Zan: “Se prosegue l’atteggiamento ostruzionistico della Lega andiamo direttamente in aula”

Il relatore della legge contro l'omotransfobia, la misoginia e l'abilismo ha confermato l'esistenza di un "piano B". Ultimatum alla Lega.

Zan: "Se prosegue l'atteggiamento ostruzionistico della Lega andiamo direttamente in aula" - ALESSANDRO ZAN - Gay.it
2 min. di lettura

Proprio oggi il DDL Zan dovrebbe fare il suo esordio in Commissione Giustizia al Senato, con la Lega di Ostellari pronta a presentare dalla notte al giorno una nuova proposta di legge contro l’omotransfobia. Chiaro l’intento di allungare ulteriormente i tempi, affossando il DDL già approvato alla Camera.

Ecco perché l’ipotesi di uno sbarco immediato a palazzo Madama, scappando dalla Commissione e arrivando in aula senza relatore, si fa sempre più probabile. Dopo l’annuncio della senatrice 5 Stelle Alessandra Maiorino, anche Alessandro Zan ha confermato l’ipotesi, via Un giorno da Pecora, su Radio 1.

È una delle opzioni previste dal regolamento del Senato. Le firme ci sono. Ora attendiamo di capire come andrà in commissione, io sono per dare l’opportunità della commissione giustizia di discutere. Se invece ci sarà lo stesso atteggiamento ostruzionistico di tenere tutto nelle sabbie mobili e di non consentire alla legge di essere votata, a quel punto la conferenza dei capigruppo si riunirà e deciderà a maggioranza di portare la legge fuori dalla commissione e di portarla in aula. Ci sono stati tantissimi casi.

Una sorta di ultimatum alla Lega e ad Ostellari, che potrebbero così ritrovarsi con il cerino in mano, avendo paradossalmente contribuito ad asfaltare una strada ancor più rapida per approvare il DDL in tempi stretti. “Ci saranno dei reati con un nome, le persone discriminate perché esistono saranno protette e tutelate”, ha ribadito Zan dinanzi all’ipotesi di un’approvazione definitiva, spiegando per l’ennesima volta come il DDL non sarà in alcun modo liberticida.

Nessuna legge può essere incostituzionale, tutela la libertà di opinione. Nessuna legge può limitarla. Qui non c’entra niente la libertà di opinione, ma l’istigazione all’odio e alla violenza.

A certificarlo, nella giornata di ieri, anche i giuristi del Senato, che non hanno trovato criticità di alcun tipo all’interno del DDL Zan, smontando così definitivamente le fake news della destra.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 6.5.21 - 12:40

Con tutto il rispetto dovuto per i Senatori e Senatrici che si stanno tanto prodigando per fare diventare legge dello Stato il decreto Zan e ammettendo l'ignoranza dei regolamenti di Palazo Madama , ma alle parole possono seguire i fatti ?

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
"È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina": storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping - cina intervista rifugiat lgbtqia 1 - Gay.it

“È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina”: storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping

News - Francesca Di Feo 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

Hai già letto
queste storie?

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
romania-unioni-civili

Romania in ritardo sul riconoscimento delle coppie omo, cresce l’estrema destra: l’allarme dellə attivistə

News - Francesca Di Feo 18.12.23
giorgia-meloni-uomo-dell-anno (2)

Giorgia Meloni “Uomo dell’Anno” per Libero: se il potere è concepibile solo al maschile

News - Francesca Di Feo 29.12.23
Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
Roberto Vannacci: "Avances da uomini in discoteca, senza saperlo ho corteggiato una donna trans" ( VIDEO) - Roberto Vannacci - Gay.it

Roberto Vannacci: “Avances da uomini in discoteca, senza saperlo ho corteggiato una donna trans” ( VIDEO)

News - Redazione 13.3.24
Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno - Lavinia Mennuni - Gay.it

Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno

News - Redazione 22.3.24
Famiglie arcobaleno a Roma, tra flashmob e convegno per raccontare la GPA attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta (VIDEO) - Famiglie arcobaleno in piazza a Roma tra flashmob - Gay.it

Famiglie arcobaleno a Roma, tra flashmob e convegno per raccontare la GPA attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta (VIDEO)

News - Redazione 5.4.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23