Copia originale, sceneggiatura da Oscar per la storia vera della falsaria lesbica

Da vedere la storia della scrittrice Lee Israel (Melissa McCarthy) e della sua amicizia con l’eccentrico gay Jack Hock (Richard E. Grant). Stanotte sarà statuetta?

Copia originale, sceneggiatura da Oscar per la storia vera della falsaria lesbica - Copia originale - Gay.it
Richard E. Grant as "Jack Hock" and Melissa McCarthy as "Lee Israel" in the film CAN YOU EVER FORGIVE ME? Photo by Mary Cybulski. © 2018 Twentieth Century Fox Film Corporation All Rights Reserved
2 min. di lettura

Stanotte i 91esimi Oscar senza presentatore e senza grande suspence (supportiamo Roma, Rami Malek, Glenn Close e La Favorita) dovrebbero veder trionfare senza se e senza ma nella categoria della sceneggiatura non originale un piccolo grande film che è uscito giovedì scorso in Italia e vi consigliamo con tutto il cuore: s’intitola Copia Originale (sarebbe da vedere proprio in copia originale, cioè in versione americana con sottotitoli: Can You Ever Forgive Me?) ed è diretto da Marielle Heller.

Copia originale, sceneggiatura da Oscar per la storia vera della falsaria lesbica - Copia originale 4 - Gay.it

I protagonisti sono straordinari, anche loro sono candidati all’Oscar ma con minori possibilità di vittoria dietro alle sponsorizzazioni delle grandi star: Melissa McCarthy è un’indimenticabile Leonore Carole Israel detta Lee, dalle cui memorie è tratto il film, una scrittrice lesbica e misantropa dal caratteraccio, in empasse e in povertà, alcolizzata, con affitto da pagare e gatta malata. Dopo aver rubato alcune lettere di Fanny Brice, attrice e cantante d’inizio Novecento che ispirò il musical Funny Girl con Barbra Streisand, e averle rivendute, s’inventò una carriera truffaldina di falsificatrice di lettere firmate da celebrities quali Dorothy Parker, Louise Brooks ed Ernest Hemingway. Riuscì a venderne circa 400 prima di essere fermata dall’FBI.

Copia originale, sceneggiatura da Oscar per la storia vera della falsaria lesbica - Copia originale 3 - Gay.it
Lui è Jack Hock (Richard E. Grant, fresco vincitore dell’Independent Spirit Award: gli ruberà probabilmente la statuetta Mahershala Ali in Green Book dove però è ottenebrata l’omosessualità del suo personaggio a parte una breve scena in una sauna gay), spirito libero queer con la passione per il sesso facile e il taccheggio in parafarmacie. Diventa inaspettatamente amico di Lee e suo complice, trascinato in un’avventura più grande di lui ma perfetta per la sua eccentricità borderline.

Copia originale, sceneggiatura da Oscar per la storia vera della falsaria lesbica - Copia originale 2 - Gay.it

La sceneggiatura di Nicole Holofcener e Jeff Whitty è acutissima nel tratteggiare i protagonisti che ‘abitano’ realmente i propri personaggi e la cui omosessualità non è né enfatizzata né ignorata (bellissimo l’incontro sulla panchina con la ex di Lee). Ambientato nei primi anni Novanta in una New York spesso innevata dove la decimazione della comunità gay per Aids si faceva sentire anche a livello artistico, Copia Originale ha il pregio di non giudicare mai i suoi personaggi, ha un ritmo perfetto e un tono che passa dal malinconico all’ironico con pregevole nonchalance.

Anche i personaggi secondari sono scritti con finezza, dalla libraia affettuosa (Dolly Wells) che sembra voler scavare una breccia nel cuore di Lee e la porta a cena in un ristorante italiano, fino all’editor affezionata a Lee (Jane Curtin) ma incapace di aiutarla nel momento di maggiore crisi.

Da vedere.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Simone Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24

Continua a leggere

I film LGBTQIA+ della settimana 5/11 febbraio tra tv generalista e streaming - Film tv - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 5/11 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 5.2.24
Paul Mescal e la scena di sesso orale con Andrew Scott in Estranei - All of Us Strangers (VIDEO) - All of Us Strangers - Gay.it

Paul Mescal e la scena di sesso orale con Andrew Scott in Estranei – All of Us Strangers (VIDEO)

Cinema - Redazione 26.1.24
Passages, tossicità relazionale e fluidità d’amore nella nuova meraviglia di Ira Sachs - Passages - Gay.it

Passages, tossicità relazionale e fluidità d’amore nella nuova meraviglia di Ira Sachs

Cinema - Federico Boni 24.11.23
Ferzan Ozpetek lancia Nuovo Olimpo: "Io non racconto gay o etero, racconto le persone come sono fatte, senza censure" - Nuovo Olimpo di Ozpetek - Gay.it

Ferzan Ozpetek lancia Nuovo Olimpo: “Io non racconto gay o etero, racconto le persone come sono fatte, senza censure”

Cinema - Federico Boni 22.10.23
Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: "Non sarei quello che sono senza l’arte queer" - Cannes 2024 Lukas Dhont presidente di giuria della Queer Palm - Gay.it

Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: “Non sarei quello che sono senza l’arte queer”

Cinema - Federico Boni 21.2.24
Frozen

Disney annuncia Frozen 3 e 4, vedremo la regina Elsa amare un’altra donna?

Cinema - Redazione 17.11.23
I film LGBTQIA+ della settimana 18/24 settembre tra tv generalista e streaming - film lgbt settembre - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 18/24 settembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 18.9.23
Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l'omofobia esce al cinema tra plausi e proteste - Lessons in Tolerance film - Gay.it

Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l’omofobia esce al cinema tra plausi e proteste

Cinema - Federico Boni 28.2.24