Budapest Pride 2021 in piazza anche dopo la legge omofoba: “Combatteremo il regime di Orban”

"Mostreremo come sono veramente l'amore e la solidarietà". 24 luglio, Budapest conferma il Pride anche dopo l'approvazione della legge contro la propaganda LGBT.

Budapest Pride 2021 in piazza anche dopo la legge omofoba: "Combatteremo il regime di Orban" - Budapest Pride 2021 - Gay.it
2 min. di lettura

L’indecente legge voluta da Viktor Orbán per contrastare la “propaganda LGBT” continua a far rumore. Se l’Europa sta ancora studiando il testo, come annunciato dalla presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen che si è detta preoccupata,  Amnesty International ha chiesto interventi immediati per porre fine a simile scempio e 12 ministri degli esteri UE hanno firmato una lettera ufficiale per chiederne lo stralcio, gli organizzatori del Budapest Pride hanno confermato che scenderanno in piazza.

Combatteremo il regime di Viktor Orbán più duramente che mai. Terremo in presenza il 26° Budapest Pride March, il 24 luglio. Mostreremo come sono veramente l’amore e la solidarietà. Ma abbiamo bisogno del vostro aiuto, per favore donate qui“, hanno cinguettato, chiedendo aiuti economici da un Paese che li ha praticamente resi illegali. In Russia, con la legge contro la propaganda LGBT poi copia/incollata da Orbán, il Pride di piazza è diventato praticamente impossibile. Viktória Radványi del Budapest Pride ha dichiarato al Guardian: “Abbiamo pensato che fosse davvero importante mostrare alle persone LGBT che non sono sole, che non sono abbandonate, che ci sono molte persone che le difendono. E ora è anche più importante dimostrarlo”. “Stiamo progettando di mostrare a tutte le persone che hanno paura e ansia e pensano di non poter essere felici perché questo governo sta schiacciando i diritti umani, la libertà di parola e la libertà dei mediam che c’è speranza e che ci sono molte persone sempre più organizzate”.

La pornografia e i contenuti che rappresentano la sessualità o promuovono la deviazione dell’identità di genere, la riassegnazione del sesso e l’omosessualità non devono essere accessibili ai minori di 18 anni“, recita la neonata legge, che di fatto paragona l’omosessualità alla pedofilia, censurando preventivamente film, serie tv e libri considerati ‘inadatti’ per i minori.

Credo in un’Europa che abbracci la diversità, non che la nasconda ai nostri figli. Nessuno dovrebbe essere discriminato sulla base dell’orientamento sessuale“, ha cinguettato la scorsa settimana Ursula von der Leyen, suscitando la piccata replica del segretario di Stato ungherese per la comunicazione e le relazioni internazionali Zoltan Kovacs, che ha ribadito come l’Ungheria debbe “essere in grado di educare i propri figli su queste questioni delicate come meglio crede“. Nei mesi precedenti l’Ungheria ha reso illegale in costituzione il matrimonio egualitario, l’adozione per le coppie LGBT e ha cancellato le persone transgender.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Calciatori Gay Italia Nazionale Europei 2024

“Uno o due calciatori gay nella Nazionale italiana agli Europei di Germania 2024”

Lifestyle - Redazione Milano 18.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: "Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer" - Dimitri Cocciuti - Gay.it

Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: “Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer”

Culture - Federico Boni 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24

Continua a leggere

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24