Michele Bravi ha (fortunatamente) cambiato idea: “L’importanza del coming out è enorme”

L'ex vincitore di X Factor si è voluto complimentare con Elliot Page, ribaltando quanto detto nel 2017 sul coming out.

Michele Bravi ha (fortunatamente) cambiato idea: "L'importanza del coming out è enorme" - Michele Bravi - Gay.it
2 min. di lettura

Tre anni fa Michele Bravi faceva coming out dalle pagine di Vanity Fair, con parole che un tempo suscitarono qualche perplessità. “Non vorrei usare etichette, appartengono alle vecchie generazioni e discendono da un modo di ragionare che considero superato e anche un po’ discriminatorio“, disse all’epoca l’ex vincitore di X Factor, facendo storcere non poche bocche. “Preferisco parlare di relazioni fluide. Non ho bisogno di fare coming out perché nessun giovane si stupisce che mi sia innamorato di un ragazzo, e penso che nessuno dei miei coetanei si tirerebbe indietro se gli capitasse di provare un’emozione per una persona dello stesso sesso“.

Passati tre anni, e capite probabilmente un po’ di cose sulla propria persona, sulla comunità LGBT, sulle battaglie storiche duramente portate avanti negli ultimi 50 anni, sull’importanza della visibilità e soprattutto sul momento storico che stiamo vivendo, dove l’omotransfobia è quotidianamente purtroppo di casa a tutti i livelli, anche, se non soprattutto, tra i più giovani, Bravi si è voluto complimentare sui social con Elliot Page, da pochi giorni pubblicamente transgender e non-binario. Dicendo altro.

L’importanza del comint out è enorme“, ha scritto Michele prendendo immediatamente le distanze rispetto al 2017. “E il coraggio di chi ha una qualche risonanza mediatica nel dichiararsi così naturalmente, libero di essere e di amare ha una forza diffusiva enorme per tutti coloro la cui voce non può essere ascoltata o semplicemente non si sente abbastanza protetta per guardare fuori nel mondo. Davvero tanto felice per le parole di Elliot Page. Per quello che rappresentano per questa comunità“.

Meglio tardi che mai, si potrebbe dire, per un coming out ancora oggi punto fermo della nostra comunità, per abbracciare il proprio io, rendersi visibili, abbattere stereotipi e muri secolari, per quello che possiamo definire un percorso di fatto ‘unico’, pensato solo e soltanto per noi, che coinvolge rivendicazione e accettazione, propria e altrui. “L’importanza del coming out è enorme“, come detto oggi da Bravi, ed è fondamentale non sminuirla.

Michele Bravi ha (fortunatamente) cambiato idea: "L'importanza del coming out è enorme" - Michele Bravi ed Elliot Page - Gay.it

Michele Bravi ha (fortunatamente) cambiato idea: "L'importanza del coming out è enorme" - Michele Bravi ed Elliot Page 3 1 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24
Prisma 2 Intervista a Ludovico Bessegato qui con Mattia Carrano - Gay.it 02

Prisma 2, intervista al regista Ludovico Bessegato “Non diamo risposte a chi cerca il giudizio”

Serie Tv - Giuliano Federico 8.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Cristian Imparato, Io Canto Family 2024

Cristian Imparato ospite a “Io Canto Family”: com’è cambiato negli anni?

Culture - Luca Diana 11.6.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24

Leggere fa bene

Nemo replica a Vannacci: “Come può una gonna, un pezzo di stoffa, nauseare qualcuno?" - Nemo - Gay.it

Nemo replica a Vannacci: “Come può una gonna, un pezzo di stoffa, nauseare qualcuno?”

Musica - Redazione 4.6.24
ariete

Ariete, nel nuovo singolo “Ossa rotte” la fine di un amore che lascia al tappeto

Musica - Emanuele Corbo 9.5.24
Lucio Dalla Gianno Morandi

Gianni Morandi “Lucio Dalla era innamorato di me? Non la metterei così”

Musica - Mandalina Di Biase 1.5.24
Osvaldo Supino

Osvaldo Supino: “La musica è la mia più importante terapia” – intervista

Musica - Luca Diana 18.2.24
Bianca Antonelli è voce del collettivo ASIABEL

Tra egomania e lesbiche vere, la musica di Asiabel è un diario aperto: l’intervista

Musica - Riccardo Conte 5.4.24
Michele Bravi ritratto da Mauro Balletti per 'Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi?'

L’atlante di Michele Bravi, tra poesie e pornostar – l’intervista

Musica - Riccardo Conte 9.4.24
Michelle Obama entusiasta del nuovo disco di Beyoncé

Michelle Obama pazza di “Cowboy Carter” di Beyoncé invita i fan al voto: “Facciamo sentire la nostra voce”

Musica - Emanuele Corbo 3.4.24
George Michael, arriva la moneta da 5 sterline della zecca reale britannica - George Michael - Gay.it

George Michael, arriva la moneta da 5 sterline della zecca reale britannica

Culture - Redazione 28.2.24