La tortura del test anale: otto paesi al mondo che la infliggono

Di fatto si tratta di una forma di stupro e come tale è espressamente vietata dalla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura.

La tortura del test anale: otto paesi al mondo che la infliggono - anal test - Gay.it
< 1 min. di lettura

La Human Rights Watch è un’organizzazione non governativa internazionale che si occupa della difesa dei diritti umani e ha sede a New York. In un importante nuovo rapporto di 90 pagine, la ONG evidenzia come siano ben otto gli stati del mondo che negli ultimi anni sono ricorsi al test anale forzat come strumento di controllo con cui quali cercare di “provare” dei sospetti di omosessualità.

Quasi tutti sono stati africani. Ad essere coinvolti in queste pratiche troviamo infatti l’Egitto, il Camerun, il Kenya, il Libano, lo Zambia, la Tunisia, l’Uganda e il Turkmenistan. Per redigere l’allarmante documento, gli attivisti della ONG hanno intervistato 32 vittime e i loro avvocati, attivisti locali e rappresentanti dei governi dei diversi paesi. Sono state prese in esame anche le testimonianze dei medici dediti a questo genere di controlli.

Il test nella sua versione più diffusa è brutale e inutile: gli uomini “accusati” di omosessualità – ma anche le donne transgender – vengono costretti a sottoporsi ad un test in cui un oggetto metallico a forma di uovo viene introdotto nel retto. Si sostiene che in tal modo i medici dovrebbero essere in grado di comprendere se il soggetto abbia avuto rapporti anali, invece il test è praticamente inutile. Una violenza senza senso e intollerabile, soprattutto dal punto di vista psicologico.

Gli attivisti per i diritti umani hanno più volte sottolineato come tale indagine risulti, di fatto, una forma di stupro e come tale espressamente vietata dalla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura.

Secondo la Human Rights Watch, l’indagine ha causato un “trauma psicologico duraturo” in alcune delle persone che sono state obbligate a sottoporsi al test. Viene fatto presente inoltre  anche come simili barbarie influiscano negativamente sulla prevenzione, attraverso un danneggiamento difficilmente riparabile del rapporto tra medici e pazienti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Eurovision 2025 in Svizzera, è corsa a due tra Ginevra e Basilea per ospitare l’evento musicale - Nemo Eurovision - Gay.it

Eurovision 2025 in Svizzera, è corsa a due tra Ginevra e Basilea per ospitare l’evento musicale

Culture - Redazione 22.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Emma, Paola e Chiara e Annalisa contro l'omofobia: "Sta diventando una piaga dilagante, basta!" (VIDEO) - Emma Annalisa Paola e Chiara - Gay.it

Emma, Paola e Chiara e Annalisa contro l’omofobia: “Sta diventando una piaga dilagante, basta!” (VIDEO)

News - Redazione 22.7.24

Leggere fa bene

onu-persone-intersex

Intersex, storica risoluzione ONU: le procedure mediche forzate violano i diritti umani

Corpi - Francesca Di Feo 4.4.24
Brenda Biya, dopo il coming out la figlia del presidente del Camerun si augura che la legge omofoba possa essere abolita - Brenda Biya - Gay.it

Brenda Biya, dopo il coming out la figlia del presidente del Camerun si augura che la legge omofoba possa essere abolita

News - Redazione 11.7.24
Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all'ONU - Sarah Achieng Opendi - Gay.it

Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all’ONU

News - Redazione 7.3.24
kenya-divieto-incitamento-violenza-lgbt

Kenya, la Corte Suprema vieta l’incitamento alla violenza contro la comunità LGBTQIA+. Ma è solo una misura temporanea

News - Francesca Di Feo 3.5.24
Camerun, il bacio all'amata contro l'omofobia di Brenda Biya, figlia del presidente Paul Biya - Brenda Biya - Gay.it

Camerun, il bacio all’amata contro l’omofobia di Brenda Biya, figlia del presidente Paul Biya

News - Federico Boni 4.7.24
uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Mahmood Tuta Gold Remake Video Still I Rise Nairobi

Mahmood, per ‘Tuta Gold’ ecco il remake video dei bambini di Nairobi

Musica - Mandalina Di Biase 28.3.24