Monica Cirinnà e il DDL Zan: “chiamerò tutti i deputati Pd per ricordargli la linea di partito, basta tradimenti”

La senatrice Pd ha promesso battaglia in previsione degli annunciati voti segreti sulla legge contro l'omotransfobia.

Monica Cirinnà e il DDL Zan: "chiamerò tutti i deputati Pd per ricordargli la linea di partito, basta tradimenti" - Monica Cirinnà - Gay.it
2 min. di lettura

Madre delle unioni civili, senatrice del Partito Democratico nonché papabile candidata sindaca di Roma, la passionaria Monica Cirinnà ha nuovamente ribadito l’urgenza di una legge contro l’omotransfobia e la misoginia. Direttamente dalla Festa nazionale dell’Unità, al fianco di Laura Boldrini, Lorenzo Donnoli, Angelo Schillaci e il relatore del DDL Alessandro Zan, Cirinnà, che ha sia la tessera Arcigay che la tessera del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, ha voluto avvisare tutti quegli eventuali deputati Pd che accarezzano uno sgambetto alla tanto attesa legge.

“Questo è un anno triste, è il primo anno senza Pride. Che cosa sono i Pride? Sono le uniche immense manifestazioni di piazza che portano in piazza i giovani, i minorenni, i ragazzini”, ha esordito la senatrice. “Per quale motivo solo nei Pride troviamo migliaia di giovani che non vanno alle manifestazioni politiche? Perché lavorare sui diritti e sulla vita delle persone è qualcosa che fa sentire ognuno responsabile. Se il diritto che acquisisce Lorenzo migliora la sua vita, ha migliorato tutta la comunità. Ecco perché l’impegno del dipartimento dei diritti del Pd deve essere un impegno che io voglio predicare”.

Ed è qui che Cirinnà ha lanciato un messaggio diretto ai propri compagni di partito. “Io che sono un’amante della Costituzione, vi voglio dire una cosa difficile da dire. Si sta in Parlamento per rispettare la Costituzione, senza vincolo di mandato, però tu non puoi invocare la tua libertà per limitare la libertà di qualcun altro. Allora io farò una cosa, telefonerò al mio segretario Nicola Zingaretti e li chiamerò uno per uno i deputati del Pd, e dirò loro “tra poco si vota la legge contro l’omotransfobia e la misoginia, ci saranno i voti segreti e le pregiudiziali di costituzionalità ma la posizione del partito è questa!”. Non voglio tradimenti sulla pelle delle persone, il Pd non li può coprire, perché sono dei tradimenti. Il nostro popolo, i nostri iscritti non si aspettano che per la sesta volta fallisca questa legge. La sesta volta! Ma un po’ di dignità, di schiena dritta, di spina dorsale. Li chiamerò uno per uno, accetterò le loro risposte ma gli dirò anche “attento, perché non puoi andare contro la linea del partito”. Nicola l’ha detto, “il mio Pd non permetterà che due ragazzi che si amano rischino se si danno un bacio per strada”. L’ha detto, e da quella notte ci battiamo per questa legge”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
san-gregorio-magno-quindicenne-accoltella-il-padre

Ragazzo di 15 anni accoltella il padre che lo “accusa” di essere gay durante una lite domestica

News - Francesca Di Feo 18.12.23
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24