Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

“La posizione della Chiesa è ben espressa in due documenti, in cui viene detto che coloro i quali praticano l’omosessualità, sostengono la cultura gay e presentano tendenze omosessuali profondamente radicate non possono accedere al sacerdozio".

ascolta:
0:00
-
0:00
Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it
2 min. di lettura

Dopo 48 ore di fuoco, con la notizia che ha letteralmente fatto il giro del mondo, nel tardo pomeriggio di ieri la Santa Sede ha provato a mettere una pezza all’attacco di Papa Francesco ai seminaristi gay, andato in scena nel corso di una conversazione privata con dei vescovi. Parole di rara volgarità e omofobia, quelle espresse da Bergoglio, mai smentite dal Vaticano, con il Tg1 che ha intervistato monsignor Mauro Cozzoli, cappellano di Sua Santità dal 1986 nonché consigliere del dicastero della dottrina della pace.

Papa Francesco faceva senz’altro riferimento a preti omosessuali che mettono in atto comportamenti scorretti che creano preoccupazione nella Chiesa, nelle diocesi“, ha precisato Cozzoli, che ha ricordato come le norme emanate dalla congregazione per il clero vietino l’ammissione al sacerdozio di persone con tendenze omosessuali. “La posizione della Chiesa è ben espressa in due documenti, uno del 2005 e l’altro del 2016, in cui viene detto che coloro i quali praticano l’omosessualità, sostengono la cultura gay e presentano tendenze omosessuali profondamente radicate non possono accedere al sacerdozio. Quanto alle tendenze omosessuali, la riflessione è rimasta aperta“.

In difesa di Papa Francesco è intervenuto anche Monsignor Francesco Savino, vicepresidente CEI intervistato dal Corriere della Sera.

Il Papa non è omofobo, figuriamoci, mai stato. Ciò che è doloroso, piuttosto, è il fraintendimento di ciò che ha detto. E la volontà diabolica, nel senso letterale greco del verbo dià-ballo, di dividere. All’inizio dell’Assemblea noi vescovi incontriamo il Papa e dialoghiamo in privato con grande libertà, perché lo stesso Francesco ci invita a dire quello che pensiamo senza timore e con franchezza, la parresía evangelica. Ora, io non so chi abbia detto all’esterno quello che ha voluto dire, ma chiunque sia stato dovrà fare i conti con la sua coscienza e con il senso di collegialità con gli altri vescovi“.

L’omertà avrebbe quindi dovuto trionfare, al cospetto di simili parole, pur essendo a dir poco clamorose.

Io davvero non riesco a capire il fraintendimento, le letture unilaterali e fuorvianti“, ha insistito Savino. “A parte che il Papa viene dall’America Latina e l’italiano non è la sua lingua, chiunque abbia esperienza con le parole sa che una parola o una frase tolti dal contesto nel quale sono stati pronunciati possono far passare un messaggio completamente diverso da quello autentico, è un principio fondamentale dell’ermeneutica. Francesco, da grande educatore, stava parlando della formazione dei candidati al sacerdozio. Ed era preoccupato della felicità del futuro prete, che sia omosessuale o eterosessuale. Perché un sacerdote deve essere sereno con sé stesso, un uomo risolto e felice, capace di trasmettere gioia. E la felicità passa anche attraverso un rapporto armonico con la propria sessualità”. “La sua vera preoccupazione è la serenità di tutti. Il Papa voleva dire che i candidati, omo o etero, devono essere capaci di vivere bene le loro promesse rispetto all’obbedienza, alla povertà e alla castità. Amare con il cuore pieno e le mani vuote”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roberto Vannacci

500.000 voti spediscono Roberto Vannacci in Europa, il generale eletto con la Lega

News - Redazione 10.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Vittoria Schisano e i 7 anni d'amore con Donato Scardi: "Sei la cosa più giusta che io potessi fare" - Vittoria Schisano e Donato Scardi - Gay.it

Vittoria Schisano e i 7 anni d’amore con Donato Scardi: “Sei la cosa più giusta che io potessi fare”

Culture - Redazione 3.6.24
Prisma 2 - Regia di Ludovico Bessegato - Con Lorenzo Zurzolo, Mattia Carrano, Caterina Forza, Chiara Bordi

Prisma 2 per abbracciare il caos, siamo tuttə Andrea, Daniele, Nina, Marco, Carola e lə altrə

Serie Tv - Giuliano Federico 5.6.24
Madonna celebra il Pride Month: "Non smetterò mai di lottare per la diversità, l'inclusione e la parità di diritti per tutti" (VIDEO) - madonna truth or dare 1991 1 - Gay.it

Madonna celebra il Pride Month: “Non smetterò mai di lottare per la diversità, l’inclusione e la parità di diritti per tutti” (VIDEO)

Musica - Redazione 7.6.24
Blade Runner 2099, Hunter Schafer sarà la protagonista della serie tv - Hunter Schafer - Gay.it

Blade Runner 2099, Hunter Schafer sarà la protagonista della serie tv

Serie Tv - Redazione 7.6.24

Continua a leggere

Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
Carpi, bufera tra cattolici per un quadro che ritrae un uomo chinato sulle parti intime di Gesù - gratia plena opera di andrea saltini esposta a carpi 1961856 - Gay.it

Carpi, bufera tra cattolici per un quadro che ritrae un uomo chinato sulle parti intime di Gesù

News - Redazione 6.3.24
Rossario Lonegro Terapie RIparative - BBC

La Bbc intervista Rosario Lonegro, italiano sottoposto all’orrore delle terapie di conversione: “Il periodo più buio della mia vita”

Corpi - Francesca Di Feo 5.6.24
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Adele in concerto risponde al fan omofobo: "Sei stupido? Stai zitto!" (VIDEO) - Adele - Gay.it

Adele in concerto risponde al fan omofobo: “Sei stupido? Stai zitto!” (VIDEO)

Culture - Redazione 3.6.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24