“Vi brucerei”: Autista risarcisce coppia lesbica (ma non è stata riconosciuta l’aggravante omofoba)

L'omofobo ha pagato 700 euro alla coppia. Ma l'uomo è finito a processo solo per "minaccia semplice".

coppia lesbica
coppia lesbica risarcita per insulti.
< 1 min. di lettura

La vicenda si è conclusa con un risarcimento di 700 euro. Tanto (o troppo poco) ha dovuto pagare un autista di autobus, colpevole di aver insultato una coppia lesbica, nell’autunno del 2019, a Ravenna.

Le due ragazze, dopo i pesanti e ripetuti insulti, avevano denunciato il 50enne, che davanti al giudice di pace ha preferito scusarsi e risarcire le vittime anziché andare a processo.

Gli insulti omofobi verso la coppia lesbica

Come riporta Corriere Romagna, le offese omofobe verso le due ragazze sono avvenute in due momenti diversi. La prima dose di insulti era arrivata a settembre di due anni fa. Ma è stata l’offesa, o meglio la minaccia, del 9 ottobre a far partire la denuncia, quando l’autista ha detto loro “Vi brucerei”.

A quel punto, infatti, una delle ragazze ha deciso di inviare un reclamo alla compagnia, Start Romagna. Fatte le dovute verifiche, la compagnia ha risposto che questo autista non era un loro dipendente. Ma la coppia voleva giustizia, e ha denunciato il fatto ai Carabinieri, i quali hanno identificato l’uomo, notificandogli l’avviso di garanzia.

Inutili le telefonate a una delle due ragazze, da parte dell’uomo. La querela non è stata ritirata.

Autista a processo per “minaccia semplice”

Solo l’intervento della giudice di pace Marcella Ricci ha risolto la controversia. L’avvocato dell’autista, Piergiorgio Berardi, è arrivato a un accordo con l’avvocata Cristina Magnani, che ha accompagnato una delle vittime, costituitasi parte civile. Nella vicenda, si è notata però la mancanza di una norma per affrontare un episodio di matrice omofoba, e per questo motivo l’autista era (semplicemente) accusato di “minaccia semplice”. Ecco perché serve il DDL Zan.

Ma non c’erano scuse, e l’autista ha dovuto pagare. Sicuramente, d’ora in avanti si guarderà bene nell’esprimere commenti omofobi ad alta voce.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
questionario-coppie-lgbtqia

Il benessere delle coppie LGBTIAQ+, un tema su cui nessuno indaga: il questionario a cui partecipare

News - Francesca Di Feo 27.2.24
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24
"Non vogliamo lesbiche in squadra": la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt - ebrar karakurt turchia omofobia - Gay.it

“Non vogliamo lesbiche in squadra”: la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt

Corpi - Francesca Di Feo 23.9.23
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
torino i genitori non accettano l'omosessualità lui tenta il suicidio

Nichelino, coppia gay perseguitata dopo l’unione civile

News - Redazione 22.11.23