Sassari e il video omofobo, identificato e denunciato l’uomo che ha minacciato un ragazzo

Video ora contenuto nella denuncia sporta dal giovane, ma gli agenti gli hanno già anticipato che potranno fare poco o niente. Ecco perché serve il DDL Zan.

Sassari e il video omofobo, identificato e denunciato l'uomo che ha minacciato un ragazzo - Omofobia - Gay.it
2 min. di lettura

Giorni fa abbiamo denunciato la pubblicazione di un indecente video in cui un uomo insultava e minacciava in modo del tutto gratuito un ragazzo. Omofobia spinta, tra risate e dialetto sardo, che ora è andata incontro a delle conseguenze. L’uomo, che dopo aver attaccato verbalmente il ragazzo ha poi pubblicato il video come se fosse un trofeo di caccia, è stato identificato, rintracciato e denunciato, come riportato da SardiniaPost.

La vittima è un 26enne di Castelsardo, che all’ospedale San Camillo di Sassari aspettava il proprio turno in fila per sostenere accertamenti medici.

Mi stai facendo un video, scusa?”, aveva domandato allo sconosciuto che inspiegabilmente lo stava riprendendo. Quest’ultimo l’ha prima travolto di insulti omofobi, per poi minacciarlo: “Ti faccio prendere la pensione di invalidità”. Video ora contenuto nella denuncia sporta dal giovane, riuscito a risalire all’identità dell’uomo grazie proprio a Facebook.

Intervistato da AGI, il 26enne ha confessato di aver avuto paura.

C’erano almeno 8 persone nella mia fila, ma abbassavano lo sguardo: mi ha fatto male. Ero agitato tanto che non ho potuto svolgere con serenità la mia visita e quando l’ho terminata ero terrorizzato che quella persona fosse ancora là fuori. Sono stato male per due giorni, ho vomitato più volte. Ora ho scoperto nome e cognome di quella persona da Facebook e dovrò tornare per integrare la denuncia, anche se per ora gli agenti mi hanno detto che non potranno fare molto. Cosa deve succedere?”. “Ci deve scappare il morto perché si possa intervenire?

Mario Perantoni, deputato sassarese M5S e presidente della commissione Giustizia della Camera, ha ribadito l’urgenza del DDL Zan partendo proprio da episodi come questi: “Dobbiamo respingere con decisione e in concreto comportamenti di discriminazione e di odio omofobico. La richiesta che la commissione Giustizia del Senato porti avanti il ddl Zan nasce dall’urgenza di interdire e punire questi comportamenti: spero si faccia presto”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

"I gay sono dei perveriti", e la Corte bulgara dà ragione alla cantante Milena Slavova - Milena Slavova - Gay.it

“I gay sono dei perveriti”, e la Corte bulgara dà ragione alla cantante Milena Slavova

News - Redazione 13.10.23
USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022 - La transfobia istituzionale dilaga negli USA - Gay.it

USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022

News - Federico Boni 19.10.23
biella madre picchia figlio gay

Biella, madre picchiava figlio di 17 anni con il mattarello perché gay: rinviata a giudizio

News - Redazione Milano 10.10.23
arcobaleno rainbow

Treviso, marmista licenziato perché gay fa causa all’azienda

News - Francesca Di Feo 29.11.23
Karma B, ondata di omofobia social: "Fate schifo e orrore, repellenti, comportatevi da uomini veri" - Karma B 5 - Gay.it

Karma B, ondata di omofobia social: “Fate schifo e orrore, repellenti, comportatevi da uomini veri”

News - Federico Boni 31.8.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23