“Don’t Say Gay”, la Disney attacca: “Faremo di tutto per farla abrogare. Sempre a sostegno della comunità LGBTQ”

Simone Pillon: "Disney diventata apertamente veicolo per trasmettere le ideologie gender ai bambini. Non avranno più un centesimo nè da me nè dalla mia famiglia".

ascolta:
0:00
-
0:00
"Don't Say Gay", la Disney attacca: "Faremo di tutto per farla abrogare. Sempre a sostegno della comunità LGBTQ" - Disneyland Paris Pride 2022 - Gay.it
3 min. di lettura

Dopo la presa di posizione netta della scorsa settimana, arrivata dopo giorni di polemiche e di scioperi indetti dai propri dipendenti LGBTQ+, la Disney è tornata a tuonare contro la cosiddette legge “Don’t Say Gay“, ufficialmente entrata in vigore dopo la firma del governatore repubblicano Ron DeSantis.

“La proposta HB 1557 della Florida, nota anche come legge “Don’t Say Gay”, non sarebbe mai dovuta passare e non sarebbe mai dovuta essere confermata come legge”, ha tuonato The Walt Disney Company in un comunicato ufficiale. “Il nostro obiettivo, come azienda, sarà far sì che questa legge venga abrogata o contestata nei tribunali, e ci impegnamo a supportare le organizzazioni nazionali o statali che lavorano in questo senso. Ci impegnamo a sostenere i diritti e la sicurezza dei membri LGBTQ+ della famiglia Disney, e la comunità LGBTQ+ in Florida e in tutto il Paese”.

La presa di posizione della Disney è tutt’altro che secondaria. Oltre ad essere una delle più importanti e ricche multinazionali al mondo, è di fatto una delle aziende che più fatturano, pagano tasse e danno lavoro in Florida. Qui sorge il celebre Disney World, a Orlando, dal lontano 1971. A inizio mese lo studios era stato aspramente criticato, perché finanziatore di alcuni politici repubblicani favorevoli alla tanto contestata legge. Bob Chapek, CEO Disney, ha chiesto pubblicamente scusa, sospendendo le proprie donazioni politiche nello Stato e promettendo maggiore attenzione.

Secondo la legge, qualora i genitori si accorgessero che durante le lezioni i propri figli siano stati educati a principi che violano i divieti imposti dal “Don’t say gay”, potranno citare in giudizio i distretti scolastici (equivalenti ai nostri provveditorati agli studi). Le associazione LGBTQ+ americane temono che la legge possa limitare completamente ogni discussione o lezione su identità, storia della comunità e storia dell’oppressione che le persone LGBTQ+ hanno dovuto affrontare nei secoli e che ancora oggi affrontano.

Joni Madison, presidente ad interim di Human Rights Campaign, ha ribadito come la legge debba “essere abrogata“, poiché “l’esistenza di persone LGBTQ+ in tutta la Florida non è in discussione”. Ha aggiunto che la legge Don’t Say Gay” limita la libertà di parola e “va contro uno dei nostri diritti più sacri”. “Stiamo fissando una nuova realtà in cui gli studenti LGBTQ+ potrebbero chiedersi se sia loro consentito anche solo riconoscere la propria sessualità o identità di genere; una realtà in cui i giovani LGBTQ+ potranno essere costretti a rimanere in silenzio mentre altri potranno parlare liberamente; una realtà in cui al personale scolastico LGBTQ+ potrà essere proibito anche solo menzionare i propri cari”.

Nella notte Joe Biden ha aspramente criticato la legge della Florida, mentre il governatore DeSantis non ha fatto un passo indietro: “Se le persone che hanno sostenuto Harvey Weinstein si oppongono al nostro sostegno nei confronti dei diritti dei genitori, la vedo come una medaglia dal valore. Non cambio idea. In tutto il Paese abbiamo visto biblioteche con materiale inappropriato e pornografico per bambini piccoli, abbiamo visto fornire servizi a studenti senza il consenso o persino la conoscenza dei loro genitori, e sfortunatamente è successo anche nello Stato della Florida”.

Ad applaudire DeSantis, dall’Italia, Simone Pillon, senatore leghista che è tornato ad attaccare la Disney, a suo dire “diventata apertamente veicolo per trasmettere le ideologie gender ai bambini”, tanto dall’annunciare che “non avranno più un centesimo nè da me nè dalla mia famiglia”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24

Leggere fa bene

piccioli Hulk

Chi ha tinto di rosa l’Incredibile Hulk

Culture - Redazione Milano 18.10.23
stati-uniti-bridget-christian-ziegler-violenza-sessuale

Stati Uniti, accusato di violenza sessuale il marito di Bridget Ziegler, leader del collettivo conservatore “Moms for Liberty”

News - Francesca Di Feo 4.12.23
Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Florida, anche la Corte Suprema boccia la legge contro le drag queen di Ron DeSantis

News - Federico Boni 17.11.23
Living for the Dead, primo trailer della serie prodotta da Kristen Stewart con 5 acchiappafantasmi queer - Living for the Dead 2 - Gay.it

Living for the Dead, primo trailer della serie prodotta da Kristen Stewart con 5 acchiappafantasmi queer

Serie Tv - Redazione 28.9.23
USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022 - La transfobia istituzionale dilaga negli USA - Gay.it

USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022

News - Federico Boni 19.10.23
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
Giocattoli gender neutral

Finalmente arriva la sezione per giocattoli gender neutral

News - Redazione Milano 4.1.24
navajo-matrimonio-egualitario

Navajo, storia della coppia gay di nativi americani che lotta per il riconoscimento del matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 6.11.23