Starbucks pagherà tutti gli interventi chirurgici necessari ai dipendenti trans

Chirurgia del viso, aumento del seno o rimozione, trapianti di capelli e tutto ciò che è necessario.

Starbucks pagherà tutti gli interventi chirurgici necessari ai dipendenti trans - starbucks - Gay.it
2 min. di lettura

Tutti gli interventi necessari per adeguare alla nuova identità l’aspetto dei dipendenti transgender di Starbucks saranno compresi nella copertura sanitaria fornita dall’aziendale.

Chirurgia del viso, aumento del seno o rimozione, trapianti di capelli e tutto ciò che è necessario: dal 2012 Starbucks aveva già incluso nella copertura sanitaria l’intervento ai genitali, ora ha deciso di coprire anche quelli che, con superficialità, vengono definiti “estetici”.

La decisione è maturata durante una revisione delle voci da inserire nel pacchetto benefit dei dipendenti, sviluppata insieme alla World Professional Association for Transgender Health che ha definito tutti gli standard raccomandati per i dipendenti trans. “Starbucks non ha avuto timore di rivolgerci le domande giuste e chiedere come assicurarsi che le persone ricevano le migliori cure possibili “, ha dichiarato Jamison Green, ora ex presidente della WPATH. “Abbiamo stilato una lista dei benefici più importanti e di quelli che sono ritenuti problematici per le compagnie di assicurazione, come la femminilizzazione facciale e l’elettrolisi. Tutte procedure che possono sembrare accessorie, ma che in realtà per una persona in transizione sono spesso fondamentali, soprattutto psicologicamente. Negli Stati Uniti di si sta domandando quali altre grandi aziende seguiranno l’esempio: se anche fosse per puro marketing, sarebbe comunque un segnale importante.

In Italia la legge 164 prevede, per chi deve intraprendere un percorso MtF (male to female) l’intervento gratuito della vaginoplastica e la mastoplastica adduttiva, ma in realtà i tempi d’attesa della prima sono lunghissimi e per la seconda le Asl non hanno tempo e fondi, e si finisce così per farla a spese proprie. Spesso, pur di farcela con pochi soldi, in molti/e finiscono nelle mani di falsi chirurghi con risultati scadenti o addirittura mettendo a rischio la propria salute.

Negli Stati Uniti si sa che per qualsiasi procedura medico-sanitaria occorre l’assicurazione sanitaria e alcune aziende la forniscono solo per determinati interventi. Pare che nessuno prima d’ora, negli Usa, avesse pensato di includere anche questo tipo di interventi che in tutto il mondo sono causa di frustrazione per molte persone trans. Quindi la soddisfazione ci sta tutta.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Daniele Yeahnna 30.8.18 - 19:16

manda il cv a starbucks! si scherza...in bocca al lupo

Avatar
Stella Aiello 28.8.18 - 12:05

Io sono stella e sono trans e ho girato 5 ospedali sono stati tutta una delusione e ancora oggi mi ritrovo con un corpo che nn mi appartiene e tante di quelle volte mi ritrovo a disagio sociale

Trending

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer - The Darkness Outside Us - Gay.it

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer

Cinema - Redazione 22.4.24
Taylor Swift per THE TORTURED POETS DEPARTMENT (2024)

Il nuovo album di Taylor Swift: no, non è Patti Smith (ma lei lo sa già)

Musica - Riccardo Conte 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele - Prisma - Gay.it

Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele

Serie Tv - Redazione 22.4.24

Continua a leggere

Frankenstein Guillermo del Toro

Una lettura mostruosa dei corpi queer

Culture - Federico Colombo 31.10.23
Triptorelina, prima di accedervi bisognerà sottoporsi a una terapia riparativa? - triptorelina terapia riparativa 1 - Gay.it

Triptorelina, prima di accedervi bisognerà sottoporsi a una terapia riparativa?

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
elia bonci papa francesco

Elia Bonci attivista transgender attacca Papa Francesco: “con le tue parole mi ci pulisco il c…”

News - Redazione Milano 9.11.23
20.000 specie di Api, recensione. Tra identità, corpo e genere, tu chiamala con il suo vero nome - AH 20000speciediapi foto3 - Gay.it

20.000 specie di Api, recensione. Tra identità, corpo e genere, tu chiamala con il suo vero nome

Cinema - Federico Boni 7.12.23
Hunter Schafer - ruoli trans

Hunter Schafer non vuole recitare soltanto come donna trans e ha ragione

Cinema - Mandalina Di Biase 4.4.24
A Rimini, domenica 7 aprile, l'evento "Ci vediamo al parco", per celebrare il TDOV - arcigay rimini trans tdov2024 1 - Gay.it

A Rimini, domenica 7 aprile, l’evento “Ci vediamo al parco”, per celebrare il TDOV

News - Giorgio Romano Arcuri 5.4.24
The People's Joker (2024)

Joker transgender è reale! Guarda il trailer della rivoluzionaria parodia di Vera Drew, VIDEO

Cinema - Redazione Milano 7.3.24
lituania-transizione-di-genere

L’Unione Europea chiede alla Lituania regolamenti più definiti per la transizione di genere

News - Francesca Di Feo 19.3.24