La Lombardia è la regione più omofoba d’Italia, secondo Twitter

Circa 2 milioni di tweet analizzati per comporre la mappa delll'omofobia e della misoginia

La Lombardia è la regione più omofoba d'Italia, secondo Twitter - mappa omofobia 2 - Gay.it
2 min. di lettura

La regione più omofoba d’Italia? La Lombardia. O almeno questo è il dato che emerge dai tweet analizzati dal progetto Vox, Osservatorio Italiano sui Diritti, che ha analizzato 110.774 cinguettii che prendono di mira le persone lgbt. Realizzato insieme all’Università degli Studi di Milano, alla Sapienza di Roma e all’Università di Bari, lo studio ha preso in considerazione, in totale, 1.800.000 tweet che contenevano insulti verso gay, lesbiche, trans, donne, migranti, disabili ed ebrei. I messaggi sono stati divisi per geolocalizzazione consentendo così di realizzare una mappa che individua, così, le aree del Paese da cui arrivano più tweet discriminatori e offensivi. Una mappa analoga è stata realizzata per illustrare la misoginia sul social network, ovvero le discriminazioni nei confronti delle donne.

Tornando all’omofobia, nella classifica delle regioni peggiori, dopo la Lombardia, si piazzano il Friuli e la Campania seguite da Puglia, Sardegna e Calabria. L’omofobia, su Twitter, si concentra soprattutto sugli uomini gay. Come sa chi frequenta i social network, i messaggi discriminatori utilizzano sempre insulti a sfondo sessuale, in cui ad essere denigrati sono i corpi di donne e persone lgbt.
Contro i gay, l’insulto più frequente su Twitter è “frocio” seguito da “checca”, “pervertito” e “finocchio”. Le co-occorrenze emerse analizzando i tweet, cioè le parole più frequentemente associate a quelle principalmente rilevate, rivelano che le più frequenti sono quelle «con parti anatomiche, ritenute “basse” e spregevoli, a rafforzare insulti e pregiudizi».

Come ha spiegato Vittorio Lingiardi, docente di psicologia alla Sapienza e consulente scientifico della ricerca, alla 27esima Ora, il denominatore comune tra i due fenomeni è il machismo. «Il tweet misogino od omofobo replica la logica del bullo in versione 2.0 — spiega Lingiardi —: il debole incapace di affrontare la propria debolezza si trasforma in prepotente e fa il forte con chi percepisce come ancora più debole». «Sono saltate le opposizioni tradizionali maschio/femmina, forte/ debole, attivo/passivo – conclude lo psichiatra. Si è attaccano gli altri perché si è incapaci di fare fronte a queste trasformazione. O come diceva Cesare Pavese: “si odiano gli altri perché si odia se stessi”».
La mappa è destinata alle amministrazioni locali “che potranno agire concretamente con progetti mirati sul territorio”, come si legge sul sito di Vox.

Ecco la mappa completa dell’omofobia su Twitter. (Per vederla ingrandita, cliccate qui )

Ecco, invece, la mappa della misoginia. Come si vede, le zone da cui provengono la maggior parte dei tweet misogini e discriminatori contro le donne, coincidono con quelle a più alto tasso di omofobia. (Per vedere la mappa ingrandita, cliccate qui )

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24

Continua a leggere

Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore - roberto vannacci - Gay.it

100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore

News - Redazione 7.12.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23