Il Potere del Full Frontal. Agli Oscar 2022 cadrà il tabù?

L'Academy non ha mai visto di buon occhio i nudi maschile. Ma con Benedict Cumberbatch e Bradley Cooper tutto potrebbe cambiare.

Il Potere del Full Frontal. Agli Oscar 2022 cadrà il tabù? - Benedict Cumberbatch full frontal Bradley Cooper - Gay.it
2 min. di lettura

Nella giornata di lunedì sono state annunciate le nomination ai Golden Globe, con Belfast di Kenneth Branagh e Il Potere del Cane di Jane Campion a guidare il listone dei film più nominati. Tra i candidati spicca anche Benedict Cumberbatch, burbero e represso cowboy che nel film Netflix, già in trionfo a Venezia, si concede anche un full frontal. Se Cumberbatch dovesse vincere il Golden Globe come miglior attore dramma infrangerebbe un tabù, che da sempre riguarda la nudità maschile, il più delle volte nascosta, censurata, sul grande schermo. Hollywood ha sempre storicamente faticato a mostrare il pene maschile, a differenza del full frontal femminile.

In passato abbiamo visto attrici vincere l’Oscar dopo essersi completamente denudate. Basti pensare ad Halle Berry in “Monster’s Ball” (2001) o a Kate Winslet in “The Reader” (2008). Tuttavia, dinanzi all’uomo nudo l’Academy ha spesso voltato la faccia dall’altra parte. Basti pensare allo strepitoso Michael Fassbender di “Shame” (2011), egregiamente ignorato nonostante il plauso della critica.

10 anni dopo tutto potrebbe cambiare. Oltre al super favorito Benedict Cumberbatch, che in una scena di The Power of Dog si fa un bel bagno nel fango con pene bene in vista, anche Bradley Cooper si mostra tutto nudo in “Nightmare Alley” di Guillermo Del Toro, altro film tra i favoriti per gli Oscar del 2022. Da non dimenticare poi l’acclamato Simon Rex di “Red Rocket”, in cui interpreta un ex pornodivo superdotato. Nel film A24 c’è una scena in cui il 47enne corre tutto nudo per le strade di Texas City, con il fallo co-protagonista assoluto. Al Festival di Cannes Rex non ha voluto rivelare se portasse una protesi o se fosse davvero tutto suo. D’altronde Simon ha realmente fatto il pornodivo, prima di sbarcare ad Hollywood.

In passato Harvey Keitel venne completamente snobbato dopo essersi mostrato tutto nudo ne Il Cattivo Tenente di Abel Ferrara, che gli fece vincere un Independent Spirit Award, e in Lezioni di Piano di Jane Campion, che ottenne otto nomination agli Oscar. Escluso Keitel e la sua statuetta incorporata. Anche Mark Wahlberg, che indossava una protesi in “Boogie Nights” (1997), venne del tutto trascurato, mentre l’Edward Norton nudo di “American History X” si fermò alla nomination, esattamente come il doppiamente nudo Viggo Mortensen di “La promessa dell’assassino” (iconica scena di combattimento in sauna) e “Captain Fantastic”.

Riusciranno Benedict o Bradley ad infrangere il tabù chiamato full frontal?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes - Trei kilometri pana la capatul lumii - Gay.it

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes

Cinema - Federico Boni 27.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria - Karla Sofia Gascon 1 - Gay.it

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria

Cinema - Redazione 27.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Sabrina Salerno, Ruby Sinclair e Milly Carlucci, L'Acchiappa Talenti

La Drag Queen Ruby Sinclair conquista il palco de “L’Acchiappa Talenti”

Culture - Luca Diana 25.5.24

Leggere fa bene

Oscar 2024, Pedro Almodovar punta ad un altro trionfo con Strange Way of Life - Strange Way of Life ecco Manu Rios nel Brokeback Mountain di Pedro Almodovar - Gay.it

Oscar 2024, Pedro Almodovar punta ad un altro trionfo con Strange Way of Life

Cinema - Federico Boni 22.12.23
Trace Lysette (ELLE)

Con o senza Oscar, Trace Lysette ha già vinto per la comunità trans*

Cinema - Redazione Milano 5.1.24
Annette Bening in difesa della comunità trans: "Paura e ignoranza alimentate in modo spaventoso" - VIDEO - Annette Bening - Gay.it

Annette Bening in difesa della comunità trans: “Paura e ignoranza alimentate in modo spaventoso” – VIDEO

Culture - Redazione 16.1.24
barbie margot robbie

Margot Robbie, Barbie e gli Oscar 2024. Ecco le prime parole dell’attrice dopo le polemiche sulle mancate nomination

Cinema - Redazione 1.2.24
Billie Eilish agli Oscar 2024

Billie Eilish e il 2° storico Oscar: “per sentirsi la migliore versione di sé stessi” – Guarda la performance di “What Was I Made For?” – VIDEO

Musica - Emanuele Corbo 11.3.24
Trace Lysette in MONICA (2022)

Independent Spirit Awards 2023, pioggia di nomination LGBTQIA+. Trace Lysette candidata come miglior attrice

Cinema - Redazione Milano 6.12.23
MARK SELIGER, VANITY FAIR

Tutte pazzə per Emma Stone: perché piace così tanto?

Cinema - Riccardo Conte 11.3.24
Oscar 2024, Ryan Gosling in difesa delle escluse Robbie e Gerwig: "Non ci può essere Ken senza Barbie" - Barbie Margot Robbie - Gay.it

Oscar 2024, Ryan Gosling in difesa delle escluse Robbie e Gerwig: “Non ci può essere Ken senza Barbie”

Cinema - Redazione 24.1.24