Video

Matteo Salvini e Giorgia Meloni all’attacco delle famiglie arcobaleno: è ormai propaganda omofoba

Piazza San Giovanni gremita di elettori leghisti ed estremisti, tra Casa Pound e attacchi alle famiglie arcobaleno.

2 min. di lettura

La campagna elettorale è di fatto iniziata, nel caso in cui fosse mai finita, nel momento in cui Matteo Salvini si è auto-eliminato dal Governo Conte, passando all’opposizione in compagnia dell’amica Giorgia Meloni e dell’ex cavaliere Silvio Berlusconi.

Oggi a Piazza San Giovanni (50mila secondo fonti di polizia, oltre 200mila per gli organizzatori) la destra italica si è radunata per attaccare il neonato Governo Conte 2, che vive sulle spalle di 5 Stelle, PD e LeU, andando all’attacco delle famiglie arcobaleno e della comunità LGBT. Di nuovo, gratuitamente, come da sempre ci hanno abituato questi leader estremisti che ipocritamente si nascondono dietro un rosario e un crocifisso, per poi vivere in famiglie separate, con figli nati fuori dal matrimonio, divorzi alle spalle e storielle d’amore date in pasto ai giornali di gossip.

Qualcuno ha querelato chi parlava di Bibbiano. Io ne parlerò tutta la vita per restituire quei bimbi ai loro genitori. Alle loro mamme e ai loro papà, non ai genitori 1 e 2, ha urlato Matteo Salvini dal palco, noncurante di quanto emerso dalle indagini effettuate dal tribunale dei minori di Bologna, che ha evidenziato l’inesistenza di un ‘sistema Bibbiano’ e l’assenza di anomalie. Più dura, invece, la leader di Fratelli d’Italia, che ha ribadito come il suo partito difenderà “Dio, Patria e famiglia. Chiedo qui davanti a 200.000 persone a Fi e alla Lega mai con il Pd e mai con i 5 Stelle. Vogliono farci diventare genitore 1 e genitore 2, genere Lgbt, cittadini x, dei codici, ma noi non siamo dei codici siamo persone, e difenderemo la nostra identità. Io sono Giorgia, sono donna, sono mamma, sono cristiana. Non me lo toglierete. Come nelle fiabe ci sono gli orchi che rubavano i bambini per mangiarseli, a Bibbiano c’erano gli orchi che rubavano i bambini per mangiarsi sopra. Voglio dire che non credo in uno Stato che mette il desiderio legittimo di un omosessuale di adottare un bambino di fronte al diritto di quel bambino di avere un padre e una madre. Semplicemente perchè l’omosessuale vota e il bambino no“.

Autentici deliri onestamente inaccettabili, che vanno a buttare ulteriore benzina su un fuoco, il fuoco dell’omofobia, mai come in questi ultimi mesi pericolosamente alto.

Giorgia Meloni di Fratelli di Italia, a corto di argomenti, utilizza la Piazza per incitare all’odio verso i gay – ha tuonato Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center – è inaccettabile che in Italia si possano ancora fare comizi incitando all’odio verso una comunità, va fatta una legge al più presto. L’esponente di FDI parla di cancellare le identità delle persone LGBT , ossia lesbiche gay e trans, oltre ad incitare all’odio verso le persone gay che sono genitori. Come la Meloni dice di essere orgogliosamente Italiana, donna e cristiana, noi vogliamo poter dire legittimamente di essere orgogliosi cittadini Europei, Italiani, Lesbiche, gay, bisex e trans. E nessuna Meloni e nessun Salvini potranno cancellare la nostra comunità.”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
lorenzopigna78gmailcom 22.10.19 - 13:44

dietro tutto qst scempio ci sta una propaganda che parte da lontano. come documentato da report del 21/10 (Ieri in prima serata) in primis ci stanno oligarchi russi che ogni anno investono vagonate di dollari per soddisfare i loro capricci di fomentare odio contro i gay e la comunità lgbt. tutto questo perchè? perché non vogliono che le persone siano libere di scegliere, perché vogliono mettere l ultima parola sulle scelte sessuali delle persone. tutto ciò è maledettamente assurdo.

