“Io vittima di omofobia, senza una legge che mi tuteli”, la denuncia del 26enne Omar

26enne di Vaiano, in provincia di Prato, Omar Magnelli è vittima di omofobia da 5 anni. La sua denuncia.

"Io vittima di omofobia, senza una legge che mi tuteli", la denuncia del 26enne Omar - Omar Magnelli - Gay.it
2 min. di lettura

"Io vittima di omofobia, senza una legge che mi tuteli", la denuncia del 26enne Omar - Omar Magnelli 3 1 scaled - Gay.it

A poco più di una settimana dall’arrivo alla Camera dei Deputati del DDL Zan, riceviamo e pubblichiamo la denuncia di un lettore, Omar Magnelli, di Vaiano, in provincia di Prato. Dinanzi ad una Giorgia Meloni che millanta un’Italia che ‘non discrimina’ gli omosessuali, il grido d’allarme di Omar risuona ancor più forte, perché questo ragazzo è vittima di omofobia da 5 anni, ovvero da quando abita nella casa della nonna malata, insieme a sua mamma.

“Sono un ragazzo di 26 anni, omosessuale, che non si imbarazza nel dirlo e che si impegna nell’attivismo e in quelle battaglie di rivendicazione dei diritti di una comunità (quella LGBT) da sempre discriminata”, ci scrive Omar. “E forse proprio per questo entusiasmo sono stato preso di mira, nel tempo, da chi è insofferente ad un prossimo che non sia uguale a lui. Negli ultimi anni io e la mia famiglia ne abbiamo subite di ogni tipo: dalla macchina rigata e con le ruote bucate, all’urina gettata sulle persiane, alla tavoletta di un WC lasciata davanti a casa, alle urla di “buo” e “frocio”. L’ultimo di questi episodi è accaduto ieri sera: un audio al grido di “FROCI” viene riprodotto sotto la finestra della mia camera, proprio mentre sono al telefono a raccontare come è andata la manifestazione pro-legge contro l’omofobia del giorno precedente. Inutile dirvi la vigliaccheria dell’autore che non si è fatto trovare, una volta aperte le persiane”.

Ma Omar non si è mai lasciato mettere in soggezione. Anzi.

Fortunatamente nelle mie vene scorre una volontà di ferro che non si lascia intimorire. Mi ringrazio ogni giorno di questo. Non so quante ragazze e ragazzi avrebbero subito tutta questa cattiveria senza andare in depressione o fare cose ben peggiori. Ma quanto dovrò aspettare prima che questo bullo “sconosciuto” passi dai dispetti alla botte? Veramente il nostro Paese vuole rimanere cieco davanti all’odio e alla discriminazione? Abbiamo bisogno di una legge che ci permetta di vivere liberi e di essere chi siamo senza timore di ritorsioni. Quando esco di casa non voglio più lasciare mia madre preoccupata perché qualcuno potrebbe notare i miei atteggiamenti effemminati e decidere di perseguitarmi. Abbiamo bisogno di sicurezza. Abbiamo bisogno di umanità. Abbiamo bisogno di vivere in un paese civile, dove amare il prossimo tuo non diventi una croce quando è del tuo stesso sesso.

Omar ha sempre presentato segnalazioni varie contro ignoti dai Carabinieri, ma ora, dopo 5 anni di angherie, è stanco. Stanco di una politica indecorosa, che spudoratamente mente facendo ideologica propaganda sulla pelle di ragazzi e ragazze che quotidianamente, da nord a sud, vengono vessati solo e soltanto perché omosessuali. Checchè ne dica Giorgia Meloni.

"Io vittima di omofobia, senza una legge che mi tuteli", la denuncia del 26enne Omar - Omar Magnelli 2 scaled - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Kylie Minogue, Bebe Rexha e Tove Lo

Kylie Minogue: il singolo ‘My Oh My’ con Bebe Rexha e Tove Lo è un “usato sicuro”, ma funziona – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24

Hai già letto
queste storie?

Chiede a coppia di donne in spiaggia di non farsi selfie romantici: "Ci sono i bambini, andate via" - Some Prefer Cake Bologna Lesbian Film Festival - Gay.it

Chiede a coppia di donne in spiaggia di non farsi selfie romantici: “Ci sono i bambini, andate via”

News - Redazione 5.7.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
puglia-legge-contro-omofobia

Anche la Puglia approva una legge regionale contro l’omobitransfobia

News - Francesca Di Feo 10.7.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24