ArciLesbica applaude Meloni sull’identità di genere: “Un uomo che si dichiara donna danneggia le donne”

A poche ore dall’attacco di Giorgia Meloni, la presidente dell’associazione Gramolini rincara la dose

ascolta:
0:00
-
0:00
ArciLesbica Meloni Gay.it
2 min. di lettura

A poche ore dall’uscita dell’intervista della presidente del Consiglio Giorgia Meloni a Grazia, in cui ha sferrato un feroce attacco all’identità di genere, alle famiglie arcobaleno e alla GPA, è arrivato anche il commento di ArciLesbica Nazionale tramite la sua presidente Cristina Gramolini.

Nell’intervista, la presidente Meloni ha affermato come le donne siano “le prime vittime dell’ideologia gender”, confermando ancora una volta la sua convinzione circa il binarismo, e attaccando pesantemente la “gestazione per altri”. “Maschile e femminile sono radicati nei corpi ed è un dato incontrovertibile. Tutto questo andrà a discapito delle donne? Credo proprio di sì”, ha affermato.

Posizioni non certo nuove per la presidente del Consiglio, così come non stupisce la posizione dell’associazione ArciLesbica Nazionale, che si è schierata al suo fianco. Già in passato l’associazione è stata criticata per le sue posizioni esclusive e discriminatorie nei confronti delle donne transgender, e il commento di queste ore non è da meno.

Le dichiarazioni di Gramolini, pubblicate su Ansa e riprese dalla pagina Facebook dell’associazione si scagliano allo stesso modo contro la cosiddetta ideologia gender, accompagnate da un post che recita “Donna è chi ha un corpo femminile e qualunque personalità, non una personalità femminile e qualunque corpo”.

“Sono d’accordo con la Meloni sul fatto che dare la possibilità ad un uomo di dichiararsi donna, al di là di qualsiasi percorso chirurgico, farmacologico e amministrativo, danneggi le donne. Concordo con il fatto che non si può saltare il corpo sessuato, cioè non si è donna essendo di sesso maschile per la sola autodichiarazione, questo nuocerebbe alla realtà e alle donne, ad esempio negli sport femminili o nelle politiche di pari opportunità”

Continua Gramolini: “Penso anche che l’ideologia gender è giusta quando dice che si è uomini e donne nel tempo in modi diversi, che non è naturale la maschilità e la femminilità, mentre è naturale il corpo femminile e maschile. I ruoli sessuali sono storici, i corpi sono naturali”.

Foto di copertina: pagina Facebook ArciLesbica

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24

Continua a leggere

Corea del Sud, Kim Kyu-jin prima storica donna dichiaratamente lesbica a partorire - Kim Kyu jin e Kim Sae yeon - Gay.it

Corea del Sud, Kim Kyu-jin prima storica donna dichiaratamente lesbica a partorire

News - Redazione 8.9.23
Greta Gerwig (by Ellen Fedors for Rolling Stone)

Cannes 2024: Greta Gerwig, regista di Barbie, è la presidente della giuria!

Culture - Riccardo Conte 14.12.23
Milena Cannavacciuolo, la raccolta fondi supera i 45.000 euro e lei risponde: “Grazie per l’amore corrisposto” - Milena Cannavacciuolo - Gay.it

Milena Cannavacciuolo, la raccolta fondi supera i 45.000 euro e lei risponde: “Grazie per l’amore corrisposto”

News - Redazione 7.11.23
performativita-omosessuale-donne-etero

Performatività omosessuale: perché due donne etero dovrebbero baciarsi?

News - Francesca Di Feo 30.11.23
ILARY BLASI IN 'UNICA' (NETFLIX)

Per sempre dalla tua parte, Ilary

Culture - Riccardo Conte 28.11.23
gpa-corte-europea-sentenza

Italia condannata: ha perseguitato Sonia, nata da coppia etero grazie alla GPA

News - Francesca Di Feo 31.8.23
un-posto-al-sole-gestazione-per-altri

La violenta manipolazione di Un Posto al Sole al racconto della gestazione per altri

Serie Tv - Francesca Di Feo 16.10.23
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23