Anche davanti al blocco dei fondi europei, la Polonia continua a sostenere la sua linea anti-LGBT

Dopo il blocco dei fondi prestiti con il gemellaggio di altre città europee, sarà la Polonia stessa a fornire i sussidi.

polonia commissione europea
Continua la linea anti-LGBT in Polonia.
2 min. di lettura

Di fronte alla “zone libere da LGBT” comparse in Polonia da febbraio di quest’anno, la commissaria europea per l’uguaglianza Helena Dalli aveva deciso di interrompere la procedura di gemellaggio tra sei città polacche e altrettante di altri Paesi europei. Questa pratica, oltre al gemellaggio simbolico, prevedeva anche dei fondi che le città potevano utilizzare.

Con il blocco imposto da parte dell’Unione Europa, però, questi sussidi non verranno erogati. Con questa decisione, la commissaria Dalli sperava che la Polonia decidesse di eliminare le fantomatiche zone libere dall’ideologia LGBT, smettendo di attaccare direttamente una minoranza.

Purtroppo però, questo gesto non ha dato i suoi frutti, tanto che la Polonia fornirà i sussidi previsti, circa 60.000 euro, di tasca propria.

La prima città della Polonia a vedersi congelati i fondi è stata Tuchów, che aveva stretto inizialmente un gemellaggio con la città francese di Saint-Jean-de-Braye. Lo Stato quindi, per voce del ministro della giustizia polacco Zbigniew Ziobro, interverrà fornendo i soldi previsti dal gemellaggio saltato.

“Sosteniamo un comune pro-famiglia” ha detto il ministro della giustizia della Polonia

Continua senza timore, quindi, la linea anti-LGBT, anche di fronte al blocco dei fondi europei. Il ministro della Giustizia ha addirittura rivendicato questa linea che rende la Polonia uno dei Paesi più omofobi dell’Europa. Parla di famiglia, intesa quella eterosessuale, identificandola come “ben funzionate”.

Stiamo sostenendo un comune che ha un’agenda pro-famiglia, promuove il sostegno per famiglie ben funzionanti e combatte contro l’ideologia imposta di LGBT e di genere, che è stato spinto dalla Commissione europea.

Ha anche fatto sapere che lo Stato interverrà per le altre cinque città che non avranno ottenuto il gemellaggio (e i fondi).

Le zone libere da LGBT

Sono 100 i comuni che, nell’ultimo anno, si sono dichiarate libere dall’ideologia LGBT, spinti da un governo che usa la nostra comunità per aizzare la popolazione, per scatenare odio, e per ottenere così appoggio. La Polonia omofoba da anni rende la vita delle persone LGBT un inferno, poiché vittime di discriminazioni e violenze.

Solo recentemente, l’Ue e la legge polacca sono intervenuti. La prima, annunciando sanzioni e provvedimenti, la secondo dichiarando incostituzionali queste zone. Ma a quanto pare, nulla può fermare l’ondata omofoba che sta marciando in quasi tutta l’Europa dell’Est.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania - Silvester Belt - Gay.it

Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania

Culture - Redazione 21.2.24
Heartstopper 3, parla Joe Locke: "Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale" - Joe Locke - Gay.it

Heartstopper 3, parla Joe Locke: “Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
aromanticismo-cosa-vuol-dire

Come l’aromanticismo può aiutarci a decostruire la nostra concezione imposta dell’amore

News - Francesca Di Feo 20.2.24

Hai già letto
queste storie?

come costituire le unioni civili in italia

Polonia, il governo annuncia: “A breve un disegno di legge sulle unioni civili”

News - Redazione 28.12.23
15 Febbraio 2024 la Grecia approva il matrimonio egualitario

La Grecia legalizza il matrimonio egualitario, Italia ultimo paese dell’Europa Occidentale a discriminare le coppie omosessuali

News - Giuliano Federico 15.2.24
prete party sessuale sex worker farmaco erettile

Indovinate chi è il salvatore? Il prete cattolico, il party con il sex worker, il malore dell’amico, il farmaco erettile: inchiesta in Polonia

News - Redazione Milano 21.9.23
USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022 - La transfobia istituzionale dilaga negli USA - Gay.it

USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022

News - Federico Boni 19.10.23
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Elle Ungheria sfida Viktor Orban mettendo due papà gay con figlia in copertina - Elle Ungheria sfida Viktor Orban mettendo due papa gay con figlia in copertina 2 - Gay.it

Elle Ungheria sfida Viktor Orban mettendo due papà gay con figlia in copertina

News - Federico Boni 7.9.23
Pioggia di drag a San Siro per Inter-Bologna contro l'omobitransfobia nel calcio e lanciare Drag Race Italia 3 - Drag Race Italia 3 pioggia di drag a San Siro per Inter Bologna per dire basta allomobitransfobia nel calcio 1 - Gay.it

Pioggia di drag a San Siro per Inter-Bologna contro l’omobitransfobia nel calcio e lanciare Drag Race Italia 3

Culture - Redazione 7.10.23
angelo duro omosessuale

Il monologo di Angelo Duro intriso di omofobia: gay che dovrebbero picchiare omofobi, r*cch*oni eccetera – VIDEO

Culture - Redazione Milano 31.10.23