Pulse, 5 anni fa la strage di Orlando

Esattamente 5 anni fa Omar Mateen uccideva 49 persone in una celebre discoteca LGBT di Orlando, ferendone 58.

orlando pulse
2 min. di lettura

La notte tra l’11 e il 12 giugno 2016, una sparatoria di massa avvenuta all’interno del night club LGBT Pulse di Orlando, in Florida, sconvolse il mondo.

320 le persone all’interno del locale, quando un uomo armato di un fucile semiautomatico e di una pistola semiautomatica iniziò a sparare. 49 le vittime accertate, 58 i feriti. All’epoca, prima della successiva strage di Las Vegas del 2017, si trattò della più sanguinosa sparatoria della Storia degli Stati Uniti d’America. Il più feroce atto terroristico sul suolo statunitense dopo l’11 settembre 2001. Omar Mateen, ucciso alle 5 del mattino dagli agenti di polizia intervenuti sul posto, odiava le persone omosessuali, anche se diverse fonti parlarono di una sua omosessualità mai accettata, faticosamente celata.

Pulse, 5 anni fa la strage di Orlando - Pulse 3 anni fa la strage di Orlando - Gay.it

Il Pulse, storico locale LGBT di Orlando, è da allora diventato memoriale permanente contro l’omofobia. L’allora Presidente degli Stati Uniti Barack Obama definì la strage come un “atto d’odio e di terrore“, partecipando, insieme al vicepresidente Joe Biden, al memoriale in onore delle vittime.

Nel 2025 la città vorrebbe celebrare il decennale della strage con un World Pride. Entro fine 2021, probabilmente, la decisione finale, perché bisognerà optare per Roma 2025 o Orlando 2026, come rivelato da Sebastiano Secci, presidente del Mario Mieli. A giorni Joe Biden, attuale presidente, dovrebbe firmare il disegno di legge che renderà il Pulse memoriale permamente nazionale.

A seguire, per non dimenticare, i 49 nomi di chi quella notte venne ucciso solo e soltanto perché omosessuale, agli occhi di un criminale.

Stanley Almodovar III, 23
Amanda Alvear, 25
Oscar A. Aracena-Montero, 26
Rodolfo Ayala-Ayala, 33
Alejandro Barrios Martinez, 21
Martin Benitez Torres, 33
Antonio D. Brown, 30
Darryl R. Burt II, 29
Jonathan A. Camuy Vega, 24
Angel L. Candelario-Padro, 28
Simon A. Carrillo Fernandez, 31
Juan Chevez-Martinez, 25
Luis D. Conde, 39
Cory J. Connell, 21
Tevin E. Crosby, 25
Franky J. Dejesus Velazquez, 50
Deonka D. Drayton, 32
Mercedez M. Flores, 26
Juan R. Guerrero, 22
Peter O. Gonzalez-Cruz, 22
Paul T. Henry, 41
Frank Hernandez, 27
Miguel A. Honorato, 30
Javier Jorge-Reyes, 40
Jason B. Josaphat, 19
Eddie J. Justice, 30
Anthony L. Laureano Disla, 25
Christopher A. Leinonen, 32
Brenda L. Marquez McCool, 49
Jean C. Mendez Perez, 35
Akyra Monet Murray, 18
Kimberly Morris, 37
Jean C. Nives Rodriguez, 27
Luis O. Ocasio-Capo, 20
Geraldo A. Ortiz-Jimenez, 25
Eric I. Ortiz-Rivera, 36
Joel Rayon Paniagua, 32
Enrique L. Rios Jr., 25
Juan P. Rivera Velazquez, 37
Yilmary Rodriguez Solivan, 24
Christopher J. Sanfeliz, 24
Xavier E. Serrano Rosado, 35
Gilberto R. Silva Menendez, 25
Edward Sotomayor Jr., 34
Shane E. Tomlinson, 33
Leroy Valentin Fernandez, 25
Luis S. Vielma, 22
Luis D. Wilson-Leon, 37
Jerald A. Wright, 31

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sabrina Salerno, Ruby Sinclair e Milly Carlucci, L'Acchiappa Talenti

La Drag Queen Ruby Sinclair conquista il palco de “L’Acchiappa Talenti”

Culture - Luca Diana 25.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
"È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina": storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping - cina intervista rifugiat lgbtqia 1 - Gay.it

“È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina”: storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Continua a leggere

Madonna omaggia le vittime del Pulse: "Tutti noi contribuiamo ai crimini di odio, perché tutti discriminiamo" - Madonna - Gay.it

Madonna omaggia le vittime del Pulse: “Tutti noi contribuiamo ai crimini di odio, perché tutti discriminiamo”

Musica - Redazione 12.4.24