Pescara, denunciato un 21enne per l’aggressione omofoba ai danni di una coppia gay

Un 21enne 'atletico e prestante' è stato denunciato in stato di libertà per l'aggressione omofoba avvenuta a Pescara.

cremona svizzera ragazze trans
2 min. di lettura

A 10 giorni dall’aggressione ai danni di una coppia gay da parte di un branco di 7 persone, con tanto di pugni e mascella fratturata, è stato denunciato in stato di libertà il presunto colpevole che la notte del 25 giugno, sul lungomare Matteotti di Pescara, ha assalito un coetaneo solo e soltanto perché teneva per la mano il fidanzato.

Secondo quanto riportato da LaRepubblica, grazie alle immagini delle telecamere presenti in zona i carabinieri sono risaliti ad un 21enne pescarese, ‘atletico e prestante’. Fondamentale anche la descrizione dell’assalitore fornita dalla vittima e dal ragazzo. Il 21enne era in compagnia di amici ed è stato ora denunciato con l’accusa di lesioni personali con l’aggravante comune dell’aver agito per motivi abbietti o futili. I carabinieri sono alla ricerca degli altri ragazzi presenti. Erano in 7, compresa una donna.

Tutto questo con il comune di Pescara a trazione centrodestra che ha incredibilmente bocciato un ordine del giorno contro l’omofobia, mentre l’11 luglio prossimo, incredibile ma vero, nella principale piazza della città si riunirà il popolo del Family Day per dire no alla legge contro l’omotransfobia. Carlo Masci, sindaco forzista di Pescara, ha così affrontato l’argomento dalle pagine de LaRepubblica: “Ho appreso dell’iniziativa e mi sono informato negli uffici: nessuna richiesta è pervenuta al Comune, e non è detto che arrivi trattandosi di flash mob. Il Comune non censura e non ha mai censurato nessuna manifestazione di pensiero perché Pescara è una città aperta, tollerante e pluralista, e rispetta ogni opinione. Siamo convintamente in democrazia, per fortuna, e tutti i cittadini sono uguali comunque la pensino: non siamo nella “Fattoria degli animali” di Orwell dove qualcuno pretende di essere più uguale degli altri. E non siamo neppure nella “Capitale dell’odio”, come il Pd sta strombazzando ai quattro venti con tanto di compiacenti casse di risonanza, con l’ennesima falsità. Stavolta mi vergogno io per loro“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Parigi 2024 le drag Minima Geste Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Gay.it

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica

Corpi - Redazione 16.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24

Hai già letto
queste storie?

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23