Avatar
nicobi 20.10.19 - 19:22

Non capite che loro sono i soli che vogliono tenere fuori gli omofobi che arrivano a tonnellate sui barconi, non tanto i poveri ghanesi o ivoriani, ma intendo quei tunisini e pakistani di merda. Io sono bisex, ma additato da molti come omosessuale, causa ignoranza. Tuttavia ho smesso di rivolgermi alla sinistra, perché non solo dimentica i lavoratori, ma coccola chi vorrebbe eliminare gli LGBT. Vedo quei cavolo di egiziani che ci fottono lavoro e case popolari con quello sguardo robotico e pieno di morte, immagino solo cosa pensano quando sanno che qualcuno è omosessuale. Sapete che nella invidiatissima Inghilterra gli imam inneggiano ad uccidere i gay? Sono per il blocco totale dell'immigrazioni dai paesi omofobici, ad eccezione degli omosessuali perseguitati.

Avatar
axel_7 20.10.19 - 17:29

Il carosello dei potenti dove nemici immaginari sono necessari a raggiungere subdolamente gli scopi prefissi. Alla politica non interessa piacere a tutti ma raggiungere una maggioranza e ogni partito politico usa la chiave di comunicazione che preferisce anche se in linea alla corrente di pensiero che essi rappresento (o meno) con il solo obiettivo di raggiungere qualche voto e punto percentuale in più. Divide et impera. Parlano dell omosessualità come un male da dover essere eradicato dalla società e questo mi fa porre una serie di domande: Siamo un male perché contro natura? Se é cosí mi chiedo allora cosa ci sia di naturale nel calpestare le colate di asfalto su cui cammino, nell oscurare la volta celeste con l'illuminazione artificiale, nel guidare auto, nel vivere a cavallo tra il mondo reale e una matrix dalle insidie più che sottovalutate. É forse naturale il modo in cui procuriamo il nostro nutrimento? Siamo un male perché immorali? Cosa c'é di morale nel predicare odio, nell'approfittare della debolezza culturale, nel raccogliere i voti di chi ha il cuore oscurato da insoddisfazioni personali e sociali? Cosa c'é di morale nel farsi portavoci di un economia malata che vede la forbice fiscale sempre più ampliarsi? É forse più morale una coppia di scambisti o di feticisti o di cattivi genitori basta non siano homo? Noi non scegliamo la nostra identità sessuale é lei a scegliere noi. Noi possiamo a quel punto scegliere di nasconderla al mondo per paura o scegliere di essere liberi, di avere la maturità di comprendere cosa possa renderci felici e nel nostro piccolo cercare di andare contro il giudizio di molti mettendo i tasselli del puzle in fila uno dietro l'altro per farsi strada in una società che, almeno in parte, vede a noi come chimere. Per alcuni di noi prendere questo tipo di scelte é più facile che per altri. Dipende da molte variabili sociali e culturali. Sapete? Mia nonna é una persona religgiosissima, vecchia scuola, sapete cosa ho imparato da lei riguardo il cristianesimo, riguardo Dio? Dio é amore verso il prossimo, amore verso chi é più disagiato o in difficoltà rispetto a te, é umiltà. Con l'avanzare degli anni ho perso fede, ma non fraintendetemi, non fede negli insegnamenti di mia nonna, ma nelle persone. La distanza che intercorre tra gli insegnamenti ricevuti e la maggior parte delle persone con cui ho avuto a che fare che si definivano cristiane sulla sola base del rituale domenicale, ma che nella pratica sono ben distanti dal concetto intimo di amore fraterno, di miglioramento spirituale costante. Il perdono dai peccati che commettiamo tutti i giorni é un opera che perde del suo significato più profondo se non accompagnata ogni giorno da un costante, giornaliero esercizio di pentimento e prevenzione dal commettere di nuovo gli stessi errori. Questo é pentirsi, il resto sono chiacchiere. Potete immaginare solamente quanto possa essere doloroso essere emarginato o guardato con occhi diversi per un qualcosa che non si é scelto? Potete immaginare quanto sia frustrante il provare dei sentimenti per qualcuno saprete non potrete mai avere? Sapete quanto sia logorante che molti, troppi, pensino a te come un fenomeno da baraccone, un clown, un mostro, un male? No non credo abbiate mai provato questa sensazione se vi fate portavoci di odio discriminante. Io non credo, ma spero ancora in quell'italia dell'inventiva, dell artigianato e dell arte, della gastronomia tipica e dal cuore enorme che riesce ad infrangere ogni barriera sociale e culturale di cui mi sono innamorato e che ci ha davvero fatto grandi nel mondo. Non in quella consumata da mafie e politiche d'odio. -aspettando di tornare a casa e sentirla casa anche mia.

