Riccardo Conte 24.6.24
Calafiori Gay.it

Riccardo Calafiori, la ‘gioia incontenibile’ per il gol non passa inosservata: “Avvistata la torre di Pisa”

Corpi - Emanuele Corbo 25.6.24
Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all'amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO) - Silvana Della Magliana di Drag Race Italia si e unita civilmente allamato Federico - Gay.it

Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all’amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO)

Culture - Redazione 24.6.24

Hai già letto
queste storie?