Il Servizio sanitario inglese stanzia 600.000 sterline per la lotta contro l’HIV

"3.000 infezioni l'anno sono troppe: dobbiamo neutralizzare lo stigma". Il fondo finanzierà 13 nuovi progetti realizzati da ong e startup, volti all'informazione, alla sensibilizzazione e alla prevenzione.

Il Servizio sanitario inglese stanzia 600.000 sterline per la lotta contro l'HIV - aids sangue - Gay.it
2 min. di lettura

Il Servizio sanitario inglese ha stanziato 600.000 sterline per la realizzazione di 13 progetti innovativi volti alla neutralizzazione dell’HIV e dell’AIDS.

Il National HIV Prevention Innovation Fund, ora al secondo anno, supporta progetti nuovi e innovativi realizzati da ong di volontariato e startup scientifiche volti a combattere l’epidemia. Tra i 13 che hanno vinto il bando, un progetto volto alla sensibilizzazione dei pericoli derivati dal chemsex e uno che vuole aiutare le comunità più periferiche colpite dallo stigma. Quest’anno inoltre l’attenzione sarà concentrata sulla comunità black e su quella transgender: tantissimi i progetti e i fondi stanziati per la realizzazione di campagne volte all’informazione sulla salute sessuale, sulla terapia ormonale, sull’abuso di sostanze.

“È una lista incredibile di innovazioni, che ci offre la possibilità di arrivare in alcune delle aree colpite dallo stigma dell’AIDS e dell’HIV più difficili da raggiungere. Abbiamo finalmente la speranza di poter migliorare la situazione e risolvere certi problemi“, commenta Nicola Blackwood, Sottosegretaria del Publich Health England, agenzia attuativa del Ministero della salute inglese. “La varietà di progetti, che si focalizzano su diversi aspetti del problema, diverse comunità e diverse aree geografiche, è fantastica. Alcuni usano la tecnologia per elargire consigli e supporto, mentre altri si focalizzano più sull’aspetto scientifico e sanitario“.

La realtà dell’HIV è così sfaccettata e ci sono così tante sfide da affrontare, sia sul livello nazionale che su quello locale. Ma la diversità dei progetti ci consente di sentirci sicuri sul responso che avremo“, afferma Kevin Fenton, direttore nazionale del Publich Health England. “Tremila nuova infezioni l’anno tra gli uomini gay non è accettabile. E non dovrebbe essere visto come un rumore di sottofondo o la normalità, alla quarta decade di questa epidemia. Abbiamo gli strumenti, abbiamo la passione, abbiamo i servizi e abbiamo l’energia per mettere la parola fine a questa epidemia. Quello su cui ora dobbiamo focalizzarci è lo sviluppo di questi progetti, per aggiungere la visione dalla quale sono nati“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

1° dicembre 2023, le 10 associazioni della campagna U=U lanciano l’allarme: “Troppe diagnosi tardive, non disperdiamo i progressi della scienza” - stigmahiv - Gay.it

1° dicembre 2023, le 10 associazioni della campagna U=U lanciano l’allarme: “Troppe diagnosi tardive, non disperdiamo i progressi della scienza”

Corpi - Daniele Calzavara 30.11.23
Credit: Steve Russell

Cosa è cambiato per lə bambinə trans* nel Regno Unito

News - Redazione Milano 22.12.23
hiv aids stigma momenti storici lady diana fernando aiuti elthon john madonna liz taylor angela lansbury

Gli indimenticabili momenti storici contro lo stigma dell’hiv

Corpi - Federico Boni 29.11.23
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
George Michael, arriva la moneta da 5 sterline della zecca reale britannica - George Michael - Gay.it

George Michael, arriva la moneta da 5 sterline della zecca reale britannica

Culture - Redazione 28.2.24