Giorgia Meloni si indigna per la satira e fa la vittima: “Manipolano la realtà per accusarmi di omofobia”

Come se ci fosse bisogno di manipolare la realtà per accusare di omofobia la destra italiana.

Giorgia Meloni si indigna per la satira e fa la vittima: "Manipolano la realtà per accusarmi di omofobia" - Giorgia Meloni - Gay.it
2 min. di lettura

Ci ha messo quasi una settimana ad accorgersene, Giorgia Meloni, ma alla fine è scoppiata. Perché alcune parodie le piacciono, vedi il remix di “Io sono Giorgia” che ha abilmente cavalcato, mentre altri filmati di pura e dichiarata satira le fanno saltare la mosca al naso.

La leader di Fratelli d’Italia ha infatti puntato il dito contro un filmato andato in onda venerdì scorso nel corso di Propaganda Live. Alessio Marzilli, il suo autore, non ha fatto altro che montare parti della partecipazione della Meloni al Maurizio Costanzo Show, avvenuta un mese fa, ampliandone i silenzi in relazione al suo pensiero sul DDL Zan. Pura e semplice satira, dichiarata dallo stesso Diego Bianchi a fine servizio, che a Giorgia Meloni non è piaciuta, a tal punto di parlare di “manipolazione della realtà per accusarti di omofobia“. Come se ci fosse bisogno di manipolare la realtà per accusare di omofobia la destra italiana.

La posizione di Fratelli d’Italia sul ddl Zan sull’omofobia è molto chiara“, ha scritto sui social la deputata. “L’ho espressa chiaramente in Parlamento e tutte le volte che, in tv e nelle interviste, mi è stato chiesto di farlo. Ho espresso sempre con rispetto le mie idee e ciò che non condivido di quella proposta, senza mai offendere nessuno, tantomeno scherzarci su. Per questo è surreale che in queste ore ci sia chi stia tentando di utilizzare sul web e sui social un video montaggio satirico – andato in onda su Propaganda Live sulla mia partecipazione al Maurizio Costanzo Show – per accusarmi, ancora una volta, di essere omofoba e addirittura di aver riso dell’aggressione di due ragazzi che si baciavano. Episodio che, ricordo, ho condannato subito e con fermezza. Questo non cambia ciò che penso della proposta dell’Onorevole Zan: un provvedimento che non vuole combattere le discriminazioni ma punire con nuovi reati d’opinione chi non piega la testa al pensiero unico e introdurre l’ideologia gender nelle scuole, a partire dalle elementari. E su questo sono pronta a confrontarmi con chiunque, nel rispetto reciproco“.

Solite menzogne ad uso e consumo della propaganda, perché non esiste reato d’opinione all’interno del DDL Zan, non esiste alcun “pensiero unico” da cavalcare, tantomeno qualsivoglia “ideologia gender”. Ma la realtà della destra nazionale, senza alcun tipo di manipolazione satirica, è purtroppo questa. Mentire, sapendo di mentire.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
quantosonogaio 16.4.21 - 0:17

"...altra cosa è dire: andiamo dai ragazzini di 7 anni,alle scuole elementari,a fargli scambiare i vestiti etc..." con queste parole vorrebbe dire che i maschi non possono indossare i vestiti "da donna" e le femmine quelli "da maschio" ma, da quello che ho visto dal video lei sta indossando dei pantaloni che seguendo il suo ragionamento sono da maschio e quindi si catapulta dalla parte dell'INCOERENZA

Avatar
Stefano Lani 15.4.21 - 13:32

L'omofobia personale ha tanti aspetti molto sottili.Se Giorgia Meloni e' contro ogni tipo di ideologia LGBT, nonché portavoce e allo stesso tempo personaggio pubblico di tutto ciò in cui crediamo, da persona intelligente qual'e', sa' benissimo che le persone (tutte, non solo lgbt)si buttano a capofitto ad aditarti, anche solo per sfogo. Era chiaro che fosse contro alcuna violenza,non è mai chiaro quale sia la sua vera posizione nei confronti delle persone lgbt al di fuori del tema famiglia/credenze religiose. Per fare un esempio, Michele hunziker,da personaggio pubblico, si e' scusata dopo una gaffe razzista,ma i commenti sotto il suo posto e i relativi mi piace, anche per un solo errore detto con leggerezza sono stati pesantissimi. Che dovremmo pensare di chi ci fa guerra senza pietà? Non veniamo certo a scriverle insulti sui suoi social (per lo meno non tutti).

Trending

Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24

Hai già letto
queste storie?

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre - Gabriel Attal - Gay.it

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre

News - Redazione 9.1.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24
Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno - Lavinia Mennuni - Gay.it

Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno

News - Redazione 22.3.24
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
Luca Paladini insultato da consigliere leghista in aula: "Pezzo di m*rda". Poi l'aula approva la mozione transfobica (VIDEO) - Luca Paladini - Gay.it

Luca Paladini insultato da consigliere leghista in aula: “Pezzo di m*rda”. Poi l’aula approva la mozione transfobica (VIDEO)

News - Redazione 8.5.24
A sin: Giorgia Meloni con Elena Donazzan (è noto che la prima non ami la seconda) - a destra Cloe Bianco

Nessuna pace per Cloe Bianco, Elena Donazzan sarà candidata alle Europee da Fratelli d’Italia

News - Redazione Milano 7.12.23
Lesbiche di tutta Europa

Lesbiche di tutta Europa sabato a Roma per protestare contro il Governo Meloni: “Anche noi siamo madri”

News - Redazione 25.4.24