Al Campidoglio un convegno che eguaglia la GPA alla violenza sulle donne?

Un convegno a senso unico, omofobo. Queste le accuse mosse dal Circolo Mario Mieli sull'incontro riguardante la GPA promosso dall'amministrazione capitolina.

GPA
2 min. di lettura

Un convegno a senso unico, senza sostenitori della GPA. Questo è quello che si evince dall’incontro programmato per il prossimo 25 novembre al Campidoglio. Dalle 9:00 alle 14:00, il convegno avrà lo scopo di:

Raccogliere materiali e dati utili per eventuali iniziative legislative utili a risolvere i problemi che devono affrontare i comuni italiani, al momento dell’iscrizione anagrafica dei bambini nati all’estero mediante tale pratica (la GPA). Sul ruolo che viene riservato alle donne in tale pratica parleranno esperti di varie discipline (psicologiche, sanitarie, sociali ecc.).

Come denuncia il circolo Mario Mieli, l’impostazione dell’incontro appare come un evento omofobo, che si punta sui bambini delle famiglie arcobaleno, nati tramite GPA all’estero.

Ci colpisce che un convegno che si pone l’obiettivo di “raccogliere materiali e dati utili per eventuali iniziative legislative” non abbia tra le sue relatrici nessuna esperta di legislazione: né un’avvocata, né una giurista, né una giudice.

Altro punto dolente sono i titoli delle varie tematiche che si affronteranno, come ad esempio “I figli non si pagano“, “Nascere per contratto?“, ” Maternità surrogata e libertà femminile” e “Una coalizione internazionale per l’abolizione della maternità surrogata“.

La GPA è considerata violenza sulle donne?

Il Circolo Mario Mieli si focalizza poi sul fatto che questo convegno rientra tra le iniziative organizzate in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Un modo, forse, per paragonare la GPA a una violenza? 

Infine, la presenza della sindaca capitolina, Virginia Raggi. Il comunicato del circolo afferma:

Quella stessa sindaca che dal suo insediamento si è sempre rifiutata di incontrare l’Associazione Famiglie Arcobaleno. Che non si è mai premurata di aprire un tavolo sui diritti della comunità LGBT+. E che da 3 anni in occasione del Roma Pride ha sempre altri “improrogabili” impegni che non le consentono di sfilare con orgoglio accanto a una parte delle cittadine e dei cittadini della città che amministra.

Una sindaca, l’unica di una grande città italiana, che si rifiuta di registrare i certificati di nascita dei figli e delle figlie delle coppie omogenitoriali, anche quell* delle madri lesbiche. È questa la linea politica del Movimento 5 Stelle? Fingere di occuparsi di violenza contro le donne, come fa la presidente Gemma Guerrini, mentre definisce la Casa Internazionale delle Donne “un progetto fallito” e la sua amministrazione smantella la casa delle donne Lucha y Siesta? Oppure come la senatrice Maiorino che con una mano scrive una proposta di legge contro l’omolesbobitransfobia e con l’altra presiede a convegni pseudoscientifici.

Chiaro come questo convegno, monotematico e a senso unico, abbia il solo scopo di trovare una foglia di fico politica per impedire ai figli e alle figlie delle Famiglie Arcobaleno di avere piena cittadinanza nella capitale d’Italia.

Un incontro quanto mai contro la GPA, la comunità LGBT, ma soprattutto contro le famiglie arcobaleno, che vorrebbero solo essere considerate delle semplici famiglie. Niente di più e niente di meno.

Al Campidoglio un convegno che eguaglia la GPA alla violenza sulle donne? - 1 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Concerto Primo Maggio Lista Cantanti

Chi ci sarà al Concerto del Primo Maggio 2024: Achille Lauro, LRDL, Malika Ayane, Rose Villain e con Mace potrebbe esserci Marco Mengoni

Musica - Redazione Milano 17.4.24

Continua a leggere

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23
meloni-gpa-reato-universale-prodotti-da-banco

“L’utero in affitto una pratica disumana”, Meloni torna ad attaccare la GPA

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Tango Queer Roma: il ballo fluido e liberato dagli stereotipi - maxresdefault - Gay.it

Tango Queer Roma: il ballo fluido e liberato dagli stereotipi

Culture - Emanuele Cellini 3.11.23
La Petite, arriva in Italia il film sulla GPA: "Divieti imposti in nome di una morale senza sfumature" - La Petite cover - Gay.it

La Petite, arriva in Italia il film sulla GPA: “Divieti imposti in nome di una morale senza sfumature”

Cinema - Redazione 17.1.24
grecia pride lgbt atene

Grecia, Corte Suprema chiede di riconoscere i due papà di Elia nato da gestazione per altri

News - Redazione Milano 23.11.23
"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - OrgoglioePregiudizio 1920x1080 - Gay.it

“Orgoglio e pregiudizio”, a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo

Cinema - Redazione 22.2.24
Roman Volley

Roman Caput Mundi 2024, al via il torneo internazionale di Volley LGBT

Corpi - Redazione 16.4.24