Tutte le bugie di Victor Orbán in difesa della legge omotransfobica ungherese

Davanti all'UE il presidente ungherese ha vomitato un'enormità di menzogne. Vedere per credere.

orban ungheria
Orban continua a sostenere l'Ungheria omofoba.
2 min. di lettura

Messo alle strette dai principali leader europei, Victor Orbán ha diffuso tutta una serie di bugie per difendere la legge contro la propaganda LGBT appena approvata in Ungheria. Menzogne facilmente dimostrabili, come esplicitato dall’attivista Luca Dudits.

Orbán ha affermato che “non esiste una legge sull’omosessualità” in Ungheria. La verità è che la legge da poco approvata fa per sei volte riferimenti espliciti all’omosessualità, nel contesto della dichiarazione secondo la quale sarà ora “vietato mettere a disposizione dei minori di diciotto anni qualsiasi (…) contenuto [che] promuova o ritragga deviazione dall’identità personale in linea con il sesso di nascita, la riassegnazione di genere e l’omosessualità”.

Orbán ha affermato che “la legge riguarda l’educazione sessuale dei bambini indipendentemente dal suo contenuto“. La verità è che solo la “promozione” e la “rappresentazione” dell’omosessualità sono state vietate, e non la rappresentazione dell’eterosessualità, priva di alcuna restrizione. È vero che la legge vieta anche i contenuti che “dipingono la sessualità come avente uno scopo in sé”, ma mentre il divieto di rappresentazione dell’eterosessualità viene applicato solo selettivamente a tali rappresentazioni, esiste un divieto generale di rappresentazione dell’omosessualità e delle identità transgender in qualsiasi forma.

Orbán ha anche affermato che “spetta ai genitori decidere come i bambini debbano venire a conoscenza della questione della sessualità“. Peccato che questa legge faccia il contrario, limitando i diritti dei genitori: non sarà più possibile per i genitori insegnare ai propri figli ad accogliere le persone gay, lesbiche e transgender nelle proprie vite. A causa dei divieti del Child Protection Act e del Family Protection Act, se un genitore acquisterà al figlio un romanzo per ragazzi con un personaggio LGBTQI o guarderà un film che raffigura un personaggio LGBTQI con un bambino di età inferiore ai 18 anni, violerà la legge.

Orbán ha poi incredibilmente affermato di voler “proteggere i diritti dei ragazzi gay“. La verità è che nel 2003 Orbán ha votato contro una legge contro l’omotransfobia, nel 2007 e nel 2009 ha votato contro la legge sulle unioni civili. Nel 2011, invece, ha votato a favore della legge che vieta esplicitamente il matrimonio tra persone dello stesso sesso, e nel 2013 ha votato a favore di una legge che ha introdotto una definizione escludente di famiglia. Ha poi votato a favore per abolire l’Autorità per la parità di trattamento nell’autunno del 2020 e ha anche votato a favore della limitazione dell’adozione da parte delle persone non sposate. Non contento, ha cancellato le persone transgender per via costituzionale.

Infine, Orbán ha affermato che “è un difensore dei diritti, un combattente per la libertà durante il comunismo quando l’omosessualità era ancora punita“. La realtà è che Viktor Orbán è nato nel 1963. L’omosessualità non è più punita dalla legge ungherese dal 1962. All’epoca Orbán aveva un anno. A meno che non combattesse dalla culla, l’ennesima, gigantesca cazzata del primo ministro più pericoloso d’Europa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24

Continua a leggere

Matteo Salvini annuncia la candidatura di Roberto Vannacci alle Europee il giorno della Liberazione - Matteo Salvini e Roberto Vannacci - Gay.it

Matteo Salvini annuncia la candidatura di Roberto Vannacci alle Europee il giorno della Liberazione

News - Redazione 26.4.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
Vannacci: "L'omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte" - Vannacci - Gay.it

Vannacci: “L’omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte”

News - Redazione 23.5.24
Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: "3 anni di inferno" - Michele Albiani - Gay.it

Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: “3 anni di inferno”

News - Redazione 21.3.24
Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
Elly Schlein, Paola Belloni e la rara uscita pubblica, insieme al seggio per votare (VIDEO) - Elly Schlein Paola Belloni - Gay.it

Elly Schlein, Paola Belloni e la rara uscita pubblica, insieme al seggio per votare (VIDEO)

News - Redazione 10.6.24
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24