Golden Globe 2022, le nomination: ecco tutti i film e le serie queer candidate

Lady Gaga sfiderà Kristen Stewart, con Il Potere del Cane di Jane Campion davanti a tutti per numero di nomination.

Golden Globe 2022, le nomination: ecco tutti i film e le serie queer candidate - Golden Globes 2022 - Gay.it
4 min. di lettura

La Hollywood Foreign Press Association ha annunciato le candidature per la 79esima edizione dei Golden Globe, che si terrà il 9 gennaio 2022 a Los Angeles. Assegnati dalla stampa estera, i premi cinematografici coinvolgeranno anche l’Italia grazie a Paolo Sorrentino e a Luca Casarosa, rispettivamente nominati per il miglior film straniero È stata la mano di Dio e il miglior lungometraggio animato Luca.

A guidare il listone delle candidature troviamo il meraviglioso Il potere del Cane di Jane Campion, già Leone d’argento – Premio speciale per la regia a Venezia 2021, con Benedict Cumberbatch negli abiti di un burbero e represso cowboy affascinato dal giovane ed efebico Kodi Smit-McPhee, a sua volta nominato come miglior attore non protagonista.

A quota 7 candidature troviamo anche Belfast di Kenneth Branagh, seguito da Don’t Look Up, King Richard – Una famiglia vincente, Licorice Pizza e West Side Story di Steven Spielberg con 4 nomination. Tra le migliori attrici drama dell’anno spiccano Lady Gaga con House of Gucci e Kristen Stewart con Spencer, senza dimenticare tra le non protagoniste l’ipnotica Ruth Negga di Due donne – Passing, visibile su Netflix. Tra i migliori film stranieri spicca Madres paralelas di Pedro Almodovar, mentre tra le migliori comedy/musical appare doverosa la candidatura a tick, tick… Boom! di Lin-Manuel Miranda, anomalo biopic dedicato a Jonathan Larson, autore del cult queer Rent. In cabina di regia, al fianco di Jane Campion troviamo anche Maggie Gyllenhaal, all’esordio con The Lost Daughter, adattamento dell’omonimo romanzo di Elena Ferrante.

In ambito serie tv, 3 nomination per Pose, comprese quelle a Billy Porter e a MJ Rodriguez, con Ewan McGregor candidato per Halston. A seguire tutte le candidature.

Cinema

Miglior film drammatico
Belfast
CODA
Dune
King Richard – Una famiglia vincente
Il potere del cane

Miglior film commedia o musical
Cyrano
Don’t Look Up
Licorice Pizza
tick, tick… Boom!
West Side Story

Miglior regista
Kenneth Branagh – Belfast
Jane Campion – Il potere del cane
Maggie Gyllenhaal – The Lost Daughter
Steven Spielberg – West Side Story
Denis Villeneuve – Dune

Miglior attore in un film drammatico
Mahershala Ali – Il canto del cigno
Javier Bardem – Being the Ricardos
Benedict Cumberbatch – Il potere del cane
Will Smith – King Richard – Una famiglia vincente
Denzel Washington – The Tragedy of Macbeth

Miglior attrice in un film drammatico
Jessica Chastain – Gli occhi di Tammy Faye
Olivia Colman – The Lost Daughter
Nicole Kidman – Being the Ricardos
Lady Gaga – House of Gucci
Kristen Stewart – Spencer

Miglior attore in un film commedia o musical
Leonardo DiCaprio – Don’t Look Up
Peter Dinklage – Cyrano
Andrew Garfield – tick, tick… Boom!
Cooper Hoffman – Licorice Pizza
Anthony Ramos – Sognando a New York – In the Heights

Miglior attrice in un film commedia o musical
Marion Cotillard – Annette
Alana Haim – Licorice Pizza
Jennifer Lawrence – Don’t Look Up
Emma Stone – Crudelia
Rachel Zegler – West Side Story

Miglior attore non protagonista
Ben Affleck – The Tender Bar
Jamie Dorman – Belfast
Ciarán Hinds – Belfast
Troy Kotsur – CODA
Kodi Smit-McPhee – Il potere del cane

Miglior attrice non protagonista
Caitriona Balfe – Belfast
Arianna DeBose – West Side Story
Kirsen Dunst – Il potere del cane
Aunjanue Ellis – King Richard – Una famiglia vincente
Ruth Negga – Due donne – Passing

