Chris Martin celebra il Pride Month cantando “People of the Pride” con una bandiera rainbow (VIDEO)

“People of the Pride” è contenuta nel nono e più recente album dei Coldplay ed è da molti considerata un inno LGBTQIA+, cantando la “libertà di innamorarci di chi vogliamo”.

ascolta:
0:00
-
0:00
Chris Martin celebra il Pride Month cantando "People of the Pride" con una bandiera rainbow (VIDEO) - Chris Martin - Gay.it
2 min. di lettura

Chris Martin è stato ampiamente elogiato per aver voluto celebrare il Pride Month durante il concerto dei Coldplay nel corso del BBC’s Radio 1 Big Weekend andato in scena a Luton, in Inghilterra. Nell’intonare la canzone “People of the Pride“, Martin ha afferrato una grande bandiera rainbow e ha iniziato a sventolarla, cantando letteralmente attraverso di essa, con la faccia completamente coperta dai colori dell’arcobaleno.

Questa non è la prima volta che Martin sventola una bandiera rainbow durante un live. Anzi, proprio a causa dei tanti precedenti è stato accusato di “perversione” in Malesia, con 300 musulmani fondamentalisti che picchettarono come forma di protesta ad un concerto della band.

People of the Pride” è contenuta nel nono e più recente album dei Coldplay, Music of the Spheres, ed è da molti considerata un inno LGBTQIA+, cantando la “libertà di innamorarci di chi vogliamo”, senza dimenticare quel “Pride” che troneggia nel titolo. Guy Berryman, il bassista dei Coldplay, ha rivelato ad Apple Music: “Abbiamo iniziato a scrivere la canzone più di 10 anni fa, ma non riuscivamo a finirla. Ancora una volta, questo è stato un pezzo che [Martin] ha davvero contribuito a modellare dal punto di vista sonoro. Prima suonava un po’ vecchio stile, quasi come un pezzo glam rock. Ciò che [Martin] è riuscito a fare è stato prendere l’energia e la stratificazione in modo tale che preservasse quella sensazione, ma la rendesse allo stesso tempo anche molto moderna”.

Il risultato è stato decisamente vincente. Nel 2019 Chris Martin ha rivelato di essere stato omofobo in passato, per poi domandarsi “e se fossi gay?“.

“Al college ero un po’ omofobo, ero confuso. Pensavo roba del tipo: “Se sono gay sono completamente fottuto. Sarà la fine”. Ero solo un ragazzino che scopriva il suo orientamento, cercavo di capirlo. Mi dicevo: “Ok, forse sono davvero gay, forse sono altro, sì lo sono, no, non posso esserlo”. Ero terrorizzato e poi ho incontrato altri ragazzi che mi dicevano in modo aggressivo: “Sei decisamente gay. Tu sei gay senza dubbio“. Non so cosa sia successo, verso i 15 anni e mezzo. La mia mente si è aperta e pensavo,“Ok, e allora?”. E poi tutto si è fermato dall’oggi al domani. È stato molto interessante. Una volta mi sono chiesto, “Ok, molti dei miei miti sono gay, quindi cosa ci sarebbe di male se anche io lo fossi?”. Questo mi ha fatto sorgere dei dubbi. Per alcuni anni è stato tutto un po’ traballante, e poi alla fine ho pensato: “OK, penso di aver chiaro il mio rapporto con quello che penso che sia Dio, e il cattolicesimo non è davvero una religione per me.”

People of the Pride è nata come demo durante le registrazioni di Viva la vida or Death and All His Friends con il titolo iniziale di The Man Who Swears, per poi mutare e diventare altro, grazie all’influenza del movimento Black Lives Matter e al Pride Month.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Doctor Who, prima storica storia d'amore gay tra Ncuti Gatwa e Jonathan Groff (VIDEO) - Doctor Who gay kiss - Gay.it

Doctor Who, prima storica storia d’amore gay tra Ncuti Gatwa e Jonathan Groff (VIDEO)

Serie Tv - Redazione 10.6.24
Alleanza Verdi e Sinistra, exploit alle elezioni europee. Boom tra i giovani, eletti Ilaria Salis e Mimmo Lucano - Marilena Grassadonia Nicola Fratoianni e Mario Colamarino alla Pride Croisette di Roma - Gay.it

Alleanza Verdi e Sinistra, exploit alle elezioni europee. Boom tra i giovani, eletti Ilaria Salis e Mimmo Lucano

News - Federico Boni 10.6.24
La bellezza liberatoria degli infiniti "Pride", per sempre e ovunque: storia visiva dell'orgoglio LGBTQIA+ - pride libro scripta maneant 3 - Gay.it

La bellezza liberatoria degli infiniti “Pride”, per sempre e ovunque: storia visiva dell’orgoglio LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 8.6.24
Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+ - Screenshot 2024 06 10 143141 - Gay.it

Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+

News - Lorenzo Ottanelli 10.6.24
Ungheria Orban Péter Magyar Tisza

Europee, Ungheria: batosta peggiore di sempre per Orbán, cresce Tisza, partito che vuole ricostruire i rapporti con l’UE

News - Francesca Di Feo 10.6.24
Alessandro Zan, è boom preferenze. Quasi 180.000 voti, eletto all'Europarlamento - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, è boom preferenze. Quasi 180.000 voti, eletto all’Europarlamento

News - Redazione 10.6.24

Continua a leggere

Madonna e Kylie Minogue insieme sul palco cantano I Will Survive e Can't Get You Out Of My Head (VIDEO) - Madonna e Kylie Minogue foto - Gay.it

Madonna e Kylie Minogue insieme sul palco cantano I Will Survive e Can’t Get You Out Of My Head (VIDEO)

Musica - Federico Boni 8.3.24
Madonna, concerto gratuito a Copacabana per chiudere il Celebration Tour? - Brasile per Madonnau - Gay.it

Madonna, concerto gratuito a Copacabana per chiudere il Celebration Tour?

Musica - Redazione 12.3.24
Tel Avviv Pride 2024 cancellato

Tel Aviv cancella la Pride Parade 2024. Motivazioni di lutto o semplicemente politiche?

News - Lorenzo Ottanelli 10.5.24
"30 anni di Orgoglio", slogan e manifesto del Roma Pride 2024 realizzato dall'artista SakoAsko - roma pride manifesto SakoAsko - Gay.it

“30 anni di Orgoglio”, slogan e manifesto del Roma Pride 2024 realizzato dall’artista SakoAsko

News - Redazione 7.5.24
Maria Grazia Cucinotta: "Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l'amore in ogni sua forma" - Maria Grazia Cucin 1 - Gay.it

Maria Grazia Cucinotta: “Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l’amore in ogni sua forma”

Culture - Federico Boni 17.4.24
cosenza pride 2024, sabato 22 giugno

Cosenza Pride 2024: sabato 22 giugno 2024

News - Redazione 20.3.24
Annette Bening in difesa della comunità trans: "Paura e ignoranza alimentate in modo spaventoso" - VIDEO - Annette Bening - Gay.it

Annette Bening in difesa della comunità trans: “Paura e ignoranza alimentate in modo spaventoso” – VIDEO

Culture - Redazione 16.1.24
torino pride

Torino Pride 2024: il 15 giugno

News - Redazione 11.4.24