Anniversario delle unioni civili. Tre anni dall’approvazione sognando il matrimonio, le adozioni, la piena uguaglianza

Tre anni fa il Governo Renzi metteva la fiducia e approvava le Unioni Civili. Tre anni dopo che fine ha fatto l'agenda dei diritti LGBT?

Anniversario delle unioni civili. Tre anni dall'approvazione sognando il matrimonio, le adozioni, la piena uguaglianza - cover unioni civili - Gay.it
2 min. di lettura

L’11 maggio del 2016, il disegno di legge Cirinnà veniva approvato dalla Camera dei Deputati con 372 voti favorevoli e 51 contrari. La norma era già stata approvata dal senato il 25 febbraio. Il 20 maggio veniva firmata dal Presidente della Repubblica, il 21 maggio pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e il 5 giugno entrava in vigore.

Esattamente tre anni fa la comunità LGBT celebrava in piazza una legge per decenni sognata, e nel corso di quella legislatura a lungo discussa, tra promesse e stralci, tradimenti e compromessi.

Si possono stimare in circa 20.000 le unioni civili (a Gennaio 2018 erano 13.000) celebrate fino ad oggi, ma al di là dei numeri l’impatto sulla società di quella legge è stato travolgente. Per mesi i cattoestremisti contrari alle unioni civili avevano ipotizzato chissà quali cataclismi, per la famiglia tradizionale e per l’intero Bel Paese, ma nulla di tutto ciò, ovviamente, si è verificato.

Anniversario delle unioni civili. Tre anni dall'approvazione sognando il matrimonio, le adozioni, la piena uguaglianza - unioni civili approvazione 1 - Gay.it

Celebriamo l’anniversario delle unioni civili

Possiamo dire che le unioni civili sono state paradossalmente metabolizzate meglio dall’opinione pubblica generalista che dalla stessa comunità LGBTQ, scottata dal taglio alla stepchild adoption e desiderosa di poter fare il prima possibile un ulteriore passo avanti. Verso il matrimonio, le adozioni, la piena parità di diritti. All’epoca in tanti, troppi, attaccarono il Pd di Matteo Renzi, che ebbe il coraggio di mettere la fiducia su quella legge, rischiando di far cadere il Governo, perché costretto a cedere spazio agli alleati Alfano e Verdini, che depotenziarono la Cirinnà dopo il voltafaccia del Movimento 5 Stelle.

Tre anni dopo ci ritroviamo con gli estremisti sovranisti a Montecitorio, con due vicepremier, uno leghista e l’altro grillino, che parlano di famiglie unicamente composte da ‘uomo e donna’. Con ministri della Repubblica che reputano ‘inesistenti’ le famiglie arcobaleno. Con deputati e senatori quasi orgogliosamente omofobi. Con un contratto di Governo e due programmi in cui i diritti LGBT non sono mai stati neanche menzionati. Nemmeno per sbaglio.

unioni_civili_fontana_di_trevi

Solo 3 anni sono passati, ma sembrano decenni. Ecco perché è doveroso celebrare questo giorno. Perché tre anni fa c’era chi storceva la bocca, dinanzi a quella legge, senza intuirne la forza disarmante, che ha condotto l’Italia fuori dalla preistoria dei diritti.

Siamo forse ancora al Medioevo, visto l’ultimo congresso delle Famiglie di Verona, ma lentamente stiamo avanzando nella Storia, nella speranza che questo anniversario possa andare in archivio il prima possibile. Perché vorrà dire che saremo pronti a celebrare altro, altre conquiste, la piena uguaglianza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 11.5.19 - 14:13

Sappiamo tutti che le " alte gerarchie " hanno ingoiato quello che per loro è stato un rospo , quale male minore rispetto a quanto attuato nel resto dell'Europa ( quasi tutta). Sotto elezioni europee non è il caso di mettere il cappello su quello che è stato un doveroso riconoscimento di diritti che , quando l'attuale opposizione , aveva la assoluta maggioranza in Parlamento non ha sentito mai il bisogno neanche di proporre.

Trending

Michele Bravi replica a Papa Francesco: "Siamo cittadini che chiedono di essere rispettati" (VIDEO) - Michele Bravi - Gay.it

Michele Bravi replica a Papa Francesco: “Siamo cittadini che chiedono di essere rispettati” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24
Annalisa celebra il Roma Pride 2024: "È stata una delle giornate più belle della mia vita" (VIDEO) - Annalisa - Gay.it

Annalisa celebra il Roma Pride 2024: “È stata una delle giornate più belle della mia vita” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia - Roma Pride 2024 - Gay.it

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia

News - Federico Boni 16.6.24

Continua a leggere

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Gay.it Progress Pride Flag LGBTI

L’unione civile non sarà annullata con la rettifica anagrafica del genere, sentenza della Corte Costituzionale

News - Francesca Di Feo 24.4.24
come costituire le unioni civili in italia

Polonia, il governo annuncia: “A breve un disegno di legge sulle unioni civili”

News - Redazione 28.12.23
unioni-civili-assegno-di-mantenimento

Unioni civili, l’assegno di mantenimento in caso di scioglimento dovrà tenere conto anche del periodo di convivenza

News - Francesca Di Feo 29.12.23
romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24
Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: "18 anni insieme, non ho nulla da nascondere" - Roberto Poletti 2 - Gay.it

Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: “18 anni insieme, non ho nulla da nascondere”

Culture - Redazione 11.3.24
legge-omobitransfobia-repubblica-ceca

Repubblica Ceca, modificata la legge sulle unioni civili. Riconosciuta l’esistenza delle famiglie arcobaleno

News - Redazione 30.4.24