Avatar
Relena Ayua 20.10.19 - 11:09

sai quanti !!! vanno nei club privè , coppie a fare sesso con altri , ...fanno i santini e bigotti di giorno e poi ipocriti e porci di sera ....scambi di coppia , ricerca di trans per i loro giochi ....anche gente di calibro piena di soldi .... tradimenti a tutto andare , preti pedofili che gli ignoranti associano con noi , da pazzi furiosi associano a noi pedofilia che non c'entriamo niente coi pedofili , se uno mi associa ad un pedofilo lo denuncio er sò anche con quale avvocato farlo !!!! .....e poi basta con stà solfa di bibbiano solo perchè tra centinaia di coppie incoscienti del traffico illecito di bambini c'era anche una coppia lesbo o gay non ricordo ! è ora di finirla di strumentalizzare casi di criminalità per odio verso di noi !!!!!!!!! deponete le armi se nò finisce male per tutti !!!! ....molti cercano schiave o schiavi e tanti cercano padroni e padrone trans o tutto ...e poi di giorno fanno i santi e puntano il dito !!!! ......

Avatar
Relena Ayua 20.10.19 - 11:09

qualcuno stà innescando la guerra a noi da un pò di anni confondendo nwo e illuminati , masse di immigrati con la crescente liberazione del popolo lgbt ancora moltissimo timida vista la violenza che dilaga verso di noi , CHE NON C0'ENTRANO UN CAZZO TRA DI LORO ! ...dunque chi vuole la guerra avrà solo da perderci . io sono contenta spesso del casino che accade perchè secondo me la gente se lo stà attraendo se lo merita per mancanza di accendere i neuroni empatia immedesimazione della sofferenza altrui diversità , desiderio di capire e accettare come parte della natura invece di OSTINARSI AD ODIARE !!!!!! ... .... anche verso gli animali TRATTATI MALE IN ALLEVAMENTI DISUMANI SENZA LA NATURA DEL VERDE E DEGLI ALBERI ....O PEGGIO PER TUTTA LA VITA chiusi negli zoo , nei circhi , negli acquari ...portano i bambini a vedere animali tristissimi depressi reclusi SCHIAVIZZATI ! ...io sò che significa stare reclusi ! nel proprio corpo O IN UN DELFINARIO , LA SOFFERENZA è SIMILE ! ...LA GENTE DEVE IMPARARE A RISPETTARE LA SOFFERENZA ALTRUI , X CAPIRE IMMEDESIMARSI , AIUTARE a RISOLVERE nel modo giusto , non nel modo che piace a chi odia e non accetta , NON CONTINUARE A SCHIACCIARE I TASTI DELLI'NNESCO DELLA SOFFERENZA ! ...E PERPETUARE IL MALE . ...LA GENTE NON Sà NEANCHE DISTINGUARE IL MALE CHE Fà ! INCOSCIENTI ! ...poi magari sono anche gretini e vanno negli acquari a portarci il bimbo e puntano il dito su trans o lgbt . gretini di incoscienza di chi non capisce un cazzo ma robottino fà perchè la propaganda nwo dice di fare così . ma non capace di singuere il male dal bene . CHE FACCE DA INCOSCIENTI & TESTE DI CAZZO !!!!!! e non è finita ...quanta ipocrisia verso di noi , voi non sapete quanta maggioranza di uomini ci cercano a noi trans per sesso o anche per rapporto di amicizia e persino uscire con noi stare con noi di nascosto delle mogli !!!!!!!!!!!!! .......quanta ipocrisia a magari poi votano melona e salvino ... ....

