Conduttore pro-Trump afferma: “Gli etero non prendono L’AIDS, è una bugia della sinistra”

"Solo gli uomini gay e coloro che fanno uso di droga diventano sieropositivi, il resto è isteria". Le parole deliranti di uno strenuo sostenitore di Trump.

Conduttore pro-Trump afferma: "Gli etero non prendono L'AIDS, è una bugia della sinistra" - donald trump aids - Gay.it
< 1 min. di lettura

Non c’è limite al peggio. Dennis Prager, conduttore radiofonico di fama nazionale e strenuo sostenitore di Trump, ha affermato al Western Conservative Summit che intorno alla “leggenda” che gli etero possano prendere l’AIDS c’è “isteria”.

La sinistra ha il monopolio sull’isteria, e vi darò solo alcuni esempi di ciò. Una volta c’era un eterosessuale sieropositivo in America. Lo ricordate, quando il Time e il Newsweek e il New York Times dicevano che l’AIDS non discrimina in base alle preferenze sessuale? Beh, era tutto una bugia. L’AIDS discrimina eccome. Attacca solo gli uomini gay e coloro che fanno uso di droga via siringa. Sapete quale è il gruppo meno a rischio di prendere l’AIDS? Le donne lesbiche. Quindi non può essere omofobia. L’AIDS tra gli eterosessuali è pura isteria“.

Il conduttore afferma anche che l’epidemia di stupri nei college, che sta affliggendo l’America da mesi, è una bugia della sinistra.

Qui per ascoltare la registrazione delirante.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24
Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24
Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24
Ho l’HIV. Come prendermi cura di me stessə? - cover - Gay.it

Ho l’HIV. Come prendermi cura di me stessə?

Corpi - Gay.it 6.5.24
Vivere con Hiv testimonianza Enrico

Vivere con l’Hiv, la testimonianza di Enrico: “Quando l’ho detto al mio compagno questa è stata la sua risposta”

Corpi - Daniele Calzavara 14.3.24
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
whereupon-turmoil-allen-frame

Prima e dopo l’hiv, quegli anni tra fine ’70 e ’90 a New York: “Whereupon”, rivoluzione e tragedia negli scatti di Allen Frame

Culture - Francesca Di Feo 6.6.24