Aumento delle violenze LGBT in Regno Unito: interviene la legge

Pene più alte per chi intende discriminare o aggredire un membro della comunità LGBT.

firenze violenze lgbt aggressione omofoba vernazza caltagirone gay panic manfredonia milano
Il gay panic è un modo disperato per evitare una condanna.
2 min. di lettura

In Regno Unito, le violenze e le discriminazioni verso le persone LGBT sono aumentate del 37%. Un dato preoccupante, costituito non solo da offese e insulti, ma soprattutto da aggressioni. I crimini di questo tipo in Regno Unito sono sempre stati alti, ma ultimamente c’è un grave incremento delle violenze LGBT, che ha iniziato a preoccupare anche la legge. Che è subito corsa ai ripari. E come? Aumentando le pene. 

Difatti, sono state modificate le linee guida delle condanne, prevedendo un aumento della pena detentiva. Ora, coloro che aggrediranno una persona LGBT solo per il suo orientamento sessuale dovranno scontare una pena che va dai sei mesi fino ai sei anni. Naturalmente, la durata della permanenze in carcere corrisponderà alla gravità del reato. Secondo il quadro generale, chi alimenta l’odio verso le minoranze sessuali sarà condannato almeno a sei mesi di prigione. La pena aumenterà all’aumentare del livello di discriminazione e violenza. 

Pene più alte rispetto alle rapine: rivoluzione per le violenze LGBT

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, le pene previste per le violenze LGBT saranno maggiori rispetto a quelle previste dalla legge per rapine e furti con scasso. Le nuove condanne entreranno in vigore dal 1 gennaio del 2020. La pena detentiva di almeno sei mesi per questa tipologia di reati è vista come una ulteriore forma di tutela verso la comunità LGBT, già protetta dalla legge contro l’omotransfobia, presente nella legge britannica già da diversi anni.

Le nuove linee guida terranno conto anche di quello che le persone scrivono sui social media o più in generale su Internet, poiché l’individuo in quel caso concentrerebbe il suo pensiero su una persona appartenente a una minoranza sessuale. A finire davanti il giudice, quindi, saranno tutti coloro che attaccheranno la comunità LGBT, purché contribuiscano ad aumentarne l’odio, anche per motivi religiosi. Naturalmente, non sarà punito chi esprime la propria opinione, giusta o sbagliata che sia, ma senza attaccare e offendere direttamente una persona LGBT.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24

Leggere fa bene

Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Enzo Miccio e il potente monologo contro l'omofobia: "Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici" (VIDEO) - Enzo Miccio - Gay.it

Enzo Miccio e il potente monologo contro l’omofobia: “Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici” (VIDEO)

Culture - Redazione 24.4.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc "i gay nei forni crematori" precisa: "Era goliardia" (VIDEO) - Carmine Alfano 1 - Gay.it

Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc “i gay nei forni crematori” precisa: “Era goliardia” (VIDEO)

News - Redazione 20.6.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
aggressione-marrazzo

Aggredito Fabrizio Marrazzo, leader del Partito Gay: “Non è intervenuto nessuno” – VIDEO

News - Francesca Di Feo 12.6.24