Palermo si tinge d’arcobaleno per dire basta all’omotransfobia: anche il Sindaco Leoluca Orlando in piazza

"A chi solleva il problema della libertà di opinione, il loro timore è di perdere la libertà di massacrarci”, hanno tuonato gli organizzatori.

Palermo si tinge d'arcobaleno per dire basta all'omotransfobia: anche il Sindaco Leoluca Orlando in piazza - palermo pride teatro - Gay.it
2 min. di lettura

Palermo si tinge d'arcobaleno per dire basta all'omotransfobia: anche il Sindaco Leoluca Orlando in piazza - palermo pride - Gay.it

Sabato pomeriggio migliaia di persone sono scese in piazza, in 60 città, per chiedere al Parlamento una legge contro l’omotransfobia e la misoginia.

Tra queste città c’era anche Palermo, che per l’occasione si è dipinta d’arcobaleno ai piedi del meraviglioso teatro Masimo. “La libertà di opinione? Temono di perdere la libertà di massacrarci”. “Piazza piena di adolescenti – ha fatto notare Pietro Pitarresi, coordinatore del Palermo Pride – per una legge che è destinata principalmente a loro, perché le nostre esistenze sono state contrassegnate dalla violenza e dalla discriminazione. Ci è stata insegnata la vergogna, le cose più belle che sono capitate nella nostra vita sono state macchiate dalla vergogna ed è per questo che diventa necessaria l’educazione di genere, che in qualche modo esiste già ma è l’educazione di genere del patriarcato. I soggetti vulnerabili, adolescenti e minori, vivono in spazi di claustrofobia i fatti di violenza e stereotipi, schiacciati da un’ordine spacciato per ordine naturale. A chi solleva il problema della libertà di opinione: il timore è di perdere la libertà di massacrarci”.

“La scuola diventi realmente il baluardo della salute partendo dalla tutela di quel benessere psicologico che si costruisce insegnando il rispetto delle differenze e la lotta al maschilismo tossico”, ha insistito Luigi Carollo, portavoce del Palermo Pride.

Presenti in piazza anche Antonio Ferrante, presidente regionale del Pd, e soprattutto Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, che ha sottolineato l’urgenza di una legge: “Siamo qui per confermare la nostra volontà di affermare due diritti fondamentali: libertà e vita, che non vengano più mortificati. Chiediamo con forza che questa legge venga approvata ma che sia un primo passo che agisce sul diritto penale per aprire la strada a un forte cambio culturale, perché necessitiamo e meritiamo un forte cambio culturale. Tutti noi seguiremo i lavori del 20 ottobre in Parlamento, chiedendo a chi voterà di metterci la faccia”.

Voto parlamentare slittato di una settimana, come scritto nel weekend, causa positività e quarantene di 4 capogruppi d’opposizione.

Fonte: PalermoPride

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Kylie Minogue, Bebe Rexha e Tove Lo

Kylie Minogue: il singolo ‘My Oh My’ con Bebe Rexha e Tove Lo è un “usato sicuro”, ma funziona – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Alessandra Mussolini difende il Pride e critica il governo Meloni: "Faccia passi avanti sui diritti, cose invereconde sull'aborto" - Alessandra Mussolini - Gay.it

Alessandra Mussolini difende il Pride e critica il governo Meloni: “Faccia passi avanti sui diritti, cose invereconde sull’aborto”

News - Redazione 17.6.24
Alessandro Zan PD Elezioni Europee

Europee 2024, intervista ad Alessandro Zan: “Faremo l’Europa più politica, Meloni come Orban, Vannacci come il Ku Klux Klan”

News - Federico Boni 15.5.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
legge-omobitransfobia-repubblica-ceca

Repubblica Ceca, modificata la legge sulle unioni civili. Riconosciuta l’esistenza delle famiglie arcobaleno

News - Redazione 30.4.24
Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: "Non siete fin*cchi? W la f*ga" (VIDEO) - Vittorio Sgarbi 2 - Gay.it

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: “Non siete fin*cchi? W la f*ga” (VIDEO)

News - Redazione 12.4.24
Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
Justin Trudeau issa la bandiera del Progress Pride davanti al parlamento canadese (VIDEO) - Justin Trudeau - Gay.it

Justin Trudeau issa la bandiera del Progress Pride davanti al parlamento canadese (VIDEO)

News - Redazione 6.6.24