Iran: tre uomini impiccati per violenza su giovane

Tre uomini sono stati impiccati in Iran per avere rapito e violentato un ragazzo di 19 anni, secondo quanto scrive oggi il quotidiano Sharq.

Iran: tre uomini impiccati per violenza su giovane - iran impiccati 1 - Gay.it
< 1 min. di lettura

TEHERAN – Tre uomini sono stati impiccati in Iran per avere rapito e violentato un ragazzo di 19 anni, secondo quanto scrive oggi il quotidiano Sharq.
Il giornale precisa che le esecuzioni sono avvenute nel carcere di Kermanshah, nell’ovest del Paese. I tre condannati si chiamavano Younes, Hossein e Ruhollah, ma non sono stati pubblicati i loro cognomi.
Secondo l’accusa, i tre avevano fatto salire il ragazzo su un’automobile, il cui conducente si era finto un tassista abusivo, lo avevano portato in un’area isolata e lo avevano violentato.
Soltanto otto giorni fa due giovani erano stati impiccati sulla pubblica piazza in un’altra citta’ iraniana, Gorgan, dopo essere stati condannati a morte per relazioni omosessuali, violenza carnale e sequestro di persona.
Nel luglio scorso due giovanissimi erano saliti sul patibolo per un’altra esecuzione in pubblico a Mashhad, nell’est del Paese, perche’ riconosciuti colpevoli di avere violentato un ragazzo di 13 anni. L’avvocato di uno di loro aveva detto che si trattava di minorenni, mentre la magistratura aveva invece affermato che avevano 18 e 20 anni, almeno al momento dell’esecuzione.
In Italia e in altri Paesi occidentali il fatto aveva suscitato dure proteste, anche perche’ alcune organizzazioni per i diritti umani avevano sostenuto che i due erano stati condannati a morte solo perche’ omosessuali, e che la violenza sul ragazzo non era mai avvenuta.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

Continua a leggere

Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: "Ho rischiato di perdere l'occhio" - Pasquale Ciano 2 - Gay.it

Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: “Ho rischiato di perdere l’occhio”

News - Redazione 13.12.23
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti - Giovanna Pedretti - Gay.it

Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti

News - Redazione 15.1.24
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24