Miglior sceneggiatura
Paul Thomas Anderson – Licorice Pizza
Kenneth Branagh – Belfast
Jane Campion – Il potere del cane
Adam McKay – Don’t Look Up
Aaron Sorkin – Being the Ricardos

Miglior colonna sonora
Alexandre Desplat – The French Dispatch
Germaine Franco – Encanto
Jonny Greenwood – Il potere del cane
Alberto Iglesias – Madres paralelas
Hans Zimmer – Dune

Miglior canzone originale
“Be Alive” – King Richard – Una famiglia vincente
“Dos Oruguitas” – Encanto
“Down to Joy” – Belfast
“Here I Am (Singing My Way Home)” – Respect
“No Time to Die” – No Time to Die

Miglior film d’animazione
Encanto
Flee
Luca
My Sunny Maad
Raya e l’ultimo drago

Miglior film non in lingua inglese
Drive my Car
È stata la mano di Dio
A Hero
Madres paralelas
Scompartimento n. 6

Televisione

Miglior serie drammatica
Lupin
The Morning Show
Pose
Squid Game
Succession

Miglior serie commedia o musical
The Great
Hacks
Only Murders in the Building
Reservation Dogs
Ted Lasso

Miglior tv movie o miniserie
American Crime Story: Impeachment
Dopesick
Maid
Mare of Easttown
The Underground Railroad

Miglior attore in una serie drammatica
Brian Cox – Succession
Lee Jung-jae – Squid Game
Billy Porter – Pose
Jeremy Strong – Succession
Omar Sy – Lupin

Miglior attrice in una serie drammatica
Uzo Aduba – In Treatment
Jennifer Aniston – The Morning Show
Christine Baranski – The Good Fight
Elizabeth Moss – The Handmaid’s Tale
MJ Rodriguez – Pose

Miglior attore in una serie commedia o musical
Anthony Anderson – Black-ish
Nicholas Hoult – The Great
Steve Martin – Only Murders in the Building
Martin Short – Only Murders in the Building
Jason Sudeikis – Ted Lasso

Miglior attrice in una serie commedia o musical
Hannah Einbinder – Hacks
Elle Fanning – The Great
Issa Rae – Insecure
Tracee Ellis Ross – Black-ish
Jean Smart – Hacks

Miglior attore in una miniserie o in un tv movie
Paul Bettany – WandaVision
Oscar Isaac – Scene da un matrimonio
Michael Keaton – Dopesick
Ewan McGregor – Halston
Tahar Rahim – The Serpent

Miglior attrice in una miniserie o in un tv movie
Jessica Chastain – Scene da un matrimonio
Cynthia Erivo – Genius: Aretha
Elizabeth Olsen – WandaVision
Margaret Qualley – Maid
Kate Winslet – Mare of Easttown

Miglior attore non protagonista
Billy Crudup – The Morning Show
Kieran Culkin – Succession
Mark Duplass – The Morning Show
Brett Goldstein – Ted Lasso
O Yeong-su – Squid Game

Miglior attrice non protagonista
Jennifer Coolidge – The White Lotus
Kaitlyn Dever – Dopesick
Andie MacDowell – mAID
Sarah Snook – Succession
Hannah Waddingham – Ted Lasso

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Continua a leggere

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23
The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce - OFF The Visitor 05 - Gay.it

The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce

Cinema - Federico Boni 18.4.24
Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley - eliot sumner freddie ripley - Gay.it

Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley

Serie Tv - Redazione 8.4.24
Plainclothes, Tom Blyth e Russell Tovey innamorati nel film di Carmen Emmi - Plainclothes - Gay.it

Plainclothes, Tom Blyth e Russell Tovey innamorati nel film di Carmen Emmi

Cinema - Redazione 8.3.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Heartstopper 3, sono ufficialmente finite le riprese della nuova stagione. L'annuncio - Cover Heartstopper 3 - Gay.it

Heartstopper 3, sono ufficialmente finite le riprese della nuova stagione. L’annuncio

Serie Tv - Redazione 18.12.23
Ripley su Netflix, Andrew Scott e la queerness del suo magnetico e inquietante truffatore - Ripley n S1 E4 00 25 51 23 - Gay.it

Ripley su Netflix, Andrew Scott e la queerness del suo magnetico e inquietante truffatore

Serie Tv - Federico Boni 5.4.24