Presentatore spagnolo ci prova con Tiziano: “Che caldo…”

Ospite della versione spagnola di C’è Posta per Te, Tiziano Ferro si ritrova portagonista di un siparietto in cui il presentatore Jorge Javier gli fa una corte spietata, ma lui chiude: “Sono monogamo”

Facebook Twitter Messenger Whatsapp

^f1Molto popolare in Spagna, Tiziano Ferro è spesso ospite di trasmissioni televisive iberiche. Questa volta è toccato a "C’è posta per te" condotto dall’omologo spagnolo, dichiaratamente gay, di Maria de Filippi, Jorge Javier, che non si lascia scappare l’occasione per mettere in imbarazzo il cantante con una (finta?) corte spietata. "Sei innamorato?" chiede il conduttore? "Sì, mi dispiace Jorge" risponde stando al gioco Tiziano. E così di seguito fino a quando il cantante ammette "Maria De Filippi non mi ha mai messo in situazioni del genere".

^rf2E poi la domanda fatidica: "Come si chiama il tuo fidanzato?". Tiziano non risponde e dice (ridendo) "Fa il presentatore nella TV italiana". Ma invece di "presentador", dice "conductor" che in spagnolo significa autista, trasportatore. E il presentatore risponde: "Quando hai detto conductor ho pensato che mai avrei potuto competere con un camionista!". Di seguito il video completo di un botta e risposta che difficilmente potremmo vedere in una trasmissione italiana di prima serata.

 

Ti suggeriamo anche  Viaggio in Spagna? Non perdere la Benidorm gay-friendly
Omofobia

Pillon, interrogazione parlamentare in difesa dell’avvocatessa che aveva detto “i gay sono malati”

Persino il consiglio dell’ordine degli avvocati di Mantova aveva preso le distanze dalla donna, che aveva scritto sui social "l’omosessualità è un disturbo psichiatrico e che chi ne è affetto non può lavorare a contatto con i minori, altrimenti questi disturbati trasmetteranno il disturbo nelle scuole".

di Federico Boni