Renato Zero su Rosa Chemical: “Colpa di chi lo manda in scena, c’è una responsabilità nell’andare in tv”

"Mi sento di assolvere questi ragazzi perché mi rendo conto che non riuscire a trovare un’identità propria è un fatto grave. La colpa è di chi non sente la responsabilità di mandare in scena delle persone che non hanno una preparazione".

ascolta:
0:00
-
0:00
Renato Zero su Rosa Chemical: "Colpa di chi lo manda in scena, c'è una responsabilità nell'andare in tv" - Renato Zero vs. Rosa Chemical - Gay.it
2 min. di lettura

Renato Zero è pronto a tornare in tour, dopo l’exploit del Circo Massimo della scorsa estate, e nel farlo ha tenuto una conferenza stampa particolarmente polemica.

Il 72enne cantautore romano, agli esordi principe di fluidità ma da oltre 30 anni reinventatosi chierichetto del pop italico, si è definito “non un cantante“, bensì “un interprete dei sentimenti“, per poi attaccare quanto visto all’ultimo Festival di Sanremo com le tanto (gratuitamente) chiacchierate performance di Rosa Chemical.

Una volta c’erano tantissimi esperti nelle case discografiche, che ti davano i giusti consigli e ti aiutavano a trovare la tua strada artistica da percorrere, con i tempi giusti. Oggi non è colpa di Rosa Chemical o di altri ragazzi, che sono sempre da assolvere… La colpa è invece di chi pensa che fare il cantante sia un mestiere improvvisato e che non ci sia una responsabilità nell’andare in scena davanti al pubblico, teatrale o televisivo”.

Zero ha confessato di non usare molto i social, ma di scoprire sempre più spesso “un numero di sosia impressionante. Ci deve essere la possibilità di uscire da queste abitudini e da questi stratagemmi, tenendo bene a mente che l’originale è necessario e deve essere considerato a sé stante. Mi vendo, Triangolo sono espedienti divertenti perché, alla fine, uno preferisce sorridere con ironia e libertà, ma per il resto penso che sia importante che i ragazzi siano più pronti anziché essere mandati allo sbaraglio. A parte questo, lo sapete: l’originale vince sempre“.

L’originale, chiaramente, è proprio lui, Zero, sempre più dichiaratamente infastidito dai nuovi ‘sosia’ contemporanei.

“Non è colpa di Rosa Chemical ma di chi ritiene che la musica sia solo performance e manda in scena persone che non hanno ancora quella preparazione artistica. Di chi ritiene che la musica sia una velleità“. “Finché ci sarà la mentalità di oggi mi sento di assolvere questi ragazzi perché mi rendo conto che non riuscire a trovare un’identità propria è un fatto grave. La colpa è di chi non sente la responsabilità di mandare in scena delle persone che non hanno una preparazione“.

Parole che stonano, se pronunciate da colui che negli anni ’70 andava maestosamente in Rai con tutine glitterate e boa di struzzo, cantando “Il Triangolo” e “Mi Vendo”, abbattendo steccati da perfetto sconosciuto qual era come un qualsiasi Achille Lauro nel 2019 o un Chemical oggi, diventando icona nazionale.

Negli ultimi anni Zero si è scagliato anche contro il cantante di Rolls Royce, definendolo “un clown” in grado di affermarsi con “poca spesa”, e ora è passato all’attacco di Chemical e di chi manda/accoglie sul palco del Festival simili personaggi, che evidentemente Renato non considera “artisti”. A differenza sua che poco più di 40 anni fa si fece conoscere agli occhi del grande pubblico con medesimo clamore.

Poi è arrivato il 1993, l’Ave Maria presentata al 43esimo Festival di Sanremo e lo Zero libero, irriverente, trasgressivo e straordinariamente ispirato degli anni ’70/’80 è magicamente scomparso.  Purtroppo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+ - 003 001 S 02013 - Gay.it

Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+

Culture - Redazione 18.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

Tiziano Ferro Elodie

Tiziano Ferro, duetto con Elodie per il ritorno dopo la crisi?

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Tiziano Ferro vuole un film dal suo romanzo: "Non posso lasciare la California, temono che diventi un criminale" - Tiziano Ferro 2 - Gay.it

Tiziano Ferro vuole un film dal suo romanzo: “Non posso lasciare la California, temono che diventi un criminale”

Musica - Redazione 26.10.23
Kylie Minogue e l'ipotesi duetto con Madonna: “Forse, chi lo sa… vediamo, lo farei subito" (VIDEO) - Kylie Minogue apre allipotesi duetto con Madonna - Gay.it

Kylie Minogue e l’ipotesi duetto con Madonna: “Forse, chi lo sa… vediamo, lo farei subito” (VIDEO)

Musica - Redazione 11.3.24
Raffa su Disney+, ecco quando arriverà in streaming la bellissima docuserie su Raffaella Carrà - raffa poster - Gay.it

Raffa su Disney+, ecco quando arriverà in streaming la bellissima docuserie su Raffaella Carrà

Serie Tv - Redazione 15.11.23
unreleased photoshoot by Herb Ritts (2001)

The Woman in Me: Britney Spears racconta tutto e ringrazia la comunità LGBTIQA+

Culture - Redazione Milano 25.10.23
Sanremo 2024, ecco chi canterà in Piazza Colombo. Concertone gratuito di Paola & Chiara - Paola e Chiara - Gay.it

Sanremo 2024, ecco chi canterà in Piazza Colombo. Concertone gratuito di Paola & Chiara

Culture - Redazione 11.1.24
timothee sul

Timothée Chalamet interpreta Troye Sivan al Saturday Night Live

Culture - Redazione Milano 13.11.23
Cher: "Ho visto i primi uomini gay all'età di 9 anni, e mi domandai perché non fossero tutti così" - Cher per Paper Magazine - Gay.it

Cher: “Ho visto i primi uomini gay all’età di 9 anni, e mi domandai perché non fossero tutti così”

Musica - Redazione 27.10.23