Melissa McCarthy in difesa degli spettacoli drag: “Esistono da sempre, retorica anti-queer pericolosa”

A breve Ursula ne La Sirenetta in live-action, l'attrice ha chiesto ai colleghi di esporsi maggiormente dinanzi all'omotransfobia repubblicana.

ascolta:
0:00
-
0:00
Melissa McCarthy in difesa degli spettacoli drag: "Esistono da sempre, retorica anti-queer pericolosa" - Melissa McCarthy - Gay.it
2 min. di lettura

52enne attrice americana, Melissa McCarthy sarà a presto di nuovo al cinema grazie al live-action de La Sirenetta, in cui interpreterà la leggendaria Ursula, personaggio Disney ispirato da Divine, iconica drag queen musa di John Waters.

McCarthy, candidata due volte al Premio Oscar come miglior attrice non protagonista per Le Amiche della Sposa e come miglior attrice protagonista per Copia originale, si è espressa contro l’omotransfobia istituzionale che sta sempre più dilagando negli States, con leggi ad hoc a voler colpire gli spettacoli drag, come accaduto in Tennessee.

È scoraggiante vedere come pochi alleati stiano dando risalto a ciò che sta accadendo“, ha sottolineato McCarthy. “Questi divieti agli spettacoli drag sono solo la punta dell’iceberg. Un modo per desensibilizzare lentamente il pubblico americano a una retorica anti-queer sempre più pericolosa. Spero di continuare a vedere celebrità e personaggi pubblici affrontare tutto questo, mentre sempre più vite LGBTQ+ sono in pericolo“.

Parole nette, quelle di Melissa, rilanciate via Instagram da un meme contenente otto storici personaggi ‘en travesti’ del cinema e della televisione americana, da Dustin Hoffman in Tootsie a Tom Hanks in Henry e Kip, a voler chiaramente rimarcare gli enormi passi indietro compiuti in questi ultimi anni grazie ad una destra ancor più retrograda della destra anni 70/80. “Siete state intrattenuti da personaggi drag per tutta la vita, non fingete che ora sia un problema“, ha scritto l’attrice.

Da 18 anni felicemente sposata con Ben Falcone, McCarthy, fino ad oggi vincitrice di due premi Emmy, ha interpretato la scrittrice dichiaratamente lesbica Lee Israel nel bellissimo “Can You Ever Forgive Me?“, nel 2019 candidato a 3 premi Oscar e 2 Golden Globe. A inizio carriera, quando era poco più che maggiorenne, Melissa ha iniziato a fare stand-up comedy come drag performer. Il suo nome era Miss Y.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24

Hai già letto
queste storie?

Drama Milano Pride 30 Giugno Protopapa intervista

Drama Pride, il mega show di cabaret queer: “Si può fare attivismo attraverso il corpo e l’intrattenimento”

Culture - Emanuele Corbo 27.6.24
Paola Iezzi: "Viviamo tempi duri in cui non si può quasi parlare, in cui il politically correct la fa da padrone" (VIDEO) - Paola Iezzi - Gay.it

Paola Iezzi: “Viviamo tempi duri in cui non si può quasi parlare, in cui il politically correct la fa da padrone” (VIDEO)

Musica - Redazione 29.3.24
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24
Chiara Iezzi: "Ho attraversato un momento di crisi e fragilità personale. E ho chiesto aiuto" (VIDEO) - Chiara Iezzi foto cover - Gay.it

Chiara Iezzi: “Ho attraversato un momento di crisi e fragilità personale. E ho chiesto aiuto” (VIDEO)

News - Redazione 20.2.24
Gabriel Garko: "Etero o gay gli attori non devono recitare sé stessi ma interpretare un personaggio diverso da loro" - Gabriel Garko 1 - Gay.it

Gabriel Garko: “Etero o gay gli attori non devono recitare sé stessi ma interpretare un personaggio diverso da loro”

Culture - Redazione 28.3.24
Marta Fascina e Marina B. Forza - Italia

Le malignità di Forza Italia: Marta Fascina deve lasciare il partito, ma non finché c’è Marina B.

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
FEMME (UTOPIA)

Femme è il thriller queer in drag di cui abbiamo bisogno, il trailer – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 16.2.24
Venezia 81, Sigourney Weaver Leone d'Oro alla Carriera della Mostra del Cinema 2024 - Sigourney Weaver - Gay.it

Venezia 81, Sigourney Weaver Leone d’Oro alla Carriera della Mostra del Cinema 2024

Cinema - Redazione 28.6.24