Isabella Rauti ribadisce: “Fratelli d’Italia contro il DDL Zan, in Italia non esiste un’emergenza omofobia”

"Legge-bavaglio che va a reprimere la libertà di pensiero, di espressione e di educazione", ha scritto la senatrice FDI.

Isabella Rauti ribadisce: "Fratelli d'Italia contro il DDL Zan, in Italia non esiste un'emergenza omofobia" - isabella rauti - Gay.it
2 min. di lettura

57enne figlia dell’ex Segretario del Movimento Sociale Italiano Pino Rauti, nonché ex moglie dell’ex Sindaco di Roma Gianni Alemanno, Isabella Rauti è da due anni senatrice della Repubblica nonché Vicepresidente Vicario del gruppo Fratelli d’Italia e responsabile del Dipartimento pari opportunità famiglia valori non negoziabili.

Nei giorni scorsi Rauti ha ribadito il no totale del proprio partito alla legge contro l’omotransfobia e la misoginia che la prossima settimana tornerà alla Camera, rilanciando le fake news già diffuse da Giorgia Meloni. L’appello del deputato Pd Zan, relatore della legge, ad una destra ‘dignitosa’, è così caduto nel vuoto, così come l’appello lanciato dai gay liberali di GayLib, che hanno chiesto a Salvini e Meloni di mettere un punto alle menzogne nei confronti del ddl.

“Fratelli d’Italia è contro il ddl Zan, che andrà in Aula alla Camera martedì prossimo, un progetto di legge-bavaglio che non si occupa di tutela antidiscriminatoria ma di fatto introduce un reato di opinione quale quello dell’omotransfobia, finalizzato a reprimere la libertà di pensiero, di espressione e di educazione”, ha scritto Isabella Rauti, cavalcando per l’ennesima volta tutta una trafila di bugie. “Insomma, il risultato sarebbe quello di reprimere il dissenso rispetto ad un pensiero unico che si vorrebbe imporre. Noi, invece, rivendichiamo il diritto di esprimere le nostre opinioni e di difendere la libertà di pensiero”.

Il ddl Zan – continua la senatrice di FdI – non è altro che il tentativo di approvare una legge liberticida, che non definisce il perimetro del reato e le fattispecie sanzionabili lasciando così spazi enormi all’interpretazione e alla discrezionalità di chi dovrà giudicare. Ci sono già, giustamente, strumenti giuridici per condannare e punire le forme di violenza basata sull’orientamento sessuale e le forme di discriminazione e non esiste, quindi, un vuoto normativo da colmare. Nè esiste, stando agli Osservatori sul tema, in Italia una emergenza di carattere omofobico”.

Proprio questo lo schiaffo più inaccettabile, lontano dalla cronaca quotidiana, volutamente menzognero nello sbandierare dati inattendibili. Non essendoci ancora un reato, infatti, la stragrande maggioranza degli episodi omotransfobici non vengono denunciati, e se denunciati non considerati tali.

“La verità è che questa proposta di legge non parla di diritti ma piuttosto punta ad iper tutelare alcuni soggetti discriminandone altri, appellandosi alla controversa identità di genere che comprende oltre 50 definizioni”, ha concluso Rauti. “Già sono stati previsti stanziamenti importanti, circa 4 milioni di euro, per attività di propaganda dei movimenti LGBT mentre si prevedono condanne pesanti per chi vuole difendere il diritto naturale di un bambino ad avere un padre e una madre o chi – come noi – chiede che l’utero in affitto sia dichiarato reato universale”.

Le “attività di propaganda” menzionate dalla senatrice sono in realtà centri di assistenza, case rifugio per ragazzi LGBT cacciati di casa dai propri genitori. Senza alcuna vergogna.

https://www.instagram.com/p/CGhn0HuB_Ed/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anonimo 22.10.20 - 16:03

Qualcuno si poteva aspettare qualcosa di diverso da una cattofascista di Fratelli d'Italia, figlia di Pino Rauti e moglie di Alemanno?! Ennesima dimostrazione che gli appelli alla destra italiana cadono tutti immancabilmente nel vuoto. Nel nostro Paese un centrodestra autenticamente liberale non esiste. Più che questa gentaglia omotransfobica, temo il fuoco "amico" degli oppositori interni di PD, Movimento 5 Stelle e Italia Viva che tenteranno di affossare la legge, specialmente con i voti segreti, o di approvarla con mediazioni a ribasso. Un bruttissimo film dell'orrore già visto con le unioni civili e che spero non si ripeta anche con il ddl Zan.

Trending

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24

Continua a leggere

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
Famiglie Arcobaleno: "Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore" - Augusto Barbera 4 - Gay.it

Famiglie Arcobaleno: “Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore”

News - Redazione 19.3.24
Accusato di omotransfobia, Andrea Delmastro Delle Vedove di FDI celebrato nella villa di Luchino Visconti - Andrea Delmastro Delle Vedove - Gay.it

Accusato di omotransfobia, Andrea Delmastro Delle Vedove di FDI celebrato nella villa di Luchino Visconti

News - Redazione 17.10.23
Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno - Lavinia Mennuni - Gay.it

Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno

News - Redazione 22.3.24
Fedez in lacrime al governo Meloni: "La salute mentale è un'emergenza, non tagliate il bonus psicologo" - VIDEO - fedez - Gay.it

Fedez in lacrime al governo Meloni: “La salute mentale è un’emergenza, non tagliate il bonus psicologo” – VIDEO

Corpi - Redazione 30.10.23
meloni orban

Ungheria, Orban sfida l’UE: “Inammissibile l’ingresso dei propagandisti LGBTIA+ nelle nostre scuole” – VIDEO

News - Redazione 22.1.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24