Guerra Russia Ucraina, i rifugiati africani queer discriminati alla frontiera e in grave pericolo

Ci sono rifugiati ucraini di serie A e di serie B, soprattutto se sei nero e LGBTQ+.

Guerra Russia Ucraina, i rifugiati africani queer discriminati alla frontiera e in grave pericolo - Guerra Ucraina Russia i rifugiati africani queer discriminati alla frontiera e in grave pericolo - Gay.it
Guerra Ucraina Russia, i rifugiati africani queer discriminati alla frontiera e in grave pericolo
2 min. di lettura

Mentre i missili russi continuano a piovere sull’Ucraina, ci sono profughi e profughi per il resto d’Europa. Gli omosessuali africani in fuga dalle bombe di Putin stanno affrontando “violenze” indicibili, hanno denunciato gli attivisti. Negli ultimi giorni ci sono state segnalazioni diffuse di razzismo al confine nei confronti dei rifugiati africani, così come per altre persone di colore.

I funzionari di frontiera ucraini e l’esercito hanno spinto le persone nere in fondo a lunghe file, spesso ideate in base all’etnia di origine, impedendo loro di salire sui treni, dando loro cibo stantio e picchiandoli con i manganelli. A molti è stato impedito di attraversare il confine. Gli ucraini bianchi, nel frattempo, vengono lasciati passare e sono ben accolti dai Paesi vicini, Ungheria e Polonia in testa, che hanno congelato il visto temporaneo per i profughi ucraini proprio per “differenziare” gli arrivi.

“Quando la crisi ucraina è esplosa e la gente è fuggita per mettersi in salvo, la supremazia bianca si è manifestata, con i diritti umani fondamentali rifiutati ai rifugiati neri. Sapevamo che gli africani omosessuali avrebbero affrontato violenze”, ha detto a PinkNews Faris Cuchi Gezahegn, co-fondatore di House of Guramayle.

Su Twitter House of Guramayle ha inoltre denunciato l’approdo in Paesi omotransfobici di questi rifugiati: “Oltre alla loro pelle nera, la loro identità queer li metterà in grave pericolo dal momento che i cosiddetti Paesi ‘sicuri’ non sono queer-friendly”.

House of Guramayle sta lavorando insieme ad Afro Rainbow Austria per sostenere le persone africane queer che sono state colpite dalla guerra in Ucraina. “È molto importante per noi mobilitare le risorse della comunità che mettono al centro gli africani queer, a partire da alloggi in mano a persone queer nella migliore delle ipotesi, o almeno alleati queer”, ha spiegato Gezahegn. “Vogliamo rendere i fondi accessibili a tutti in modo che i nostri fratelli omosessuali abbiano la capacità di trovare sicurezza in modo dignitoso, mobilitando inoltre trasporti o percorsi più sicuri”.

House of Guramayle e Afro Rainbow Austria chiedono di far circolare un modulo per gli africani queer bisognosi di aiuto, invitando coloro che hanno risorse come cibo, alloggio e consulenza legale, a farsi avanti. Molti rifugiati in fuga dall’Ucraina cercano asilo nei “cosiddetti Paesi sicuri, come Polonia, Ungheria e Romania”, ha detto Gezahegn, ma “questi non sono Paesi sicuri per le persone queer” a causa delle leggi omotransfobiche vigenti.

Alcuni nasconderanno chi sono, “passando” per etero o cisgender. Ma non tutti possono permettersi questa opzione. “Le persone trans, non binarie e non conformi al genere sono immensamente in pericolo”, ha sottolineato Gezahegn, “e sottolineiamo davvero la gravità del pericolo a cui sono esposte”. “Stiamo facendo del nostro meglio per aiutare i nostri fratelli queer”.

Ucraina: soldati russi catturati da attivisti LGBTQIA+

Esclusiva Gay.it, intervista a Lenny Emson (Kiev Pride): “La comunità Lgbt ucraina alla guerra. Non lasciateci soli, servono risorse e aiuto militare”

Ucraina, così gli attivisti LGBT+ si addestrano a combattere contro l’invasore russo omofobo

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24

Continua a leggere

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
gran-bretagna-ruanda-rifugiati-lgbtqia

Gran Bretagna, rifugiati LGBTI+ da deportare in Ruanda, approvato il piano immigrazione

News - Francesca Di Feo 24.4.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Armenia LGBT

Cos’è la Gayropa: “Quasi tutti gli Europei sono gay, noi no!”, così parlano i giovani in Armenia

News - Redazione Milano 8.5.24
lituania-transizione-di-genere

L’Unione Europea chiede alla Lituania regolamenti più definiti per la transizione di genere

News - Francesca Di Feo 19.3.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Russia, Putin vieta ai minori i Mini Pony perché LGBTQIA+ e si ricandida alle elezioni del 2024 - Vladimir Putin Miny Pony 3 - Gay.it

Russia, Putin vieta ai minori i Mini Pony perché LGBTQIA+ e si ricandida alle elezioni del 2024

News - Redazione 11.12.23