Quell’inequivocabile posa da gay

In un articolo su 'il Giornale', Luca Doninelli fantastica sui possibili modelli di famiglia proposti dal nuovo catalogo Ikea. E su un ragazzo la cui posizione sarebbe sintomatica del suo essere gay.

Quell'inequivocabile posa da gay - ikea catalogoBASE - Gay.it
2 min. di lettura

L’uscita dei nuovi cataloghi primavera/estate 2008 di Ikea sono serviti a Luca Doninelli, un giornalista de ‘il Giornale’, per scriverne una catalogo cucine, a cui si riferisce il pezzo, sul sito italiano di Ikea. Scrive il giornalista: "La prima cucina, alle pagine 8 e 9, ci presenta una famiglia composta da un papà, i suoi due bambini e una donna di diversa origine etnica. I bambini pasticciano qualcosa, sembra, con delle uova. Il papà è di spalle e sta consultando un libro di ricette: segno che sarà lui a cucinare. (…) Quanto alla donna, che non può essere la madre dei ragazzini, se ne sta seduta al tavolo a leggere il giornale: non è, dunque, né una baby-sitter né una colf, bensì – si presume – la seconda moglie dell’uomo". E se fosse una coppia che ha adottato dei bambini? E se la donna fosse solo un’amica? E se… Le possibilità sono talmente tante (o anche nessuna di queste) che potremmo andare avanti per molto.

Ma la parte più divertente dell’articolo arriva quando si parla della foto a pagina 18. Ancora Doninelli: "Incontriamo un’altra cucina di dimensioni più ridotte, in cui un gay – la posa è inequivocabile – pranza da solo in piedi, ma è contento, perché qualcuno ha scritto con un gessetto sull’antina una frase carina, con un cuore al posto della firma". Ora, non sappiamo come Doninelli usi stare in piedi con un piatto in mano, ma dedurre l’orientamento sessuale di una persona da una postura, per altro così comune e spontanea, ci sembra un esercizio di fantasia un po’ esagerato.

Se questo è il metro con cui si misura la natura delle persone o se basta così poco a definire una situazione perché, ad esempio non pensare che la foto di pagina 12 e 13 sia un esempio di sfruttamento del lavoro minorile? Una donna e tre bambini ognuno impegnato in faccende precise: cos’altro potrebbe essere? E che dire della foto alle pagine 28 e 29? Guardate con quanto trasporto la donna più grande guarda quel gatto… Cosa ne dobbiamo dedurre? Ah, inutile dire che le due ragazze alle pagine 48 e 49 sono lesbiche, almeno a giudicare dallo sguardo della bionda verso la mora, no?

Che Ikea, nei suoi cataloghi, mostri immagini di famiglie, è palese. Che non ci siano solo quelle tradizionali lo è altrettanto, ma non è certo una peculiarità dei cataloghi di mobili svedesi. Famiglie diverse da quelle tradizionali, in Italia ormai sono molto più diffuse di quanto si voglia far credere. Le aziende alimentari producono porzioni monodose da anni e anni (naturalmente, destinate ai gay, che vivono soli, no?), le coppie omosessuali sono sempre più sdoganate anche nelle trasmissioni televisive e le coppie di fatto ancora di più. Che ‘il Giornale’ se ne accorga solo grazie al catalogo di Ikea, è solo un sintomo della miopia di una, per fortuna ridotta, classe dirigente italiana.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

Leggere fa bene

uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24
Aggressione Ragazzo Gay Milano Piazza Diaz

Milano, ragazzo di 22 anni accoltellato in pieno centro perché gay

News - Redazione Milano 19.5.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore - roberto vannacci - Gay.it

100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore

News - Redazione 7.12.23
gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24