Pedofilia nella Chiesa francese, oltre 200.000 casi dal 1950 ad oggi: 3200 sacerdoti sotto inchiesta

Settant'anni di violenze ed abusi a minori emersi nel rapporto Sauvé, parla Papa Francesco: "È il momento della vergogna".

vaticano
2 min. di lettura

216.000 casi di pedofilia, registrati in un periodo compreso tra il 1950 e 2020. Settant’anni di abusi e violenze, perpetuati da membri della Chiesa cattolica in Francia. Sono questi gli esiti sconvolgenti delle indagini svolte dalla Ciase, la Commissione indipendente sugli abusi sessuali nella Chiesa, raccolti nel rapporto Sauvé. Frutto di 32 mesi di accertamenti e inchieste, il dossier è stato presentato nelle scorse ore e ha lasciato sgomenta l’intera comunità internazionale.

“Abbiamo scoperto una realtà spaventosa che supera nell’orrore qualsiasi immaginazione”, ha confessato Éric de Moulins-Beaufort, il presidente della Conferenza episcopale francese, chiedendo perdono alle vittime degli abusi nella conferenza stampa di presentazione del documento. Una cifra non del tutto rappresentativa della realtà, sottostimata, che esclude dal conteggio gli oltre 100.000 casi di pedofilia che hanno visto coinvolti i membri laici della Chiesa francesi, che hanno vissuto nell’omertà e nel peccato, quello che nemmeno la più partecipata Ave Maria può cancellare dalla coscienza. Sotto la lente degli inquirenti sono finiti più di 3200 sacerdoti, molti dei quali deceduti, individuati grazie alle testimonianze delle persone violentate.

Al termine dell’udienza generale del mercoledì, Papa Francesco – che nel 2019 ha perorato la riforma per l’eliminazione del segreto pontificio sugli abusi – è intervenuto per esprimere il proprio pensiero sui numeri del rapporto Sauvé, che celano e al contempo svelano un sistema radicato di silenzi, dolori ed ipocrisie diffuso nella Chiesa:

Desidero esprimere alle vittime la mia tristezza e il mio dolore per i traumi che hanno subito e la mia vergogna, la nostra vergogna, la mia vergogna, per la troppo lunga incapacità della Chiesa di metterle al centro delle sue preoccupazioni, assicurando loro la mia preghiera. […] Questo è il momento della vergogna.

È il momento della vergogna, dei capi cosparsi di cenere, ma anche della giustizia. In attesa di quella divina, qualcuno pagherà per gli atti criminali? Chi si assumerà le responsabilità di condotte ben distanti da quelle ispirate ai principi dell’accoglienza e della misericordia? Amen.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24

Continua a leggere

legge-omobitransfobia-repubblica-ceca

Repubblica Ceca, modificata la legge sulle unioni civili. Riconosciuta l’esistenza delle famiglie arcobaleno

News - Redazione 30.4.24
Via all'iter per il riconoscimento della Carriera Alias al personale dipendente di Roma Capitale - Carriera Alias - Gay.it

Via all’iter per il riconoscimento della Carriera Alias al personale dipendente di Roma Capitale

News - Redazione 24.4.24
monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Stati Uniti, la Carolina del Sud diventa il 25° stato USA a bandire le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 23.5.24
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23
georgia-legge-agenti-stranieri (2)

La Georgia come l’Ucraina? I georgiani vogliono l’Unione Europea: cosa sta succedendo

News - Francesca Di Feo 21.5.24