Prete favorevole ai diritti gay cacciato dalla parrocchia

Ha scritto su Facebook che la chiesa bega i diritti alle persone lgbt, ma la Curia di Milano non ha gadito le sue esternazioni. Adesso Don Mario è stato costretto a tornare in Sardegna.

Prete favorevole ai diritti gay cacciato dalla parrocchia - don marioBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Prete favorevole ai diritti gay cacciato dalla parrocchia - don marioF2 - Gay.it

Ha scritto sul suo profilo Facebook che la Chiesa nega diritti ai gay condividendo un link di Amnesty International che diceva: «Ogni giorno, anche in Europa, alle persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuate viene negato il diritto alla libertà di espressione, di riunione e di manifestazione» e comentandolo con «Purtroppo questo capita anche in Italia… specie nella chiesa». Questo gli è costato il posto, in un certo senso, perché lui, Mario Bonfanti, è un prete e le sue posizioni alla Curia di Milano proprio non sono andate giù. Per questo, con una lettera, Don Mario è stato rispedito dalla diocesi da cui arrivava, quella di Ales-Terralba, in Sardegna.

Prete favorevole ai diritti gay cacciato dalla parrocchia - don marioF1 - Gay.it

In realtà Don Mario era "in prestito" nella parrocchia di Pergo, in Brianza, per un accordo tra curie che, però, è scaduto anni fa senza che Don Mario venisse rimandato in Sardegna. Ma la scadenza della convenzione è solo un escamotage allontanare il prete e le sue posizioni scomode dalla Diocesi. «Il tempo trascorso dall’ultimo rinnovo e gli atteggiamenti discutibili assunti dal Sacerdote suggeriscono ora l’assunzione di nuovi provvedimenti – si legge nella lettera inviata dal Vicario Generale – (…) tenuto conto anche delle sue prese di posizione pubbliche in contrasto con il magistero, mantenute nonostante i fraterni e ripetuti richiami del Vicario episcopale competente».

Prete favorevole ai diritti gay cacciato dalla parrocchia - don marioF3 - Gay.it

Così, dall’1 marzo, Don Mario non è più il parroco di Perego ed è stato "invitato" a tornare in Sardegna. I suoi parrocchiani, però, non ci stanno e si sono ribellati tapezzando il paese di lenzuoli con il nome del parroco e creando un gruppo su Facebook dal significativo nome "Io sto con don Mario". Anche i familiari del parroco hanno deciso di esporsi per difenderlo ed hanno scritto una lettera. «Siamo i familiari di don Mario – recita lettera -. Non possiamo tacere davanti a questa ingiustizia subita da nostro figlio. Neanche il peggior criminale viene condannato negandogli il diritto di difendersi e voi uomini di Chiesa dovreste essere ben lungi da questi comportamenti. Avete, invece, tramato alle sue spalle; lo avete trattato come un cane senza rispetto e dignità».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24

Continua a leggere

vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti - Giovanna Pedretti - Gay.it

Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti

News - Redazione 15.1.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
arcobaleno rainbow

Treviso, marmista licenziato perché gay fa causa all’azienda

News - Francesca Di Feo 29.11.23
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24