Nemo replica a Vannacci: “Come può una gonna, un pezzo di stoffa, nauseare qualcuno?”

"Credo di aver dimostrato che essere se stessi non è soltanto qualcosa di giusto ma di necessario. Spero di aver spinto le persone non binarie a realizzarlo".

ascolta:
0:00
-
0:00
Nemo replica a Vannacci: “Come può una gonna, un pezzo di stoffa, nauseare qualcuno?" - Nemo - Gay.it
Nemo
2 min. di lettura

Frescə trionfatore all’Eurovision di Malmo con la sua The Code, Nemo è statə catapultatə in un frullatore di popolarità ed eventi che mai avrebbe potuto immaginare fino ad un mese fa. Perché tutti lə vogliono e tutti lə cercano, con l’artista svizzero, dichiaratamente non-binary, che ha replicato al generale Roberto Vannacci che aveva definito la sua vittoria “nauseante”, solo e soltanto perché comparsə sul palco con una gonna.

Non so davvero cosa pensare di un giudizio come questo“, ha risposto Nemo a LaRepubblica. “Mi verrebbe di fare a mia volta una domanda a questa persona e di chiedergli come possa un pezzo di stoffa, un certo modo di vestirsi o di decorarsi le unghie, disturbarlo così tanto. È difficile per me capire come tutto questo possa far paura o nauseare qualcuno. Io sono per la libertà: vuoi fumare un sigaro perché ti fa sentire più macho? Puoi farlo. Credo che un mondo più rispettoso della libertà del prossimo sarebbe un mondo migliore in cui vivere. Ci arriveremo, grazie alla comprensione, ma ci vorrà del tempo. Parlarne è importante e aver vinto l’Eurovision da persona non binaria mi offre l’opportunità di una platea enorme“.

La vita di Nemo, dopo il successo Eurovision, è inevitabilmente cambiata. “Non passa giorno che io non riceva richieste di incontri, interviste, concerti. Non mi fermo mai. Il mio team di lavoro è aumentato e anche il progetto si è molto evoluto. Per altri versi, invece, sono il Nemo di sempre, sto passando un bellissimo momento qui a Berlino, anche se faccio avanti e indietro con Zurigo“, ha sottolineato l’artista, che ha sbancato Malmo con il potentissimo brano manifesto The Code, in Italia criticato persino da Amedeo Minghi e ora alla ricerca dell’exploit internazionale.

Per me è stato molto importante, desidero sempre l’autenticità in tutto ciò che faccio ma stavolta stavo parlando di me e della mia vita“, ha precisato Nemo a Carlo Moretti. “Cerco la libertà di comportami come voglio e di non dover seguire una regola solo per compiacere gli altri. Aver creato uno spazio in cui potermi esprimere è stato molto importante e credo che lo sia stato a un livello molto ampio anche per chi ha potuto seguire la mia performance all’Eurovision. In quel momento credo di aver dimostrato che essere se stessi non è soltanto qualcosa di giusto ma di necessario. Spero di aver spinto le persone non binarie a realizzarlo. E, agli altri, l’idea che nessuno può permettersi di metterlo in discussione. Aver potuto utilizzare quel palcoscenico per affermare questo diritto è stato un grande onore”. “L’idea della trottola ci è sembrata corretta, un modo semplice per realizzare i diversi momenti solo inclinandosi e scivolando o ruotando insieme a essa. Volevamo creare sul palco un mondo instabile, non confortevole, pauroso, a momenti pieno di luce e in altri invece completamente all’oscuro, così come con la rotazione un continuo scambio tra alto e basso e tra destra e sinistra. Insomma, un mondo in qualche modo non binario. Eccola la metafora: come trovare il tuo posto in un ambiente ostile“.

E ora, dopo tanti ep e singoli, per Nemo è in arrivo il momento di uscire con il primo atteso album.

Ho cominciato a fare musica a 16 anni, all’inizio cantavo solo in svizzero tedesco, poi l’inglese mi ha imposto un nuovo inizio: devo scegliere bene cosa dire, i miei propositi nella musica, e anche il contributo che voglio dare agli altri e al mondo attraverso la mia musica. E questo è l’aspetto migliore di essere artista“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24

Continua a leggere

Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino - Sessp 5 1 - Gay.it

Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino

Musica - Federico Colombo 27.12.23
Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana - grassadonia - Gay.it

Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana

News - Redazione 6.5.24
Tiziano Ferro a Maionchi: "Ti sono sempre stato grato". La replica di Mara: "Mancata la riconoscenza umana" - Tiziano Ferro e Mara Maionchi 1 - Gay.it

Tiziano Ferro a Maionchi: “Ti sono sempre stato grato”. La replica di Mara: “Mancata la riconoscenza umana”

News - Redazione 2.5.24
tweet transfobico casa editrice libertà di parola rowling

J.K. Rowling attacca la nuova legge scozzese contro l’omobitransfobia: “Arrestatemi”. E il premier inglese è con lei

News - Federico Boni 2.4.24
Michele Bravi e la fake news sulla paternità: "Per un click alimentate cattiverie che fanno male alle famiglie" - Michele Bravi papa - Gay.it

Michele Bravi e la fake news sulla paternità: “Per un click alimentate cattiverie che fanno male alle famiglie”

News - Federico Boni 23.4.24
famiglie omogenitoriali

Governo pronto al ricorso in Cassazione sulla dicitura “genitori” sui documenti dei minori. Informativa di Piantedosi

News - Redazione 10.4.24
BigMama live Alcatraz

BigMama, i sogni diventano realtà: dopo Sanremo 2024 arriva il live all’Alcatraz di Milano

Musica - Luca Diana 1.2.24
Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di 'Stati Uniti d'Europa': "Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell'UE"" - Matteo Di Maio Europa - Gay.it

Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di ‘Stati Uniti d’Europa’: “Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell’UE””

News - Federico Boni 21.5.24