Gruppi anti-LGBT vogliono boicottare il Pride Month intasando i social media con contenuti omofobi

Account falsi, immagini chiaramente omofobe ma che "rispettano" le regole dei social, boicottaggio dei marchi gay-friendly. Un attacco pianificato in tutto e per tutto.

pride month
2 min. di lettura

Sono dei gruppi di estrema destra, con una pericolosa inclinazione verso la supremazia bianca, idee ultra conservatrici e naturalmente anti-LGBT. E il loro scopo, ora, è quello di boicottare il Pride Month, ovvero il mese di giugno, generalmente dedicato ai pride in tutto il mondo.

Vista la cancellazione di tutti i pride in ogni città a causa del Coronavirus, la campagna di questi gruppi omofobi si sposta in rete. E il loro obiettivo è quello di intasare le bacheche dei social con immagini omofobe, in occasione del Pride Month. Ma hanno pensato anche al ban: saranno solamente immagini in cui esprimono la loro opinione, rispettando quindi le regole dei social. Una campagna omofoba in piena regola, purtroppo ancora permessa.

Boicottare il Pride Month: la ridicola strategia dei gruppi omofobi

Attraverso i siti web di imageborad, la campagna contro il Pride Month è stata chiamata “Operation Pridefall”. Utilizzando 4chan, Alt-right (un movimento politico ultra-conservatore) ha chiamato all’adunata tutti i suoi seguaci già all’inizio del mese di maggio, per creare degli account fake dai quali condividere una mole immensa di contenuti anti-LGBT, boicottando inoltre le aziende che solitamente appoggiano i pride come Coca Cola, Amazon, Netflix e tanti altri marchi.

Ogni giugno, centinaia di grandi società si uniscono per soffocare i social media con post a favore di” Pride Month “, una parola in codice per la degenerazione che è attivismo LGBT +.

La strategia prevede anche campagne di crowdfunding, la condivisione di immagini e video chiaramente omofobi da profili troll, e tutto quello che potrebbe contribuire a far sentire “diversi” e “sbagliati” i membri della comunità LGBT. L’intento, si nota chiaramente, è quello di aumentare l’odio e boicottare l’inclusione.

Tutte le immagini e i suggerimenti si possono trovare appunto nei siti di imageboard. Tra questi, una bandiera LGBT che brucia, una rana (Pepe the Frog) che punta un fucile verso una drag queen, e tante altre disgustose immagini ancora permesse.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

grande fratello anita olivieri froci

Grande Fratello, insulti omofobici? Anita ha detto “fr*ci”?

Culture - Redazione Milano 25.10.23
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
vannacci-ultime-dichiarazioni

Vannacci e il tour paranoico tra omosessuali e graffitari, ecco gli ultimi deliri dell’esponente dell’esercito italiano

News - Redazione Milano 15.9.23
senegal corpo bruciato presunto gay

Senegal, riesumato e bruciato perché presunto gay e considerato “mezzo uomo e mezzo donna” – VIDEO

News - Giuliano Federico 31.10.23
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
Coppia gay Germania Gay.it

Turchia: il 90% delle persone LGBTIQ+ subisce violenza on line

News - Redazione 13.10.23
grassina bullismo omofobia

Firenze, lo insultano e gli lanciano una bottiglia perché gay

News - Lorenzo Ottanelli 6.9.23