Potenza: arriva il doppio libretto per studenti transgender

A Potenza, l'Univerità della Basilicata ha deciso di introdurre il libretto per studenti transgender. Una grande conquista per la comunità.

potenza
2 min. di lettura

Ad annunciare con entusiasmo la novità è Arcigay Basilicata: “una conquista dei diritti per la comunità Lgbt lucana“, scrive nel post. Così anche Potenza avrà il libretto per studenti transgender, un servizio già presente in diversi atenei sparsi in tutta Italia. Il doppio libretto ha la funzione di avere un documento ufficiale con i dati reali di quella persona, anche se non ha ancora modificato gli altri documenti o non ha portato a termine il processo di transizione. 

Arcigay Basilicata spiega:

Pensare di dover frequentare un corso o sostenere un esame all’università e di temere, più che le domande del professore, il momento dell’appello, sicuri che la risposta sarà accompagnata da risatine, occhiolini, colpi di gomito. È questa la situazione tipo in cui si trova uno studente transgender. Nel momento in cui il docente, libretto alla mano, chiama lo studente transgender con il nome scelto in conformità al genere sessuale percepito, diverso da quello indicato sul documento, provoca in chi è costretto a vivere questa situazione disagi, fastidi, umiliazioni e discriminazioni.

Una decisione semplice, ma che aiuterà molto gli studenti transgender a vivere con più semplicità la propria carriera universitaria. 

Doppio libretto a Potenza: importante passo in avanti

A confermare l’importanza e l’utilità del doppio libretto è la consigliera nazionale e tesoriera di Arcigay Basilicata, Pia Adriana Ciminelli. Da ex studentessa trans, ha potuto vivere sulla propria pelle cosa significa essere chiamata con un nome diverso da quello che si è scelto, o subire umiliazioni o prese in giro da parte dei colleghi.

Il percorso per ottenere il doppio libretto è iniziato l’anno scorso grazie a Morena Rapolla, presidente Arcigay, la quale fece questa richiesta alla rettrice dell’ateneo. E’ iniziato un lungo iter, che in questi giorni ha portato alla nascita del doppio libretto. Anche Morena Rapolla ha voluto confermare la necessità di questo strumento:

È del tutto impossibile un sano e pieno sviluppo della propria personalità se una persona deve continuamente affrontare discriminazioni e stigmatizzazione ogni qualvolta debba mostrare il proprio documento di identità. 

Negli atenei dove non è previsto, gli studenti transessuali sono costretti a mostrare il proprio documento per accertare l’identità, andando contro il rispetto della privacy. Il doppio libretto comunque sta prendendo sempre più piede: ci sono Genova, Torino, Milano, Venezia, Udine, Padova, Verona, Pavia, Bologna, Firenze, Urbino e Perugia. E anche quasi tutto il sud Italia lo ha già adottato: Napoli, Salerno, Bari, Messina, Palermo e Catania.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Grecia, l'Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: "Deplorevole, inaccettabile e antistorico" - Alessandro Magno - Gay.it

Grecia, l’Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: “Deplorevole, inaccettabile e antistorico”

Serie Tv - Redazione 21.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
aromanticismo-cosa-vuol-dire

Come l’aromanticismo può aiutarci a decostruire la nostra concezione imposta dell’amore

News - Francesca Di Feo 20.2.24

Hai già letto
queste storie?

carriera alias MOZIONE 36

Eliminare la carriera alias da 263 scuole in tutta Italia, la destra parte dalla Lombardia per cancellare le giovani persone transgender e non binarie

News - Giuliano Federico 9.10.23
diritti non capricci carriere alias macconi

Vietare la carriera alias nelle scuole, così il governo manda avanti scagnozzi e arcivescovo: presidio a Milano

News - Giuliano Federico 10.9.23
Florida legge anti-LGBT Gay.it

Roma, il Comune ipotizza corsi LGBTQIA+ nelle scuole. E la destra attacca

News - Redazione 20.10.23
gavin-newsom-lgbtqia-bill

LGBTIQ+ Bill, Gavin Newsom approva la tutela per le giovani persone queer in California, la destra insorge

News - Francesca Di Feo 4.10.23