Matera, ‘capitale europea della perversione’: volantino omofobo contro il pride

Matera si sta colorando con tutti i colori dell'arcobaleno. A rovinare l'atmosfera, dei volantini omofobi.

matera
2 min. di lettura

Sabato 20 luglio sarà la volta del Matera Pride, già capitale della Cultura. Anche qui, come in ogni altra città italiana, il pride non è ben visto da tutti. Non si sa se verranno organizzate delle preghiere o dei rosari di riparazione, ma per il momento sta già circolando un ridicolo volantino. Oltre a delle foto sbarrate di due ragazzi che si baciano, due padri con un bambino appena nato e una foto di Conchita Wurst, i creatori hanno inserito anche alcune citazioni prese dalle Sacre Scritture. Sotto, invece, la frase “Chi partecipa al Matera Heroes Pride il 20 luglio commette un abominio agli occhi di Dio“.

Ma due volantini omofobi non sono niente contro l’Onda Pride. E non sono niente nemmeno contro ignoti, che la scorsa notte hanno attaccato un po’ ovunque nel centro storico dei cuoricini adesivi, colorati con i colori dell’arcobaleno. A sostenere l’Heroes Pride, questo il nome che ha scelta Matera, moltissime attività commerciali, che hanno abbellito le loro vetrine e l’ingresso con bandiere arcobaleno.

La risposta all’omofobia per il Matera Pride

Questo sostegno e pieno appoggio da parte della comunità è un grande segnale per Matera, in contrasto con l’omofobia dilagante. L’associazione RiSvolta è il primo punto di riferimento per la comunità LGBT del capoluogo della Basilicata,  e tramite la sua pagina Facebook questa mattina ha pubblicato uno dei volantini omofobi che stanno circolando. Per commentare il terribile messaggio che vogliono trasmettere, hanno utilizzato le parole di “Tutta un’altra storia”, libro scritto da Giovanni Dall’Orto.

Molti fedeli (cristiani ed ebrei) trattano la Bibbia oggi come un «manuale d’istruzioni sull’uso della vita» al quale obbedire ciecamente. Tuttavia, siccome questo manuale dice anche molte cose oggi assurde (per esempio Esodo 21:7-11 dà istruzioni a chi desidera vendere schiava una figlia, mentre Levitico 25:44-49 dà raccomandazioni sull’acquisto di schiavi), l’atteggiamento prevalente tra i fedeli anche «integralisti» è quello che io chiamo «del supermercato»: si entra con il carrello della spesa, si mette nel carrello solo quel che ci piace, e poi se ne esce, lasciandosi dietro tutto quello che non ci piace.

Un evasore fiscale non troverà nella Bibbia nulla contro l’evasione fiscale, un omofobo nulla contro l’omofobia, e un gay credente nulla contro l’omosessualità. Il fanatico che strilla chiedendo la lapidazione delle donne adultere non lo fa perché sia adultero, ma solo perché non è donna. La Bibbia (o il Corano) è severa, sì, ma solo con gli altri.

Queste parole spiegano alla perfezione l’obiettivo degli omofobi, che nel volantino hanno inserito appunto 3 testi che condannerebbero l’omosessualità. 

Matera, 'capitale europea della perversione': volantino omofobo contro il pride - matera volantini - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

Continua a leggere