Avatar
Relena Ayua 20.10.19 - 11:08

chi è intelligente capisce . chi nò nella prossima vita dovrà vivere sulla propria pelle una reincarnazione come trans con genitori stupidi che non capiscono e gente intorno a cui non gli frega nulla capire e così sapranno cosa significa e soffrire IN PRIGIONE NEL PROPRIO CORPO anche loro ciò che giudicano e a cui puntano il dito ... legge del karma e legge dell'attrazione . IN PRIGIONE NEL PROPRIO CORPO ( IN UN MODO TRANS o in un altro modo ) ... questo vivrà chi punta il dito contro le trans con cattiveria e ignoranza e presunzione e odio e schifo ... ...magari auguro anche di trovare gli arroganti che credono di sapere cosa è buono per una trans ? la terapia riparativa di riconversione ?! ahahahaha non funziona e non esiste , non ripari l'anima che si sente femmina o maschio facendo a forza trasformare il corpo in peggiorativo del sesso sbagliato , è pura tortura ...la gente crede che siamo malati ...imparino ad osservare la natura e la traccia della vera storia . i veri malati sono quelli che odiano ciò che non vogliono capire e non capiscono . è per quello che dovranno viverla in prossime vite . chi puta il dito e crea danno agli altri con la propria cecità odio cattiveria derisione impedendo di vivere agli altri vivrà sulla propria pelle ....prima o poi ...tu sai che alla legge del karma e dell'attrazione non si sfugge . la gente si attrae anche ciò che giudica ma non vive sulla propria pelle e così dovrà viverla ! ....

Avatar
Relena Ayua 20.10.19 - 11:01

facce da sberle di gente piena di odio incosciente menefreghista della diversità vissuta male dagli altrui diversi a causa della massa di stronzi . io mi batto perché il menefreghismo cessi verso queste persone verso di noi e che non si pensi solo al proprio giardinetto è al propri limiti mentali ottusi e bigotti spesso religiosi in cui si considerano le persone come noi come degli handicappati come dei aborti della natura invece l'unico aborto della natura è il cervello di un bigotto coglione senza intelligenza che pensa solo al proprio giardinetto. comunque le trans e i trans sono sempre esistiti/e è sempre esisteremo alla faccia di chi pensa che noi siamo un errore della natura noi sempre resisteremo noi sempre lasceremo per sempre come il tormento delle persone come voi che odiano e che non hanno intelligenza di capire i fenomeni veri della natura che comprendono anche noi. ...la disforia quando si innesca in alcune giornate in cui ti si accumula rabbia infelicità frustrazione di una vita in carcere dentro al proprio corpo per poi vedere chi schernisce e ti punta il dito ...vorresti solo ucciderli ! ...diventa rabbia sorda ...distruttiva come un vortice , provocata dall'ignoranza di certe persone che seguono certi articoli stronzi senza un distinguo , senza capacità di ragionamento discernimento , immedesimazione , senza intelligenza ....menefreghisti della situazione altrui , presuntuosi che vorrebbero giudicare una cosa che non vivono e che non capiscono e non hanno nessuna volontà di voler capire davvero ma capiscono a modo loro solo ciò che gli conviene e cioè = odio . odio per odio . dente per dente .

