Londra, nasce la prima comunità di pensionati LGBT + del Regno Unito

"I londinesi LGBTQ + più anziani meritano di godersi i loro ultimi anni in tutta comodità, circondati da una comunità solidale", ha sottolineato il sindaco di Londra.

anziani lgbt
2 min. di lettura

La prima comunità di pensionati LGBTQ del Regno Unito prenderà ufficialmente forma entro fine 2021, a Londra. Il sindaco Sadiq Khan ha confermato un prestito dal Fondo comunitario per gli Alloggi da 5,7 milioni di sterline, per l’acquisto di 19 case in un complesso residenziale di Vauxhall.

Questo prestito consentirà a Tonic Housing di acquistare 19 appartamenti nel vecchio complesso residenziale One Housing’s Bankhouse a Lambeth, sulla riva del Tamigi. Con il successivo via alle vendite, atteso in primavera, i primi residenti dovrebbero iniziare a trasferirsi entro fine anno. Le persone LGBTQ possono soffrire in modo sproporzionato di solitudine e isolamento in età avanzata, con nessun sostegno familiare su cui fare affidamento. Le persone anziane LGBTQ possono poi subire discriminazioni o sentirsi costrette a tacere la propria omosessualità quando entrano nelle case di cura. Da qui l’idea di Tonic Housing, il cui obiettivo è quello di “creare un’offerta unica di alloggi che celebrino le identità LGBT +, con la comunità nel cuore stesso delle loro case“. L’ente benefico, fondato nel 2014, ha precisato come alle persone non LGBTQ non verrà impedito di entrare a far parte del programma, ma quest’ultimo è progettato per dare priorità alle persone anziane LGBTQ che lo vorranno.

 

Londra, nasce la prima comunità di pensionati LGBT + del Regno Unito - Schermata 2021 03 02 alle 19.44.07 - Gay.it Sadiq Khan, sindaco di Londra, ha dichiarato: “Sono orgoglioso di supportare Tonic nella creazione della prima comunità di pensionati LGBTQ + del Regno Unito. Londra è una città aperta, diversificata e inclusiva e sono lieto di vedere questi piani a lungo sostenuti concretizzarsi grazie all’aiuto di questo prestito. I londinesi più anziani meritano di poter godersi i loro ultimi anni in tutta comodità e sicurezza, circondati da una comunità fiorente e solidale. Non vedo l’ora di vederlo realizzato a Bankhouse e di supportare il lavoro di Tonic per stabilire ulteriori sviluppi LGBTQ + negli anni a venire“.

Anna Kear, CEO di Tonic Housing, ha sottolineato ad Attitude l’importanza di fornire spazi di supporto per le persone LGBTQ in età avanzata. “Mi viene spesso chiesto perché siano necessarie comunità di pensionati LGBT +, e la risposta è che si tratta solo di avere un posto sicuro in cui vivere bene, in una comunità in cui le persone possono essere sè stesse e godersi la loro vita in età avanzata. Sappiamo da diversi studi che oltre ai problemi dovuti dall’invecchiamento, le persone LGBT + anziane, rispetto alla popolazione generale, hanno generalmente esiti di salute peggiori, hanno maggiori probabilità di vivere da sole, essere single e meno probabilità di avere figli e sostegno familiare, qualcosa su cui si fa molto affidamento nel nostro sistema di assistenza. Hanno anche meno probabilità di provare un senso di appartenenza alla loro comunità locale, ritenendo che le loro esigenze specifiche non siano considerate nelle loro cure. Ci è stato detto dalle persone LGBT + anziane, come illustrato nel nostro rapporto Building Safe Choices 2020. Loro vogliono un posto in cui si sentano al sicuro, stare con altre persone LGBT per far parte di una comunità e avere conversazioni e attività basate su esperienze di vita condivise, che possono essere molto diverse dalla popolazione generale“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24

Hai già letto
queste storie?

padova-congresso-nazionale-arco-stonewall

Dallo Stonewall Inn a Padova: due ospiti d’eccezione per il terzo Congresso Nazionale ARCO

News - Francesca Di Feo 12.12.23
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
report-amnesty-diritti-umani

Preoccupante regressione dei diritti umani, tra cui quelli LGBTQIA+, a livello globale: il desolante report di Amnesty International

News - Francesca Di Feo 29.4.24
Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+ - Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunita LGBTQIA - Gay.it

Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+

Culture - Redazione 8.3.24
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23