Pillon all’attacco: “Con il Paese distratto dal Coronavirus il Governo ci fa piegare al diktat omosessualista”

Ancora menzogne dal leghista Simone Pillon nei confronti della legge contro l'omotransfobia, dal 30 marzo alla Camera.

Pillon all'attacco: "Con il Paese distratto dal Coronavirus il Governo ci fa piegare al diktat omosessualista" - Scaled Image 26 - Gay.it
2 min. di lettura

Ossessionato dalla comunità LGBT, Simone Pillon, senatore della Lega, è tornato ad attaccarci. A poco più di 3 settimane dall’arrivo della proposta di legge contro l’omotransfobia alla Camera dei Deputati, i cattoestremisti d’Italia hanno ricominciato la loro crociata personale, gridando puntualmente alla censura, al bavaglio nei loro confronti.

“Alla Camera, profittando dell’emergenza coronavirus, tentano il colpo e forzano le tappe per approvare la censura del pensiero. Ognuno libero di fare ciò che vuole, e di prendersene la responsabilità, ma anche noi vogliamo essere liberi di combattere utero in affitto, adozione per LGBT e soprattutto liberi di rifiutare il GENDER per i nostri figli”, tuona Pillon in un pezzo firmato La nuova Bussola Quotidiana, in cui si parla senza vergogna alcuna di ‘legge liberticida’.

“Una bomba che esploderà sulla libertà di pensiero e di parola per chiunque non si piegherà al diktat omosessualista”, continua Pillon in una delle sue solite sparate. “Dai testi emerge un quadro allucinante. Se passasse il testo unificato, avremmo da una parte l’impossibilità di esprimersi circa il gender nelle scuole perché chiunque alzasse la voce contro le drag queen di Roma e Bologna – per fare un esempio recente dalla cronaca – sarebbe immediatamente messo sotto processo per istigazione all’odio contro i transessuali e se fosse condannato sarebbe anche condannato al carcere e alla pena accessoria di svolgere lavori socialmente utili nelle associazioni degli omosessuali. Tutto questo, neanche a dirlo, è falso. Pura e semplice disinformazione cavalcata con modalità criminali nel loro essere sfacciatamente menzognere.

“Poniamo il caso di un papà che protesta con il preside della scuola di suo figlio per una iniziativa scolastica di chiaro stampo omosessualista”, insiste Pillon. “Ebbene, potrebbe essere denunciato dal dirigente scolastico e condannato per omofobia. Ecco perché siamo tutti esposti”. Altra fesseria, perché questa ipotesi non rientrerebbe certamente nel concetto di ‘omofobia’. La strada intrapresa dall’estrema destra e dagli ultra-cattolici d’Italia, ormai è chiara e facilmente prevedibile, è quella dell’allarmismo ingiustificato e ingiustificabile, della totale disinformazione a senso unico, del suscitare insensate paure nei confronti dell’italiano medio, minacciando manette ad ogni opionione contraria. Così non è, così non sarà.

La proposta  di legge Zan, come detto 10, 100, 1000 volte, andrebbe semplicemente ad estendere la legge Mancino, che già esiste e che punisce ogni forma di violenza e descriminazione per motivi razziali, etnici, religiosi o nazionali, anche all’orientamento sessuale e all’identità di genere. Una legge sacrosanta che andrebbe a punire le istigazioni all’odio e alla violenza omotransfobica, introducendo sanzioni e pene per chi istiga a commettere oppure commette direttamente violenza e odio di tipo transfobico.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

egualitario matrimonio gay matrimonio omosessuale

In Italia il 73% delle persone è favorevole al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 30.11.23
ghana-disegno-di-legge-anti-lgbt

“L’occidente vuole importare in Ghana il disturbo mentale dell’omosessualità”: il parlamentare Sam George difende la legge anti-LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 12.4.24
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
Argentina, trionfa l'ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica "anti-gender" - Argentina trionfa lultradestra di Milei. Chi e la vicepresidente Victoria Villarruel 2 - Gay.it

Argentina, trionfa l’ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica “anti-gender”

News - Federico Boni 20.11.23
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
padova pride 2024, sabato 1 giugno

Padova Pride 2024: sabato 1 giugno

News - Redazione 29.2.24