Avatar
bacibaci 19.10.19 - 23:57

1)Lo scrivo in modo chiaro. IO NON VOGLIO CHE I GAY DI DESTRA VOTINO SINISTRA, VORREI CHE I GAY DI DESTRA RIPULISSERO LA DESTRA DALL'OMOFOBIA. Com'è possibile che non vi siate messi a ripulire la destra da tutta sta roba? Volete passare tutta la vita a dire che la sinistra, artefice delle unioni civili, è brutta, però votate quelli che erano contrari alle unioni civili e addirittura parlavano di abrogarle, di matrimonio manco a parlarne, dicono che non siete idonei a crescere dei figli, che non esiste l'omofobia, e magari dicono pure che siete degli orchi che rubano i bambini agli etero? 2)Io non vi capisco,sul piano umano non vi capisco. Perchè è così difficile andare da Salvini, Meloni etc e dire, per fare un esempio di fantasia, sia pure realistico: "senti Matteo, senti Giorgia,io sono gay e quando ero piccolo mi prendevano in giro, mi chiamavano frocio e facevano anche di peggio, io voto destra e mi aspetto che voi politici di destra facciate una legge contro il bullismo omofobico perchè non voglio che i bambini di oggi passino quello che ho passato io quando ero bambino, e voglio che questa legge me la facciate voi, proprio perchè preferisco voi alla sinistra! PERCHE' VI VIENE COSI' DIFFICILE AVANZARE QUESTA RICHIESTA AI PARTITI CHE VOTATE? Perchè non lo fate?

    Avatar
    nicobi 20.10.19 - 19:30

    Hai ragione, io sono bisex, ma non ti dico alle medie ed in parte alle superiori come continuassero a chiamarmi "gay" e "sfigato" per il mio essere diverso dal tipico modello di maschio becero e tamarro italiota. Aggiungo che quasi tutti votavano o centro o PD. Io sono per il matrimonio omosessuale e le adozioni, previo esame psichiatrico (vedo bambini date a coppie etero di coglioni patentati). Inoltre la sinistra attuale favorisce l'immigrazione e la non integrazione di soggetti omofobici, ancor più dei nostri. I nostri omofobi al massimo ci considerano sfigati ed anormali, ci deridono, gli immigrati vogliono uccidere invece. E l'hanno pure già fatto (vedi Orlando).

      Avatar
      bacibaci 20.10.19 - 23:53

      1)In pratica stai dicendo che ti stanno bene gli omofobi cristiani di casa nostra per paura degli omofobi islamici e/o africani. Io dico che a noi gay conviene lottare contro tutti gli omofobi e tutti i fondamentalismi religiosi, cristiano, islamico etc. 2)Se noi gay, per paura, certo in parte giustificata, dell'omofobia islamica, sosteniamo gli omofobi cristiani, faremo una brutta fine. Secondo te, questi omofobi di casa nostra, che dicono di proteggere i bambini da te e da me, perchè noi gay siamo pericolosi per i bambini, che futuro ci stanno preparando? 3) Il nostro interesse è semmai lottare per la laicità e la tolleranza, dentro il cristianesimo e dentro l'islam ed in tutta la società. Ci vuole tempo, è difficile, ma è l'unica via. La strada che proponi tu, votare gli omofobi cristiani per paura degli omofobi islamici significa dare l'Italia e l'Europa a chi vuole appenderci a testa in giù per i coglioni, con la scusa che noi siamo pericolosi per i bambini. Se ti sta bene, fai pure, io non voterò mai chi dice che tu ed io, in quanto gay,siamo pericolosi per i bambini.

Trending

Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
liguria pride 2024

Liguria Pride 2024: a Genova l’8 giugno

News - Redazione 23.1.24
reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo

Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

News - Francesca Di Feo 1.12.23
ghana-legge-anti-lgbt-ghana

Ghana, legge anti-gay, parla un attivista LGBTI: “La comunità viene già perseguitata, ma abbiamo una speranza”

News - Francesca Di Feo 12.3.24
brunei-pena-di-morte-omosessualita

Il Brunei minaccia di lapidare gli omosessuali dal 2019, mentre il mondo celebra il matrimonio tra i suoi Reali

News - Francesca Di Feo 30.1.24
fvg pride 2024, a lignano sabbiadoro il 31 agosto

FVG Pride 2024: a Lignano Sabbiadoro il 31 agosto

News - Redazione 27.3.24
cosenza pride 2024, sabato 22 giugno

Cosenza Pride 2024: sabato 22 giugno 2024

News - Redazione 20.3.24
Douglas Carolo e Michele Caglioni arrestati il 29 Febbraio

Cosa non sappiamo di Douglas Carolo e Michele Caglioni, presunti assassini di Andrea Bossi

News - Redazione Milano 1.3.24