Il coming out di questa mamma con la figlia di 5 anni cancella ogni pregiudizio

“Conoscerai altri bambini e i loro genitori e voglio che tu sappia da noi prima che dagli altri cosa significhi essere gay”.

Facebook Twitter Messenger Whatsapp

Gay sono due ragazzi o due ragazze, uomini o donne, che hanno un legame forte e si amano l’un l’altro. Io e la mamma siamo gay“: in questo modo Ebony ha spiegato a sua figlia Olivia, 5 anni, il tipo di rapporto che la lega alla sua compagna, Denise, anch’essa mamma della piccola Olivia. Il tutto è stato filmato e condiviso sul canale YouTube della coppia (Team2Moms), che racconta la vita quotidiana di questa famiglia LGBT.

“Perché io e la mamma siamo gay?”

“Perché siete due ragazze”: Olivia ha capito perfettamente e non ha alcun problema con ciò che la sua mamma le ha appena spiegato.

“Stai per andare all’asilo, conoscerai altri bambini, i loro genitori e voglio che tu sappia da noi prima che dagli altri cosa significhi essere gay. Incontrerai delle persone che non saranno d’accordo con l’amore delle tue mamme, che diranno che è sbagliato. Io voglio che tu sia forte e sicura di te stessa. Tu pensi sia una cosa buona o cattiva?”, “Buona, buona, buona!”,“E perché è buona?”,“La gente ama chi vuole amare ed è una cosa buona”.

Ti suggeriamo anche  Donald Trump vuole legalizzare la discriminazione sulle adozioni per le coppie LGBT
Omofobia

Pillon, interrogazione parlamentare in difesa dell’avvocatessa che aveva detto “i gay sono malati”

Persino il consiglio dell’ordine degli avvocati di Mantova aveva preso le distanze dalla donna, che aveva scritto sui social "l’omosessualità è un disturbo psichiatrico e che chi ne è affetto non può lavorare a contatto con i minori, altrimenti questi disturbati trasmetteranno il disturbo nelle scuole".

di Federico Boni