Milano Pride 2024, l’invito di Beppe Sala a tutta la città: “I nonni portino i nipotini”

"Siamo la prima città italiana in ambito internazionale che ha accolto in modo strutturale la comunità Lgbt+", ha precisato il sindaco, che sarà ancora una volta sul palco all’Arco della Pace "per ribadire con forza la nostra vicinanza, come Comune e come uomo".

ascolta:
0:00
-
0:00
Milano Pride 2024, l'invito di Beppe Sala a tutta la città: "I nonni portino i nipotini" - Milano Pride Beppe Sala - Gay.it
Milano Pride 2022, Beppe Sala con la camicia rainbow: "Per una Milano dei diritti. E dei doveri"
2 min. di lettura

Fa ancora rumore l’ennesimo mancato patrocinio della regione Lombardia al Milano Pride, perché incredibilmente considerato “divisivo e discriminatorio“.

Beppe Sala, sindaco della città, ha ricordato come dal 2011, ovvero da quando il centrosinistra siede a palazzo Marino, la città di Milano abbia sempre concesso il patrocinio, a differenza di quella regione a trazione leghista che per il sesto anno consecutivo con Attilio Fontana presidente si è negata. “Una scelta ideologica e non pratica, patrocinare non significa fare una dichiarazione giurata in cui si dicec ondivido pienamente tutto quello che queste comunità dicono e fanno ma fare un atto di sensibilità. Noi crediamo di stare con fermezza con chi difende i diritti umani nella loro complessità“, ha precisato Sala nel corso di una diretta social chiamata «Cose in Comune» e interamente dedicata al mese del Pride, che partirà ufficialmente domani e si chiuderà in grande stile il 29 giugno con il Milano Pride.

Milano Pride 2024, l'invito di Beppe Sala a tutta la città: "I nonni portino i nipotini" - beppesalagayit - Gay.it
Beppe Sala – Sindaco di Milano

Salirò come sempre sul palco per ribadire con forza la nostra vicinanza, come Comune e come uomo“, ha precisato Sala, che ha pubblicamente invitato “le famiglie e i nonni con i bimbi” alla manifestazione. “Non è un problema di indirizzare la cultura dei nostri bambini ma far conoscere loro certe tematiche nella loro complessità, è utile per rendersi più conto dei temi che trattiamo“, ha insistito il sindaco, che è tornato ad attaccare il governo Meloni per la sua insensata e reiterata guerra alle famiglie arcobaleno. “C’è un’apparente follia legislativa, perchè se due mamme partoriscono in Italia si registra solo la madre biologica, se i bimbi nascono all’estero si trascrivono tutte e due perchè lo dice il diritto europeo. Ma continueremo a batterci“.

Come riportato da IlGiornale Sala ha definito Milano come “prima città italiana in ambito internazionale che ha accolto in modo strutturale la comunità Lgbt+, passando il messaggio che non devono avere difficoltà a inserirsi sia socialmente che professionalmente. E non possiamo non riconoscere che Milano ha sviluppato interi sistemi economici e professionali che sono un fiore all’occhiello del Paese in cui queste comunità trovano gratificazione, mi riferisco alla moda e alla creatività. Lo sviluppo che questi settori hanno avuto non si sarebbe potuto realizzare senza il contributo fondamentale della comunità gay“.

Per quanto riguarda il mancato patrocinio al Pride della regione Lombardia, Luca Paladini, fondatore dei Sentinelli di Milano nonché consigliere in Regione, ha annunciato una mozione per il 18 giugno, in aula. “Perché siano almeno pubbliche le posizioni tra chi vuole una società aperta e chi discrimina”. Ma da destra nessun passo indietro. Secondo Christian Garavaglia, capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, “manifestazioni come il Pride hanno più volte dimostrato di offendere e insultare chi ha opinioni diverse dalla loro. E le logiche divisive non appartengono a Regione“.

Qui tutte le tappe dell’Onda Pride 2024.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
intervista a la spezia pride

La Spezia Pride ostacolato dalle istituzioni, il difficile rapporto con la destra che amministra la città – intervista

News - Gio Arcuri 20.6.24
Lecco, Forza Nuova contro il Pride: "Bestialità che mira a plagiare i bambini" - Lecco Forza Nuova contro il Pride - Gay.it

Lecco, Forza Nuova contro il Pride: “Bestialità che mira a plagiare i bambini”

News - Redazione 21.6.24

Hai già letto
queste storie?

Milano Pride 2024, la Regione Lombardia nega il patrocinio: "Manifestazione divisiva, provocatoria e discriminante" - Milano Pride foto di Roberta Gianfrancesco - Gay.it

Milano Pride 2024, la Regione Lombardia nega il patrocinio: “Manifestazione divisiva, provocatoria e discriminante”

News - Redazione 29.5.24
Roma Pride 2024, manifesto politico, nuovo percorso e via alla Pride Croisette con Patty Pravo - Roma Pride - Gay.it

Roma Pride 2024, manifesto politico, nuovo percorso e via alla Pride Croisette con Patty Pravo

News - Federico Boni 24.5.24
laguna pride 2024, domenica 9 giugno

Laguna Pride 2024: a Venezia domenica 9 giugno

News - Redazione 9.5.24
pride dell'unione terre di castelli, sabato 8 giugno

Pride dell’Unione Terre di Castelli: sabato 8 giugno

News - Redazione 12.5.24
BigMama madrina della campagna "We Belong Here" di Sephora per la creazione di safe places rivolti alla comunità LGBTQIA+ - ARK3707 Modifica copia - Gay.it

BigMama madrina della campagna “We Belong Here” di Sephora per la creazione di safe places rivolti alla comunità LGBTQIA+

Corpi - Gay.it 14.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
lucca-manifesti-stop-gay-pride

Un paese di fascisti: “Stop gay pride, Lucca non vi vuole” l’attacco contro il Toscana Pride 2024

News - Francesca Di Feo 19.6.24
Cuneo Pride 2024: sabato 1° giugno - cuneopride 1 1 - Gay.it

Cuneo Pride 2024: sabato 1° giugno

News - Redazione 28.4.24