Australia, il primo ministro Morrison fa marcia indietro: Vietato espellere studenti LGBT

Sia le scuole statali che religiose non potranno discriminare le persone LGBT.

australia
2 min. di lettura

Dietro frònt del primo ministro. La discriminazione non sarà più permessa, da nessuna scuola. Sia questa statale o religiosa.

Sembrava ormai fatta per la mozione che permetteva alle scuole religiose di poter rifiutare studenti e insegnanti apertamente omosessuali. Il governo di centro-destra australiano capitanato dal premier Morrison appariva indirizzato ad approvare la legge in tutto il territorio nazionale. In realtà, è bastata una settimana di protesta in tutto il Paese per far riflettere il capo di governo, che ha abbandonato l’idea. Un’idea, per altro, derivata dal rapporto The Review of Religious Freedoms,  nel quale si spiegava che “Sarebbe molto importante per alcune comunità scolastiche coltivare un ambiente e un’etica conformi alle loro convinzioni religiose”. Amnesty International e le associazioni LGBT+ australiane aveva già dichiarato battaglia a riguardo.

La mozione prevedeva di modificare una normativa federale australiana, che puntava a eliminare la discriminazione per orientamento sessuale. Più precisamente, si intendeva dare la possibilità alle scuole religiose di non permettere l’iscrizione a studenti transgender, omosessuali o studentesse lesbiche. Stessa cosa per gli insegnati. Il presidente e il suo Gabinetto apparivano molto soddisfatti e pronti a far approvare un testo a riguardo, ma sabato Morrison ha cambiato posizione, affermando che “Nessuno studente di una scuola non statale potrà essere espulso sulla base dell’orientamento sessuale

Discriminazione vietata anche nelle scuole religiose

Nulla cambia quindi. Le scuole statali già prima non avevano la possibilità di discriminazione. Ma in base alla nuova mozione presentata, questa legge varrà anche per le scuole gestite dalla Chiesa. Secondo il premier Morrison basterà una semplice mozione per modificare la normativa federale ora in vigore. Prima del ripensamento, il primo ministro aveva affermato che, nonostante la proposta, erano in programma delle forme di protezione per gli studenti e gli insegnati LGBT+.

Nel caso la mozione fosse stata approvata, sarebbe stata una macchia nella legislazione australiana, apertamente a favore della comunità LGBT+.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24

Leggere fa bene

russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24