Gruppi anti-LGBT vogliono boicottare il Pride Month intasando i social media con contenuti omofobi

Account falsi, immagini chiaramente omofobe ma che "rispettano" le regole dei social, boicottaggio dei marchi gay-friendly. Un attacco pianificato in tutto e per tutto.

pride month
2 min. di lettura

Sono dei gruppi di estrema destra, con una pericolosa inclinazione verso la supremazia bianca, idee ultra conservatrici e naturalmente anti-LGBT. E il loro scopo, ora, è quello di boicottare il Pride Month, ovvero il mese di giugno, generalmente dedicato ai pride in tutto il mondo.

Vista la cancellazione di tutti i pride in ogni città a causa del Coronavirus, la campagna di questi gruppi omofobi si sposta in rete. E il loro obiettivo è quello di intasare le bacheche dei social con immagini omofobe, in occasione del Pride Month. Ma hanno pensato anche al ban: saranno solamente immagini in cui esprimono la loro opinione, rispettando quindi le regole dei social. Una campagna omofoba in piena regola, purtroppo ancora permessa.

Boicottare il Pride Month: la ridicola strategia dei gruppi omofobi

Attraverso i siti web di imageborad, la campagna contro il Pride Month è stata chiamata “Operation Pridefall”. Utilizzando 4chan, Alt-right (un movimento politico ultra-conservatore) ha chiamato all’adunata tutti i suoi seguaci già all’inizio del mese di maggio, per creare degli account fake dai quali condividere una mole immensa di contenuti anti-LGBT, boicottando inoltre le aziende che solitamente appoggiano i pride come Coca Cola, Amazon, Netflix e tanti altri marchi.

Ogni giugno, centinaia di grandi società si uniscono per soffocare i social media con post a favore di” Pride Month “, una parola in codice per la degenerazione che è attivismo LGBT +.

La strategia prevede anche campagne di crowdfunding, la condivisione di immagini e video chiaramente omofobi da profili troll, e tutto quello che potrebbe contribuire a far sentire “diversi” e “sbagliati” i membri della comunità LGBT. L’intento, si nota chiaramente, è quello di aumentare l’odio e boicottare l’inclusione.

Tutte le immagini e i suggerimenti si possono trovare appunto nei siti di imageboard. Tra questi, una bandiera LGBT che brucia, una rana (Pepe the Frog) che punta un fucile verso una drag queen, e tante altre disgustose immagini ancora permesse.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Prisma 2 Intervista a Ludovico Bessegato qui con Mattia Carrano - Gay.it 02

Prisma 2, intervista al regista Ludovico Bessegato “Non diamo risposte a chi cerca il giudizio”

Serie Tv - Giuliano Federico 8.6.24
Mahmood Ra Ta Ta

Mahmood annuncia il singolo estivo “Ra ta ta” e profuma già di hit – ascolta il teaser

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
The History of Sound, il film d'amore con Paul Mescal e Josh O'Connor sarà a Venezia? Parla il regista - The History of Sound il film damore con Paul Mescal e Josh OConnor sara a Venezia - Gay.it

The History of Sound, il film d’amore con Paul Mescal e Josh O’Connor sarà a Venezia? Parla il regista

Cinema - Redazione 12.6.24
La mamma di Elodie si è sposata con Francesco Cramer

Elodie (senza Andrea Iannone) incantevole al matrimonio della mamma. La dedica della cantante nel giorno del “sì”

Musica - Emanuele Corbo 10.6.24

Hai già letto
queste storie?

marche pride 2024, sabato 22 giugno ad ancona

Marche Pride 2024: sabato 22 giugno ad Ancona

News - Redazione 6.3.24
verona pride 2024, domenica 16 giugno

Verona Pride 2024: domenica 16 giugno

News - Redazione 23.4.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
terni pride 25 maggio 2024

Transfem Terni Pride 2024: sabato 25 maggio

News - Redazione 21.2.24
fvg pride 2024, a lignano sabbiadoro il 31 agosto

FVG Pride 2024: a Lignano Sabbiadoro il 31 agosto

News - Redazione 27.3.24
mostruos3 pride 2024, sabato 22 giugno a siena

Mostruos3 Pride 2024: a Siena sabato 22 giugno

News - Redazione 7.5.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Abruzzo Pride 2024: sabato 6 luglio a Pescara - abruzzopride pescara - Gay.it

Abruzzo Pride 2024: sabato 6 luglio a Pescara

News - Redazione 8.4.24