Laura Pausini celebra il Pride: “Amiamoci e basta, Amiamo chi vogliamo”

Anche Britney Spears, via social, ha voluto omaggiare il Pride Month e la comunità LGBT.

Laura Pausini celebra il Pride: "Amiamoci e basta, Amiamo chi vogliamo" - Laura Pausini sostiene il Pride - Gay.it
< 1 min. di lettura

Laura Pausini celebra il Pride: "Amiamoci e basta, Amiamo chi vogliamo" - Laura Pausini sostiene il Pride Foto Socia - Gay.it

Nel pieno del Pride Month, e a pochi giorni dal 51esimo anniversario dei Moti di Stonewall, Laura Pausini ha espresso tutta la propria vicinanza alla comunità LGBT. Via social, la cantante ha pubblicato un’immagine che la vede sorridente e sognante, mentre indossa una t-shirt esplicativa (“Usa la tua Voce“) con i colori dell’arcobaleno bene in vista.

“Siamo ancora qua a dover discutere se un essere umano può amare un altro essere umano… è inumano!”, ha scritto la Pausini, anni fa voce ufficiale del Roma Pride con il suo brano “Simili”. “Amiamoci e basta. Amiamo chi vogliamo. Usiamo la voce per far sentire più forte l’amore”, ha concluso Laura, rastrellando migliaia di like e commenti in pochi minuti.

Anche un’altra popstar internazionale, ovvero Britney Spears, ha voluto omaggiare il Pride Month con un video social ad hoc in cui ha ringraziato la comunità LGBT internazionale, da sempre al suo fianco.

https://www.instagram.com/p/CByybLsA64n/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24

Continua a leggere

malta-europride-resoconto

Malta Europride 2023 verso la parata finale: ecco come sono andati i primi giorni di festival

News - Francesca Di Feo 13.9.23
bergamo pride 2024, il 15 giugno

Bergamo Pride 2024: il 15 giugno

News - Redazione 11.2.24
milano pride 2024, il 29 giugno

Milano Pride 2024: il 29 giugno

News - Redazione 18.12.23
Taiwan Pride - Taipei, 28 ottobre 2023 - foto: IG

La Cina trema, al Taiwan Pride 180.000 per la più grande marcia LGBTQIA+ dell’Asia Orientale

News - Francesca Di Feo 30.10.23
favoloska firenze

Il Pride antagonista di Firenze e l’associazione anarchici-LGBTIQ+ sul sito di Rai News

Culture - Redazione Milano 2.10.23
aosta-pride-week-2023

Aosta Pride Week: dal 30 settembre al 7 ottobre, una settimana di eventi a conclusione dell’Onda Pride 2023 – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.9.23
liguria pride 2024

Liguria Pride 2024: a Genova l’8 giugno

News - Redazione 23.1.24
aosta pride 2024, 12 ottobre

Aosta Pride 2024: il 12 ottobre

News - Redazione 15.1.24