Il modello Pier Pellencin vittima di offese omofobe: ‘Essere gay non è una dipendenza o una malattia che può essere curata’

La denuncia attraverso una storia di Instagram, in cui il modello si sfoga per l'umiliazione subita.

Il modello Pier Pellencin vittima di offese omofobe: 'Essere gay non è una dipendenza o una malattia che può essere curata' - pier pellencin - Gay.it
2 min. di lettura

Giovane e ormai famoso modello, apertamente gay: questo è Pier Pellencin. Domenica è stato aggredito verbalmente prima e fisicamente poi, da due ragazzi. E’ successo a Feltre, in provincia di Belluno. Le offese riguardavano il suo orientamento sessuale, e Pier ha preferito allontanarsi, prima che la situazione peggiorasse. Stava semplicemente camminando, da solo, seguendo la sua strada, quando questi due ragazzi omofobi gli hanno rivolto offese di ogni tipo, indicibili, e con fare da bulli hanno fatto in modo di cacciarlo da lì, iniziando a spingerlo violentemente. 

L’aggressione si è conclusa così, fortunatamente. Ma a volte, le parole fanno ancora più male di un pugno al volto o di un calcio sullo stomaco. Ed è questo dolore che prova Pier Pellencin, che ha deciso di denunciare il fatto su Instagram, pubblicando una storia sull’accaduto. Una sua riflessione, profonda, che ripercorre anche i suoi anni passati, trascorsi a cercare di essere diverso da quello che in realtà era. Insomma, più che una denuncia, è uno sfogo. 

Lo sfogo di Pier Pellencin sull’aggressione omofoba

Essere gay non è una malattia, una dipendenza o una malattia da cui guarire, inizia il modello nella sua storia.

Ho sprecato anni della mia gioventù a cercare di cambiare perché persone che amavo e rispettavo se lo aspettavano da me. Non volevo affrontare quella che all’epoca sembrava un’eternità di ostracismo, astio e solitudine. Ho provato e provato. E ho fallito. Ho impiegato tanto tempo a comprendere che essere chi sono non mi avrebbe portato a questo destino, mentre odiarmi per quello che sono lo avrebbe fatto.

E continua, paragonandol’omosessualità al colore degli occhi, che può piacere come no, ma è così: un semplice fatto naturale. 

E proprio come avere un colore degli occhi che non piace a tutti, essere gay è solo un elemento in un pantheon di caratteri della persona, tutti sani e naturali alla stessa maniera. 

Qui la foto della sua storia nel suo profilo ufficiale di Instagram.

Il modello Pier Pellencin vittima di offese omofobe: 'Essere gay non è una dipendenza o una malattia che può essere curata' - storia per pellencin gay e1561973690714 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 1.7.19 - 17:05

Tutta la mia simpatia al ragazzo ; oltre alla denuncia sul " social" , avrà fatto anche quella alle forze dell'ordine? Feltre non è un grosso centro e si potrebbe facilmente risalire a questi teppisti. Sappiamo tutti che il silenzio dà loro il senso di onnipotenza e di impunità

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24

Leggere fa bene

russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: "Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna" (VIDEO) - Amedeo Minghi vs. Nemo - Gay.it

Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: “Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna” (VIDEO)

Musica - Redazione 13.5.24
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24